Sponsor


PER TUTTI GLI ISCRITTI SEGNALIAMO CHE SI PUO' PARTECIPARE AI NUOVI CAMPIONATI SRZ-F1LINE ATTRAVERSO IL PORTALE PROVVISIORIO SIMRACINGZONE.CF http://www.simracingzone.cf/events/

Proposta per il futuro

- Spazio dedicato a TUTTI i campionati della stagione 2011/2012.
- Area dedicated to ALL the championships of the 2011/2012 season.

Messaggioda giuseppem. » 02/02/2012, 13:34

ah si √® vero, non √® detto che per√≤ un pilota di rf2 voglia passare in rf1 o da rf3 in rf2. questo non √® un settore professionistico.E andare a scalare si arriva al 10¬į e passa secondo me, e sei al punto di partenza
[SIGPIC][/SIGPIC]
giuseppem.
Member
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 30/09/2011, 15:17
Località: Padova

Messaggioda Vincy85 » 02/02/2012, 13:39

giuseppem. ha scritto:ah si √® vero, non √® detto che per√≤ un pilota di rf2 voglia passare in rf1 o da rf3 in rf2. questo non √® un settore professionistico.E andare a scalare si arriva al 10¬į e passa secondo me, e sei al punto di partenza


In quel caso se tra i primi 5 non vuole passare il secondo, al posto suo passa il sesto. E sono sempre 5 che vengono promossi e 5 "bocciati" tra virgolette. Altrimenti se passa solo il campione non cambia assolutamente nulla. A meno che si mette la regola che chi vince il campionato, ad esempio se Fontana come credo vince il campionato rf2 non ci pu√≤ pi√Ļ correre. Deve fare solo la rf1 in modo che lo possano vincere anche altri quel campionato. Comunque la mia era una proposta, non sono io l'admin quindi si pu√≤ fare un sondaggio o comunque trovare una soluzione che piaccia a tutti.
Everything You Do Bears A Will And a Why and a Wherefore

Avatar utente
Vincy85
Member
 
Messaggi: 206
Iscritto il: 30/09/2011, 16:04
Località: Rignano Flaminio (RM)
Nome Cognome: Vincenzo Carlesimo

Messaggioda Matti1291 » 02/02/2012, 14:39

Vincy85 ha scritto:Mi sembra che tutti i piloti prima di arrivare alla f1 devono passare per formula bmw, formula renault per poi andare in Gp2 e poi arrivare finalmente in F1. Quindi se si vuole emulare la realtà anche Huis deve partire dalla rf4, un eccezione per lui si può fare perché un due volte campione del mondo FSR non può partire dal basso. Ma quanti del livello di Huis si iscriveranno l'anno prossimo? Penso nessuno o semmai uno o due...

Simulazione √® simulare la realt√†, almeno io la vedo cos√¨. Poi non lamentatevi se Huis, Greco, Fontana in rf1 devono doppiare gente che si prende 7 secondi al giro 10 volte ogni gara. Per me i pi√Ļ forti devono stare in rf1: Vecchioni, Masciulli, Fontana ad esempio e la soluzione migliore √® che i primi 5 del campionato vengono promossi alla serie superiore. In modo che i pi√Ļ forti non facciano pi√Ļ di un campionato come fa Fontana e che i pi√Ļ lenti siamo nelle categorie inferiori. Si avrebbe campionati di livello per ogni serie in questo modo, ma se voi preferite vedere Huis che fa 1:40 e magari io che giro in 1:50 in rf1 ma..fate voi.

Il problema √® che non a tutti piace la F1. Eros preferisce altre auto, stessa cosa Fontana, voleva partire dall'rF2, si √® iscritto in rF1 solo perch√® si trovava bene sul mod. Al contrario, c'√® gente magari un p√≤ pi√Ļ lenta a cui piace pi√Ļ la F1 e magari le altre auto no. E' un discorso complicatissimo secondo me...
Avatar utente
Matti1291
Senior Member
 
Messaggi: 9654
Iscritto il: 28/09/2011, 19:19
Località: Anzola dell'Emilia (BO)
Nome Cognome: Guglielmo Matti

Messaggioda Vincy85 » 02/02/2012, 14:48

Matti1291 ha scritto:Il problema √® che non a tutti piace la F1. Eros preferisce altre auto, stessa cosa Fontana, voleva partire dall'rF2, si √® iscritto in rF1 solo perch√® si trovava bene sul mod. Al contrario, c'√® gente magari un p√≤ pi√Ļ lenta a cui piace pi√Ļ la F1 e magari le altre auto no. E' un discorso complicatissimo secondo me...


Ho capito, anche a me piace la rf1 ma se mi prendo 7 secondi dal primo non ci gareggio perch√© non sono all'altezza del campionato. Probabilmente sono talmente lento che far√≤ schifo anche in rf4 ma perlomeno √® un campionato pi√Ļ adatto al mio talento limitato. Il discorso √® per avere i piloti migliori in entrambi i campionati, se uno gareggia in rf1 e si prende 3 secondi √® meglio che stia in rf2 e magari lotti per la vittoria. Stesso discorso per gli altri campionati.

Non √® una cosa se piace o meno, il discorso era se non hai talento per fare la rf1 non la fai...fai quello dove puoi rendere di pi√Ļ. Per questo dicevo delle retrocessioni, perch√© quelli che adesso si prendono 7 secondi al giro andranno in rf2...magari l√¨ se ne prendono 3.5 o quattro e magari retrocedono ulteriormente in rf3 o magari tornano addirittura in rf4 se sono cos√¨ lenti per non esser competitivi nemmeno in rf2 e rf3.

E' un discorso meritocratico, i migliori in rf1 e i "peggiori" in rf4. Non è una cosa discriminante ma magari uno che arriva ultimo in rf1 magari preferisce vincere il campionato rf4 penso...lo so che è complicato. Però era una soluzione secondo me accettabile...
Everything You Do Bears A Will And a Why and a Wherefore

Avatar utente
Vincy85
Member
 
Messaggi: 206
Iscritto il: 30/09/2011, 16:04
Località: Rignano Flaminio (RM)
Nome Cognome: Vincenzo Carlesimo

Messaggioda Kronoturbo » 02/02/2012, 15:23

a parte tutti i discorsi...per me il succo del discorso è da sintetizzare in 2 punti:

1) essere adeguatamente veloci al campionato che si è iscritti
2) evitare incidenti, saper stare in pista in tutte le condizioni, conoscere bene i regolamenti ecc...

il 2¬į punto √® strettamente correlato al primo...ovvero...per iscriversi in rf1 devi innanzitutto essere veloce,altrimenti non ti puoi iscrivere.
Dopodiche arrivando al punto 2, devi anche saper affrontare una gara in tutto e per tutto...e questo richiede preparazione,il che non significa solo andare per la propria strada e non dar fastidio a nessuno...oppure farsi 1000 giri...sono cose che impari solo con l'esperienza con la giusta preparazione...ovvero tante simulazioni di gara e in diverse condizioni, tante gare vere alle spalle...e una buona base di teoria,perchè poi le azioni che compiamo in pista sono frutto di scelte che elaboriamo col nostro cervello.
tutto questo non ti fa rendere per forza competitivo o vincente,perchè poi ognuno ha le proprie capacità, ma almeno ti da la possibilità di divertirti e migliorarti col tempo.

in rf1 come minimo metterei un paletto del 107%, da verificare in 1 o 2 gare pre campionato, oppure a ogni gara l'obbligo di girare nel server ufficiale e fare un minimo di 100 giri e far qualificare i tutti quelli che rientrano nel 107%.
mentre per il discorso esperienza in pista io proporrei innanzitutto licenze piu severe, e la proposta che feci con il pagamento anticipato di 50 euro e a fine anno restituiti nel caso uno non commetta nessuna infrazione. nel caso di un grave incidente si sottrae 10 euro, nel caso di piccolo incidente o errore 5 euro.
ditemi che ne pensate
Fabrizio Gobbi
Immagine
Kronoturbo
Member
 
Messaggi: 124
Iscritto il: 30/09/2011, 15:17
Nome Cognome: Fabrizio Gobbi

Messaggioda Ignazio » 03/02/2012, 10:06

Basterebbe semplicemente fare come nel calcio, squalifica x una gara, x due x tre, dipende dalla gravità e modalità dell'incidente,
i soldi teniamoli lontani che è meglio!

il vero problema è dare le penalità con coerenza e non guardare in faccia a nessuno! ma questo purtroppo non sempre si verifica,
purtroppo c'è della gente che pur di stare davanti a tutti per far parlare di sè e diventar "Famoso" in pista non ragione con la testa ma col Piede nel pedale! Vedi Nardò!

qualcuno si è accorto che mi sono ritirato dal champ GT? non credo! e sapete xchè, nessuno si è accorto che in 3 Gare 2 volte sono stato speronato!
e che i colpevoli non hanno ricevuto nessuna sanzione, questo cosa vuol dire che siamo italiani? come dice Tommaso?

ci vogliono regole forti e che vengono applicate nella giusta dimensione e ripeto senza guardare in faccia a nessuno!
questo è un mio modestissimo parere, ciao
Avatar utente
Ignazio
Member
 
Messaggi: 168
Iscritto il: 30/09/2011, 9:10
Località: Alcamo (TP)
Nome Cognome: Ignazio Culmone

Messaggioda peppe92 » 03/02/2012, 11:27

Secondo me il punto principale per avere gente che prepara le gare è quello di avere un risultato a fine gara che gli interessi.Molta gente purtroppo corre senza fare caso alla classifica finale.Corre solo per correre.
Ora voglio fare un piccolo esempio:

Possono esserci piloti (ndr) che per esempio fanno la rf2 molto seriamente e ci si impegnano di piu' nel risultato finale della gara.Perchè? Perchè magari possono ottenere un risultato migliore per loro e per la squadra.
In rF1 invece non avendo nessun obiettivo si va quasi sempre allo sbaraglio e se ci si ritira finisce la...

P.S: ogni riferimento è puramente casuale.il mio è un discorso generico.

Con questo voglio dire che nella maggior parte dei casi il problema non è dare "il punto anche all'ultimo classificato" ma ricercare nelle persone,in tutte le persone,uno stimolo che li porti a terminare le gare con intelligenza senza rischiare nulla.
Questo,a mio modo di vedere, è l'unico sistema per evitare certe cagate assurde che ogni tanto si vedono...o la solita frase "parto e come va a finire finisce"

Io sono pronto a scommettere che se ipoteticamente ogni team riceva una somma in denaro a fine stagione,la gente cecherebbe di guadagnarsi una settima posizione anche con i denti.
Non sto assolutamente dicendo che bisogna mettere i soldi in palio....siamo in un gioco.
Però bisogna trovare un qualche cosa,magari anche a livello manageriale di team non molto impegnativo,che faccia si che se non si finisce una gara,il tutto non deve finire con un nulla di fatto.

Per esempio si potrebbe fare che ogni pilota ha x telai e x motori.E se sfora non concludendo le gare gli viene sottratto un telaio fino alla penalità dopo la fine di tutti i telai/motori.Una cosa che non richieda un aggiornamento oneroso per il tempo ma allo stesso tempo efficace...

Bisogna che le persone quando corrono e iniziano una gara,partano per fare una strategia ai fini della gara e non quella per i "5 minuti di gloria".

Infine,richiedere ai TM di sensibilizzare i propri piloti nel finire le gare cercando di fargli entrare in testa l'idea di avere un qualsiasi obiettivo.L'idea è di fare "squadra" non solo con i colori dell'auto ma anche con gli elementi del team.Non che hai 2 piloti che non provano insieme prima di una gara...non avrebbe senso :D
Immagine
Avatar utente
peppe92
Senior Member
 
Messaggi: 964
Iscritto il: 30/09/2011, 14:48
Località: Roma
Nome Cognome: Giuseppe Rainieri

Messaggioda Matti1291 » 03/02/2012, 12:20

Ignazio ha scritto:Basterebbe semplicemente fare come nel calcio, squalifica x una gara, x due x tre, dipende dalla gravità e modalità dell'incidente,
i soldi teniamoli lontani che è meglio!

il vero problema è dare le penalità con coerenza e non guardare in faccia a nessuno! ma questo purtroppo non sempre si verifica,
purtroppo c'è della gente che pur di stare davanti a tutti per far parlare di sè e diventar "Famoso" in pista non ragione con la testa ma col Piede nel pedale! Vedi Nardò!

qualcuno si è accorto che mi sono ritirato dal champ GT? non credo! e sapete xchè, nessuno si è accorto che in 3 Gare 2 volte sono stato speronato!
e che i colpevoli non hanno ricevuto nessuna sanzione, questo cosa vuol dire che siamo italiani? come dice Tommaso?

ci vogliono regole forti e che vengono applicate nella giusta dimensione e ripeto senza guardare in faccia a nessuno!
questo è un mio modestissimo parere, ciao

Mi dispiace Ignazio ma qui sbagli di grossissimo. Ne ho già parlato col tuo TM, te l'ha detto lui e te lo ripeto anche io... Tutte le volte che sei stato colpito c'è stata la sanzione, a Portimao è stato penalizzato con un DT Daniele Primavera in partenza, che ha mandato in testacoda Masciulli, che tu, purtroppo, hai cercato di evitare inchiodando, ma purtroppo chi arrivava da dietro non poteva fare molto.
Le regole vengono applicate tutte le volte che gli episodi vengono visti live e tutte le volte che ci sono reclami. Perchè non hai reclamato se non eri d'accordo o avevi dubbi sugli episodi? Non tiriamo in mezzo l'operato dei Marshall con esempi del tutto sbagliati... i Marshall sbagliano, ma facciamolo notare con esempi giusti! Tu Ignazio hai deciso di ritirarti per un motivo che solo tu sai, e che io, così come Manzone, ancora dobbiamo capire...
Avatar utente
Matti1291
Senior Member
 
Messaggi: 9654
Iscritto il: 28/09/2011, 19:19
Località: Anzola dell'Emilia (BO)
Nome Cognome: Guglielmo Matti

Messaggioda Ignazio » 03/02/2012, 15:15

Matti1291 ha scritto:Mi dispiace Ignazio ma qui sbagli di grossissimo. Ne ho già parlato col tuo TM, te l'ha detto lui e te lo ripeto anche io... Tutte le volte che sei stato colpito c'è stata la sanzione, a Portimao è stato penalizzato con un DT Daniele Primavera in partenza, che ha mandato in testacoda Masciulli, che tu, purtroppo, hai cercato di evitare inchiodando, ma purtroppo chi arrivava da dietro non poteva fare molto.
Le regole vengono applicate tutte le volte che gli episodi vengono visti live e tutte le volte che ci sono reclami. Perchè non hai reclamato se non eri d'accordo o avevi dubbi sugli episodi? Non tiriamo in mezzo l'operato dei Marshall con esempi del tutto sbagliati... i Marshall sbagliano, ma facciamolo notare con esempi giusti! Tu Ignazio hai deciso di ritirarti per un motivo che solo tu sai, e che io, così come Manzone, ancora dobbiamo capire...


lo sapevo che andava a finire cosi, non ho mai avuto dubbi sul operato dei Marshall, poi il mio intervento era rivolto a quello che succede in pista e non al OPERATO DEI MARSHALL scusami Matti ma qui pecchi di permalosità, se avevo da dire sul vostro operato l'avrei fatto in privato,

cmq in Giappone la prima gara sono stato tamponato da Corrao mentre mi accingevo a fare il Pit, Gara Finita, è stato commentato in live, ed è per questo che non è stato fatto il reclamo, stesso discorso x Portimao, lo avete visto coi vostri occhi, non mi è sembrato il caso di reclamare.

Il motivo x cui ho deciso di ritirarmi è perchè
questi due episodi consecutivi mi hanno fatto passare la voglia e la motivazione di continuare un champ rovinato da piloti che se ne fregano del danno che possono provacare agli altri, io a queste condizioni non continuo. il mio Tm Manzone sa che questa è la motivazione del mio ritiro , se poi non ve lo ha spiegato mi dispiace, avrei dovuto farlo io

Complimenti al mio TM. che avrebbe dovuto darvi la motivazione del mio ritiro che lui sapeva
cmq Matti mi dispiace di esser stato frainteso.
Avatar utente
Ignazio
Member
 
Messaggi: 168
Iscritto il: 30/09/2011, 9:10
Località: Alcamo (TP)
Nome Cognome: Ignazio Culmone

Messaggioda Matti1291 » 03/02/2012, 15:50

Ignazio ha scritto:il vero problema è dare le penalità con coerenza e non guardare in faccia a nessuno!
qualcuno si è accorto che mi sono ritirato dal champ GT? non credo! e sapete xchè, nessuno si è accorto che in 3 Gare 2 volte sono stato speronato!
e che i colpevoli non hanno ricevuto nessuna sanzione


Beh, se ho frainteso è perchè hai scritto maluccio... Da questo che leggo il motivo del tuo ritiro sembra il fatto che nessuno sia stato penalizzato...

E poi scusa Ignazio, quello che dici sui piloti è vero, ma... mi pare che tu, con Pluchino, a Nardò, non è che abbia fatto tanto meglio O.o

Ok criticare l'atteggiamento dei piloti in pista, ma guardiamo anche ai propri errori...
Avatar utente
Matti1291
Senior Member
 
Messaggi: 9654
Iscritto il: 28/09/2011, 19:19
Località: Anzola dell'Emilia (BO)
Nome Cognome: Guglielmo Matti

PrecedenteProssimo


Torna a Official 2011/2012 Championships



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite