Sponsor

pezzidiricambio24.it
PER TUTTI GLI ISCRITTI SEGNALIAMO CHE POTETE CONTINUARE A SEGUIRE I PROGETTI SRZ SUhttps://www.facebook.com/simracingzone.net

ACF2 - [Pre-Post Race] ROUND 06: Spa-Francorchamps

- Area dedicata al campionato a ruote scoperte propedeutico alla F1 su Assetto Corsa.
- Area dedicated to the open wheeler championship preparatory to F1 on Assetto Corsa.

Re: ACF2 - [Pre-Post Race] ROUND 06: Spa-Francorchamps

Messaggioda Mascal » 11/07/2016, 16:30

Dylan magari parti ultimo se non fai le qualifiche (ti strozzo), ma se per la gara ci sei parti.

Comunico che per il Diasport Black sarà purtroppo assente Francesco Santalucia.
Avatar utente
Mascal
Senior Member
 
Messaggi: 1017
Iscritto il: 23/05/2013, 16:53
Nome Cognome: Paolo Davide Lumia

Re: ACF2 - [Pre-Post Race] ROUND 06: Spa-Francorchamps

Messaggioda Dylan Harris » 11/07/2016, 16:35

No ma in teoria se tutto va secondo l'orario stabilito dovrei riuscire a tornare in tempo anche per l'inizio delle qualifiche, in fondo quando correvo su RWO il martedì sera avevo sempre allenamento e nonostante alle 21:15 ero ancora al campo poi sono sempre riuscito ad arrivare in tempo per le 21:30....se stiamo pareggiando ti prometto che faccio in modo di prendere un gol per non arrivare ai rigori oppure chiedo a mio fratello maggiore di accelerare xD
Avatar utente
Dylan Harris
Member
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 03/01/2016, 20:15
Nome Cognome: Dylan Harris

Re: ACF2 - [Pre-Post Race] ROUND 06: Spa-Francorchamps

Messaggioda Matti1291 » 11/07/2016, 17:04

MarcoIta ha scritto:Per il Motorsport Italia Racing comunico l'assenza di Michele Ruzzi che verrà sostituito da Marco Cesana.

ID?
Avatar utente
Matti1291
Senior Member
 
Messaggi: 9654
Iscritto il: 28/09/2011, 19:19
Località: Anzola dell'Emilia (BO)
Nome Cognome: Guglielmo Matti

Re: ACF2 - [Pre-Post Race] ROUND 06: Spa-Francorchamps

Messaggioda MarcoC93 » 11/07/2016, 17:38

non riuscite a prenderlo dal XGT?
MarcoC93
Junior Member
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 15/04/2015, 14:46
Nome Cognome: Marco Cesana

Re: ACF2 - [Pre-Post Race] ROUND 06: Spa-Francorchamps

Messaggioda Melawork » 11/07/2016, 18:50

Inserito ora nel server ufficiale
Immagine
Avatar utente
Melawork
Senior Member
 
Messaggi: 1480
Iscritto il: 11/04/2014, 23:10
Località: Roma
Nome Cognome: Fabio Ciambella

Re: ACF2 - [Pre-Post Race] ROUND 06: Spa-Francorchamps

Messaggioda Gengi Scanu » 12/07/2016, 11:12

Gara con Infiniti Pit per riparare infiniti danni..

Ma la cosa migliore è che la diretta ha ripreso l'unica parte bella della mia gara:

https://youtu.be/H5KSP8LvaSg?t=1h30m26s

Ciao a tutti!
Immagine
Avatar utente
Gengi Scanu
Member
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 15/03/2015, 23:11
Nome Cognome: Orlando Scevola

Re: ACF2 - [Pre-Post Race] ROUND 06: Spa-Francorchamps

Messaggioda Dylan Harris » 12/07/2016, 23:34

Per me ieri un'altra gara "perfetta", senza il minimo problema, errore o incidente, per la quinta volta su 6 gare tutto quello che poteva andare bene è andato ancora meglio, mi sento anche un pò in imbarazzo a trovarmi a scrivere di una gara conclusa ancora una volta in una buona posizione nonostante come velocità pura sono decisamente più indietro rispetto a molti dei piloti che ho preceduto.

Le qualifiche sono forse state le peggiori della mia stagione, non solo per il 10° posto che è in linea con i miei risultati abituali quanto per il fatto che il mio tempo è stato di un secondo esatto più lento di quello che avevo fatto nelle prove libere e di 1,4 secondi più lento rispetto all'1,57,6 che era il mio best lap teorico delle prove libere ; una volta capito prima della gara di Imola che col volante settato a 200° di rotazione guadagnavo oltre mezzo secondo sui miei tempi mi aspettavo anche qui di essere a poco più di un secondo dalla pole, invece il distacco è stato doppio rispetto al previsto.

L'importante però era la gara, e ci ero arrivato preparato come non mai, grazie alla "consulenza" di mio fratello maggiore : 12 simulazioni di gara effettuate offline con 8 condizioni differenti della pista, 5 strategie diverse provate, impatti volontari di varia entità e in vari momenti della gara simulata contro il muro per sapere quanto i danni influenzano il passo e la guidabilità della macchina e quindi qual è il danno oltre il quale conviene anticipare la sosta ai box oppure farne una supplementare, e in vista della gara io e mio fratello maggiore avevamo preparato una strategia praticamente per qualunque cosa potesse accadere, strategie basate su variabili come posizione di partenza più o meno arretrata, posizione alla fine del primo giro ed eventuali danni, 3 varianti di strategia che si basavano sull'usura delle gomme, cioè se al giro X la percentuale di usura delle gomme era entro determinati valori allora avrei applicato la strategia apposita...inoltre dal punto di vista tecnico abbiamo effettuato una "pulizia" completa del pc la sera prima della gara, sia nel senso "fisico" pulendolo e lasciando il case aperto e sia dal punto di vista software con scansione antivirus, abbiamo messo 1 ventilatore attaccato al case e un altro sulla scrivania a buttare aria sul volante, sulla scrivania a portata di mano un girtavite per stringere la vite della corona del volante durante il pit stop nel caso si fosse allentata (cosa che capita spesso), e poi volante di riserva già fissato sulla scrivania e pronto per essere immediatamente switchato in caso di rottura del T300, appiccicato accanto allo schermo un foglio con stampate tutte le combinazioni di risultati che mi avrebbero garantito il 3° posto nel campionato piloti, così qualunque cosa fosse successa potevo sempre sapere di quale risultato avevo bisogno, e per finire accanto a me l'altro mio fratello Joel col pc portatile a seguire la diretta e farmi da "spotter" dandomi informazioni su tutto quello che succedeva agli avversari : uno "spiegamento" di forze da fare invidia alla McLaren quando in vista del Gp del Brasile 2008 spese oltre 7 milioni di sterline per fare tutti i controlli possibili e immaginabili sulla monoposto di Hamilton per essere certi che non avesse problemi in gara xD

La partenza è buona, non vengo coinvolto in nessun contatto e conservo la mia posizione, poi al tornante Bruxelles Turri e Serini davanti a me si toccano, appena vedo la macchina di Turri intraversarsi non ci penso mezza volta, lascio perdere il punto di corda e mi butto tutto all'esterno sulla via di fuga in asfalto, tanto anche se è una traiettoria che fa perdere molto tempo è impossibile che qualcuno mi possa superare perchè chiunque avesse cercato di prendere la curva normalmente avrebbe nel migliore dei casi dovuto rallentare parecchio, e nel peggiore e più probabile dei casi avrebbe ovviamente colpito uno dei 2 piloti intraversati.

Passata quindi questa curva molto delicata mi ritrovo 7° con un vantaggio di tutta sicurezza sull' 8° destinato ad aumentare dato che dietro di me avevano quasi tutti la macchina danneggiata, mentre Russo davanti a me era già oltre 3" davanti, ma non mi interessava, avevo benzina per 4 giri in più del 50% della gara, non era questa la fase di gara in cui dovevo spingere, mio fratello mi diceva che per arrivare a prendere Russo nel secondo stint non dovevo farmi staccare di più di 7 secondi ; un secondino l'ho perso per passare Spitaleri che aveva avuto un incidente in uscita dall' Eau Rouge, un altro secondino con un doppiato, ma era tutto sotto controllo, avevo almeno 3-4 decimi a giro da parte che avrei potuto tirare fuori in caso di necessità.

La prima parte di gara scorre via così, in tutta tranquillità, tranquillità che si interrompe quando il gruppo di testa si ferma ai box e rientrano in pista proprio mentre arrivo io; Greco mi sfugge per 6 decimi, ma io sono secondo e Pasquali è terzo, così dopo Imola ci troviamo di nuovo a combattere...stavolta però c'era qualcosa di importante in ballo, il suo team era in lotta col mio Diasport Silver per il 2° posto assoluto e Pasquali era molto vicino a Greco...se lo avesse passato avrebbe guadagnato 5 punti fondamentali...così mio fratello mi ha detto di fare di tutto per tenerlo dietro almeno per un giro per permettere a Greco di guadagnare un vantaggio di sicurezza, ed è stato un giro veramente infuocato, duello veramente bellissimo ; una volta che Greco era arrivato a 2 secondi da me e Pasquali mio fratello mi ha detto di dare la priorità al mio passo gara e di lasciare passare Pasquali se ritenevo che per resistergli stavo perdendo tempo...detto fatto in fondo al Kemmel mi ha passato, anche se a dirla tutta probabilmente mi avrebbe passato anche se fossi stato ancora in modalità "rompicogl.....", aveva un passo completamente diverso dal mio.......a tal proposito gli chiedo scusa per avergli compromesso la gara e qualche chance di vittoria ma qui c'era in ballo la posizione nei costruttori fra i nostri 2 team, e nei limiti di quello che concede il regolamento ho fatto di tutto per tenerlo dietro almeno un giro.

Una volta passato Pasquali era arrivato il momento della mia sosta, tutto fila liscio, la piazzola la trovo facilmente, Pitmenù svolge egregiamente il suo compito e stando alle indicazioni di mio fratello se al mio rientro in pista gli ero dietro di meno di 7 secondi "era fatta", perchè con gomme di 4 giri più nuove rispetto alle sue, a parità di carburante imbarcato (per forza di cose nel primo stint la mia auto era la più pesante in assoluto dato che doveva percorrere più giri) e potendo disporre eventualmente dei 3-4 decimi di passo che mi sono tenuto da parte avrei potuto raggiungerlo; appena uscito dai box gli chiedo "ok, ora che faccio?", e lui "HAMMER TIME, HAMMER TIME!", con un'enfasi che sembrava stesse aspettando da anni il momento di urlarmi questa frase lol ; l' hammer time però dura solo 2 giri, dopo avere visto che lo avevo preso alla lettera e che forse stavo iniziando a prendermi qualche rischio di troppo mi ha detto di rallentare leggermente che anche se giravo 2 decimi più lento lo avrei preso lo stesso.

Intanto davamo un'occhiata alle classifiche, il mio 3° posto fra i piloti era assicurato dato che Spitaleri e Ciambella erano dietro, ma c'era un pò di insicurezza per i costruttori.....nonostante una preparazione minuziosissima non avevamo preparato (a freddo mi chiedo come abbiamo fatto a non pensarci) un foglio con le combinazioni di risultati per precedere gli Stealth in classifica, lo avevamo fatto solo per l' SS Racing Team, quindi non sapevo se era importante o meno superare Russo per il 5° posto...in base all'importanza o meno di quella posizione avrei regolato la mia aggressività in fase di eventuale attacco, l'ultima cosa che volevo era far perdere il 2° posto al mio team perchè magari avevo un incidente con Russo e poi magari pure una penalità.

A 2 giri dalla fine Joel sente dalla diretta streaming che siamo sotto di 3 punti rispetto allo Stealth, e quei 3 punti sono proprio quelli che ballano fra il 5° e il 6° posto, quindi a metà del penultimo giro mi arriva l' ordine, "DYL, PRENDILO!".....ammetto che da quel momento il volante ha iniziato a diventare bollente...ma ormai l'ho preso, la chance di attaccarlo l'avrò di certo, dipende tutto da me ora : prima della Source eseguo un'azione di disturbo, scarto a destra per farmi vedere negli specchietti in modo da mettergli pressione e fargli sbagliare la prima curva, non so se è stato per quello ma la curva non la prende molto bene, mentre io appena vedo che la prende male cambio idea sulla mia traiettoria e decido di sacrificare completamente l'entrata per aprire il gas un pelo prima e guadagnare quei 2-3kmh che mi sarebbero stati fondamentali sul Kemmel....all' Eau Rouge gli sono alla giusta distanza, abbastanza vicino da prendergli la scia ma non troppo vicino da essere costretto ad alzare il piede per non urtarlo, nel rettilineo lui prende come previsto la linea interna, io quella esterna...ormai gli sono oltre mezza macchina avanti, se io freno nel punto giusto non c'è nessuna possibilità che lui possa controbattere neanche con una staccata furibonda perchè poi la piega successiva ce l'ho io all'interno, e così è stato, ho chiuso la curva lasciando comunque lo spazio per la sua auto anche se poi intravedo dallo specchietto che si è intraversato....è fatta, anzi no, non devo rilassarmi, non che io tema di avere penalità ma quando possibile cerco sempre di staccare il mio inseguitore di almeno 10 secondi sul traguardo per mettermi al riparo da eventuali penalità.

Poi alla Pouhon il colpo di scena, Klop pizzica l'erba sintetica e va a muro, dandomi addirittura il 4° posto ! E, me ne sono reso conto solo dopo, è questo il momento chiave del campionato, perchè finire a pari punti con gli Stealth non sarebbe bastato, in quanto loro possono vantare come miglior risultato 2 secondi posti, mentre noi del Diasport Silver non siamo mai andati oltre il 3° gradino del podio, quindi la parità di punti avrebbe comunque dato il 2° posto a loro...qui si ritorna un pò alla riflessione sugli eventi favorevoli che avevo fatto all'inizio del post...pazzesco come in questo campionato appena mi "serviva" che un evento si verificasse poi si è verificato davvero...in Germania 4 piloti che mi erano davanti hanno avuto incidenti e Faluschi è partito dai box per problemi con la pedaliera, sennò mi sarebbe di certo finito davanti, a Laguna Seca Spitaleri non ha partecipato alla gara per colpe non sue e Pasquali aveva problemi di salute, Cesca aveva problemi alla mano, sono 4° e penso "quanto sarebbe bello finire sul podio" e 10 secondi dopo Faluschi ha un incidente con un doppiato, in Canada mi schianto a 3 giri dalla fine e penso "qui Russo e Spitaleri mi prendono" e invece lottano fra di loro e perdono tempo...a Imola ero rassegnato dal perdere il treno da D'Alessandro col quale in pista non posso minimamente competere ed ecco che lui ha un incidente, qui a Spa dopo aver passato Russo ho bisogno di un'altra posizione per il 2° posto nei costruttori e incredibilmente arriva un errore di un pilota come Klop che fino a quel momento in tutto il campionato non aveva mai neanche urtato un moscerino...già proprio Klop....al netto del fatto che lui ha disputato una gara in meno (quella di Laguna Seca) mi ha preceduto in classifica di 12 punti........dove potevo trovarli 12 punti ? Non in Germania dove sono finito 5° a 6 decimi da Serini ma poi penalizzato di 10" per aver urtato un doppiato che per farmi passare si era fermato davanti all'entrata dei box dove in quel momento io avevo già iniziato ad entrare...non certo a Laguna dove ho concluso 3° staccato con così tanto distacco che intanto che sono arrivato io Greco e D'Alessandro avevano compiuto gli anni, non certo in Canada dove ho concluso ancora 3° col ping a 350 negli ultimi 2 giri e macchina distrutta, non certo a Imola dove ho concluso 6° dietro solo ai big, non certo qui in Belgio dove anche qui mi hanno preceduto solo i big...ma in Austria....lì ho concluso 15° con una gara costellata di errori, al primo giro mi sono buttato a muro per non centrare Ciambella e ho distrutto la macchina, poi ho sbagliato a proseguire con la macchina distrutta e per 6 giri ero di gran lunga il più lento in pista, poi ai box dopo 6 giri di gara non so perchè ma mi erano stati imbarcati 35 litri più del necessario per finire la gara, poi arrivato con le gomme al 93% non stavo più in pista e ho avuto un altro incidente e anche qui ho sbagliato a non andare ai box....insomma magari c'è chi quest'anno ha commesso 6 errori dividendoli in 1 errore per gara....io i miei 6 errori li ho concentrati tutti in un'unica corsa, col risultato che da un lato ho avuto 5 gare "perfette", dove ho ottenuto il massimo risultato umanamente possibile, ma anche una gara disastrosa......bastava davvero pochissimo, non ci voleva niente per non commettere l'errore al primo giro in Austria, bastava solo l'1% in più di buon senso...e 12 punti in più sarebbero arrivati sicuramente.....ora quando mai mi ricapiterà l'occasione di classificarmi 2° in campionato ? Ovvio che la posizione se la stramerita Klop perchè ha disputato una gara in meno, ma fatto sta che grazie a tutte le cose favorevoli che mi sono capitate avevo l'occasione di ottenerlo io quel piazzamento, e non ci sono riuscito lo stesso...un pò di amaro in bocca non può non esserci.

In conclusione ringrazio di cuore tutti coloro che hanno organizzato questo campionato e quelli che ci hanno preso parte, è stato veramente bellissimo disputare un campionato intero (il primo al quale non arrivo a campionato già iniziato) con un'organizzazione così, e un grazie va sicuramente a tutto il mio team che ha creduto in me, a Paolo Davide Lumia che mi aveva "adocchiato" già dai tempi in cui buttavo via le gare già vinte su Rwo e Federico Zippo per la sua grande opera di persuasione al limite dello stalking ( :P ) per convincermi ad entrare nel team, e a TUTTI i miei compagni di team che mi hanno aiutato e mi sono stati vicini quando dopo la prima disastrosa gara volevo ritirarmi dal campionato per manifesta incapacità, poi a Francesco Santalucia che ha condiviso il setup per la gara di Hockenheim che mi è piaciuto così tanto che l'ho usato, completamente e assolutamente invariato (tranne che a laguna dove ho accorciato leggermente i rapporti), per tutto il campionato.....insomma un'esperienza memorabile e irripetibile nel senso che una volta che la line-up dei partecipanti si assesterà come è avvenuto ormai da anni su Rf2 risultati del genere per me diventeranno inavvicinabili....intanto mi godo il momento 8-)
Avatar utente
Dylan Harris
Member
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 03/01/2016, 20:15
Nome Cognome: Dylan Harris

Re: ACF2 - [Pre-Post Race] ROUND 06: Spa-Francorchamps

Messaggioda Marshal » 13/07/2016, 12:16

Avatar utente
Marshal
Senior Member
 
Messaggi: 606
Iscritto il: 28/09/2014, 13:27

Re: ACF2 - [Pre-Post Race] ROUND 06: Spa-Francorchamps

Messaggioda Alberto Spitaleri » 13/07/2016, 12:59

Le classifiche su SLS sono aggiornate?
Spitaleri
Alberto Spitaleri
Member
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 21/12/2015, 21:00
Località: Collegno (TO)
Nome Cognome: Alberto Spitaleri

Re: ACF2 - [Pre-Post Race] ROUND 06: Spa-Francorchamps

Messaggioda Matti1291 » 13/07/2016, 13:03

Sì. Ovviamente dispiace doverle rimescolare così per problemi di penalità, la Diasport Silver il secondo posto lo aveva preso in pista, ma lo ha perso con grande ingenuità.
Avatar utente
Matti1291
Senior Member
 
Messaggi: 9654
Iscritto il: 28/09/2011, 19:19
Località: Anzola dell'Emilia (BO)
Nome Cognome: Guglielmo Matti

PrecedenteProssimo


Torna a Campionato Italiano ACF2



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite