Sponsor


PER TUTTI GLI ISCRITTI SEGNALIAMO CHE SI PUO' PARTECIPARE AI NUOVI CAMPIONATI SRZ-F1LINE ATTRAVERSO IL PORTALE PROVVISIORIO SIMRACINGZONE.CF http://www.simracingzone.cf/events/

Nuove proposte stagione 2012

- Spazio dedicato a TUTTI i campionati della stagione 2012/2013.
- Area dedicated to ALL the championships of the 2012/2013 season.

Messaggioda peppe92 » 01/09/2012, 12:49

va be lasciamo stare che se no perdo troppo tempo.
In sostanza per come l'hai messo il discorso sembra che gioco solamente asd...
Immagine
Avatar utente
peppe92
Senior Member
 
Messaggi: 964
Iscritto il: 30/09/2011, 14:48
Località: Roma
Nome Cognome: Giuseppe Rainieri

Messaggioda Gianfranco Pagoto » 01/09/2012, 13:20

Cercate di analizzare tutte le idee proposte. Secondo me senza il calendario dei tracciati sarebbe una bella incognita per tutti.
Si sa benissimo che in RF1 la preparazione è la base vincente per fare i risultati. Rilasciare la pista anche un pò dopo il previsto secondo me è migliore.
Come per esempio Andrea sto facendo un esempio effettua pochi giri per allenarsi,ma se la pista si sa 2 settimane prima già c'e gente che ha fatto 1000 giri piu di te,ed ecco che il problema resta sempre quello.
In f1 reale non ci si allena fino allo sfinimento. DA un lato mi fa ricordare il Master Challenge,lasciamo perdere la gestione disastrosa,ma il discorso che la pista nn si sa e si effettuano le qualifiche e la gara subito non ha prezzo.
Per me la cosa ideale sarebbe ore 20:00 annuncio pista,ore 21:00 prove libere 21:45 qualifica ore 22:00 GARA XD
So che è impossibile ma sarebbe il TOP altro che farsi 2000 giri IRREALI!!
Gianfranco Pagoto
Member
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 30/09/2011, 10:16
Località: Trapani
Nome Cognome: Gianfranco Pagoto

Messaggioda Danielep91 » 01/09/2012, 13:21

allora una domanda scusa... tutti questi problemi di gente che non ha tempo per allenarsi... praticamente nullo da come fate pesare i problemi che avete

.. che correte a fare? io non mi iscriverei in un campionato se poi tra lavoro scuola ragazza e chi più ne ha più ne metta.. riesco a malapena a fare 30-50 giri...

Per me la cosa ideale sarebbe ore 20:00 annuncio pista,ore 21:00 prove libere 21:45 qualifica ore 22:00 GARA XD
So che è impossibile ma sarebbe il TOP altro che farsi 2000 giri IRREALI!!
Sim-Driver - Skizzato Racing Team

Immagine

Avatar utente
Danielep91
Senior Member
 
Messaggi: 687
Iscritto il: 30/09/2011, 9:57
Località: Roma
Nome Cognome: Daniele Primavera

Messaggioda Gianfranco Pagoto » 01/09/2012, 14:23

Danielep91 ha scritto:allora una domanda scusa... tutti questi problemi di gente che non ha tempo per allenarsi... praticamente nullo da come fate pesare i problemi che avete

.. che correte a fare? io non mi iscriverei in un campionato se poi tra lavoro scuola ragazza e chi più ne ha più ne metta.. riesco a malapena a fare 30-50 giri...



Io volevo dire che per correre tutti alla stessa condizione la cosa ideale sarebbe questa ore 20:00 annuncio pista,ore 21:00 prove libere 21:45 qualifica ore 22:00 GARA XD
So che è impossibile ma sarebbe il TOP altro che farsi 2000 giri IRREALI!!
Gianfranco Pagoto
Member
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 30/09/2011, 10:16
Località: Trapani
Nome Cognome: Gianfranco Pagoto

Messaggioda Matti1291 » 01/09/2012, 16:06

Possiamo cercare magari di non rendere pubblico il calendario, annunciare le gare di volta in volta, ritardarne magari il rilascio di un paio di giorni, ma non possiamo rilasciarle all'ultimo. L'anno scorso finivamo le gare in 12, personalmente non voglio assistere ad una sorta di "pagliacciata" dove l'errore è all'ordine del giro o dove ci sono incidenti dovuti a pochissima preparazione. Si tratta di due concetti diversi: se vogliamo applicare il concetto che proponi tu Gianfranco, lo possiamo fare, ma in un altro campionato. Personalmente non rientra nella mia idea di Campionato Italiano rF1...

Effettivamente Gian, quello che dici, è esattamente l'unico modo per avere un livello paritario (mentre come diceva Massimo ci sarebbero comunque state delle differenze), ma facendo così andremmo comunque a trascurare tantissimi aspetti della simulazione. I piloti arrivano alle gare comunque conoscendo le piste, allenandosi su simulatori professionali di altissimo livello e, soprattutto, sanno con larghissimo anticipo quale pista dovranno affrontare, per cui sanno quale tipo di assetto dovranno impostare e sanno anche come gestire l'auto. Inoltre, loro sono su dei mezzi veri... certi rischi non se li prendono, mentre su rFactor, senza allenamento, sappiamo benissimo andremmo incontro a carambole disastrose o a situazioni in cui chi non dovrebbe va ad osare troppo.
Per quanto mi riguarda (poi sono ovviamente apertissimo a sentire qualsiasi tipo di parere, come sempre fatto su questo forum), credo che già l'introduzione di quel benedetto plugin (uscisse per tempo) cambierebbe tutte le carti in tavola: fare 1000 giri a determinate condizioni non servirebbe più a nulla, perchè anche solo tra 8° di temperatura di differenza sull'asfalto cambia radicalmente grip e tempi sul giro. Non parliamo poi dell'eventuale pioggia, che manderebbe a quel paese qualsiasi test "robotico" effettuato sulla pista...
Avatar utente
Matti1291
Senior Member
 
Messaggi: 9654
Iscritto il: 28/09/2011, 19:19
Località: Anzola dell'Emilia (BO)
Nome Cognome: Guglielmo Matti

Messaggioda Alek » 01/09/2012, 18:00

Gianfranco Pagoto ha scritto:Quoto il discorso di Massimo Ribattezzato sul rilascio della pista. Nella F1 Reale non hai 15 giorni di provare,ma soltanto 2 ore Il venerdi il sabato e la gara Domenica.
Io sono favorevole ai giri obbligatori nel server, abbiamo un server e si vede sempre gente che gira in massimo 2 persone,una cosa deprimente. Non dico 100 ma almeno 50 Giri nel server ufficiale,magari per simulare le prove del venerdi,amo la trasparenza,è invece non apprezzo chi prova sempre in privato e nelle qualifiche spuntano come funghi poi. Sono anche d'accordo che l'orario di entrata nella sessione ufficiale deve essere uguale per tutti. In tutte le gare i soliti piloti entravano costantemente a sessione ben avanzata,è questo secondo me è scorretto nei confronti degli altri.
Sarebbe una svolta secondo me non comunicare il calendario delle piste e se per esempio la gara è giovedi,rivelare la pista al max lunedi Sera.

Secondo me Gianfranco, sempre con rispetto massimo per la tua opionione, la vedi dal lato sbagliato; non è una questione di trasparenza o correttezza, ma semplicemente di scelta di strategie. Se vuoi girare nell'ultima parte della qualifica puoi anche entrare subito come tutti gli altri e aspettare ai box, all'atto pratico non cambia nulla.
Immagine
Trovi al BlueBolt racing anche su: FACEBOOK - YOUTUBE - WEBSITE - FORUM
Avatar utente
Alek
Senior Member
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 30/09/2011, 0:57
Località: Perignano (PI), Italy
Nome Cognome: Alessio Spinelli

Messaggioda Alek » 01/09/2012, 18:11

Danielep91 ha scritto:se uno arriva impreparato i problemi sono di tutti, perchè vuol dire che questa persona non sa come e dove si entra ai box, non sa dove e se ci sono vie di fuga, non sa se ci sono bug e saltelli anomali per la pista, etc etc etc, mettendo a repentaglio la gara degli altri..
ecco il discorso, spero che sia capito una volta per tutte, non è entrare nel server e girare allo sbaraglio... ogni pilota deve essere pronto e preparato per tutte le gare, per le qualifiche, etc etc con i giri del server almeno metà dell opera è fatta


si, è vero anche quello...
Immagine
Trovi al BlueBolt racing anche su: FACEBOOK - YOUTUBE - WEBSITE - FORUM
Avatar utente
Alek
Senior Member
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 30/09/2011, 0:57
Località: Perignano (PI), Italy
Nome Cognome: Alessio Spinelli

Messaggioda Alek » 01/09/2012, 18:25

peppe92 ha scritto:No bulbino ti correggo.Io facevo 1000 giri di apprendistato per la pista e poi altri 1000 per trovare la strategia ideale.Poi a singapore ne ho fatti 2578 solo perchè non mi piaceva la pista. -_-

P.S:Non avrò fatto 1 cazzo l'anno scorso ma sicuramente st'estate non mi sono girato i pollici in camera a 40°...

Tornando seri,io penso e affermo che i giri nel server debbano essere obbligatori perchè secondo me NON ESISTE che uno si nasconde per non far vedere il tempo.In F1 non è che si allenano per cazzi loro. :D

peppe se uno si vuol nascondere lo può fare lostesso, anche girando nel server!
Immagine
Trovi al BlueBolt racing anche su: FACEBOOK - YOUTUBE - WEBSITE - FORUM
Avatar utente
Alek
Senior Member
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 30/09/2011, 0:57
Località: Perignano (PI), Italy
Nome Cognome: Alessio Spinelli

Messaggioda Alek » 01/09/2012, 18:37

Ragazzi... penso che qualcuno abia perso la messa a fuoce sull'argomento....

Noi qui, per divertimento e per passione, siamo tutti a voler simulare UNA GARA di forma uno, o altro, e non LA VITA di un pilota di formula uno. Quelli lo fanno di professione, ci stanno sopra un giorno si e una ltro si, e qualcuno prende fior di milioni di euro per farlo... ora, noi qui siamo delle più disparate caratteristiche, chi ha 15 anni e studia, chi 20 e studia o lavora e magari fa qualche sport e ha una ragazza, chi, ne ha 25/30 e lavora e sta cercando di farsi una vita e una famiglia dandoci dentro col lavoro e con un tempo per gli hobby ridotto, chi sulla quarantina, con moglie e 3 figli che deve barcamenarsi in qualche modo per poter seguire e portare avanti vita reale e passione del virtuale. Se vogliamo elevare il livello di competizione da amatoriale a professionale chiedendo ai partecipanti obbligatoriamente la partecipazione alle prove in un determinato giorno, ad una certa ora e stop ditelo, ma credo che le piste si svuoterebbero parecchio nella maggior parte dei portali che conosco.
Secondo me alcuni si fanno troppe seghe mentali sul livello simulativo globale, divertitevi e divertiamoci, con regole chiare, precise, applicate con correttezza e imparzialità, ma permissive in termini di tempo, e vedrete che grossi problemi non vengon fuori.
Immagine
Trovi al BlueBolt racing anche su: FACEBOOK - YOUTUBE - WEBSITE - FORUM
Avatar utente
Alek
Senior Member
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 30/09/2011, 0:57
Località: Perignano (PI), Italy
Nome Cognome: Alessio Spinelli

Messaggioda peppe92 » 01/09/2012, 19:49

A me invece mi è venuto proprio ora 1 idea.
Siccome il champ rF1 è sempre stato troppo lungo e le piste sono quasi sempre le solite,per evitare di fare un qualcosa troppo lungo e già deciso a livello di titolo piloti perchè non facciamo una sorte di rF1 europa e rF1 asia?

La rF1 con il titolo piu' prestigioso rimarrebbe quella "europa" composta da 10 gare.
Siccome poi a fine stagione agonistica ci sono i champ rF3 e rF4 che impediscono ad alcuni di correre; a quel punto si farebbe la rF1 "Asia" (stesso mod e stesse regole) con una lunghezza di 5 gare ma con una nuova classifica.
Si potrebbero inserire piste come Montreal,Indianapolis,Bahrain,Shanghai,Abu Dhabi,Suzuka...ecc :D
Immagine
Avatar utente
peppe92
Senior Member
 
Messaggi: 964
Iscritto il: 30/09/2011, 14:48
Località: Roma
Nome Cognome: Giuseppe Rainieri

PrecedenteProssimo


Torna a Official 2012/2013 Championships



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite