14 - 12 - 2017
Sponsors

nextlevelracing.com

rackservice.org

razerone.com

netgear.it

primi sui motori con e-max

La stagione agonistica 2016/2017 di SimRacingZone.net volge ormai al termine, mancano infatti solo cinque gare al calare del sipario sul decennale, cinque dirette prima dello spegnersi della SRZTV. L'annata non è solo stata ricca di tornei, ben 12 organizzati esattamente come nella passata stagione, ma soprattutto di partecipanti: 35 iscritti al Porsche Cup, 30 iscritti al Campionato Italiano GT3, 29 iscritti al Campionato Italiano ACF4, 34 iscritti al Campionato Italiano rF3 e 26 iscritti al Campionato Italiano rF1. I numeri parlano chiaro, non c'è simulatore che tenga... che sia Assetto Corsa o rFactor2 la community ha risposto con grande voglia e grande passione a tutte le attività proposte dal portale. Ed è stato lo stesso nella seconda parte della stagione, con il Campionato Italiano ACF2 che ha visto ben 30 partenti, battuto dal Campionato Italiano rF2 che ne ha fatti 32. In mezzo, esperimenti come il BMW M Cup, il Campionato Italiano ACF1 e la seconda edizione del Campionato Italiano XGT non hanno comunque fatto fatica a proporre una griglia di partenza di almeno 24 elementi. Tutto questo preambolo vale a dire che saranno tantissimi i premi da consegnare in occasione della decima edizione del Raduno di SimRacing, fissata per sabato 15 luglio al kartodromo Happy Valley di Cervia (RA), e che saranno ancora di più le compagini a giocarsi il titolo di Miglior Esordiente - Categoria Team. Proprio oggi vengono rivelati i nomi dei candidati, mentre il team vincitore lo scopriremo solo nel corso della cerimonia di premiazione.

Per la prima volta rientrano nella disputa anche le scuderie che hanno messo piede su SimRacingZone.net nell'ambito di Assetto Corsa. Un anno fa, trattandosi della prima stagione organizzata con il simulatore Kunos, erano stati presi in considerazione esclusivamente i team attivi su rFactor2, perchè la quasi totalità di coloro impegnati con il simulatore made in Italy era costituita da esordienti, pertanto la decisione sarebbe stata decisamente sbilanciata. Come da tradizione, sono quindi cinque i nomi che lo Staff esaminerà per decretare quello meritevole del premio, due affermatisi su rFactor2 e tre affermatisi su Assetto Corsa. Questa volta ancora di più sarà davvero difficile stabilire il migliore, la situazione sembra molto equilibrata...

Nessuna delle cinque compagini nominate ha ottenuto fino a questo momento risultati di rilievo, questo anche perchè la storia insegna che creare un nuovo gruppo in grado di puntare immediatamente in alto su SimRacingZone.net è tutt'altro che semplice. Proprio come avvenuto un anno fa, quando ad essere premiato fu lo Strato Racing, verranno valutati tanti aspetti che un team virtuale deve essere in grado di fronteggiare, quali l'organizzazione, il rispetto degli avversari, il numero di assenze, le tempistiche nella consegna delle skin e così via. Procedendo in ordine alfabetico, la stagione 2016/2017 ha visto l'esordio su SimRacingZone.net dell'Handy Racing Team, squadra già affermata su altri portali. Nello scacchiere iscritto in gran numero al Campionato Italiano rF3 erano presenti vecchi nomi già protagonisti in passato, come quelli di Marco Mazzetti o Marco Fiore, che, coadiuvati dai numerosi compagni, hanno fornito prestazioni in grado di collocare la scuderia al sesto posto assoluto della classifica. Il cammino dell'Handy Racing Team è stato poi più complicato nel Campionato Italiano rF2, dove il gap accusato dai primi si è un pochettino alzato, ma cosa molto importante è che i sim-driver iscritti non hanno praticamente mai lasciato vuoto il proprio sedile, onorando sempre l'impegno nonostante spesso coinvolti in sfortunate circostanze. E anche questo è un grande merito! Al contrario, l'Hunters Racing Team ha esordito nel Campionato Italiano XGT su Assetto Corsa non senza qualche problema di line-up. Sebastian Cavarra è stato costretto a saltare diversi round per rogne alla connessione, Carmine Sorrentino ha abbandonato il gruppo a torneo già iniziato, insomma... per il TM è stato molto complicato portare avanti la prima esperienza a livello nazionale. Ad ogni modo, il team ha avuto il merito di proporre due schieramenti composti esclusivamente da sim-driver alle prime armi, inesperti, buttandosi nella mischia senza paura su una vettura difficilissima come la Ferrari FXX-K. E non sono comunque mancate le prestazioni degne di nota!

Buon cammino nel Campionato Italiano rF3 per l'Handy Racing Team

La terza squadra nominata è la Pulse Motorsport, squadra di fama internazionale, che però mai aveva fatto il suo debutto su SimRacingZone.net. Parliamo in questo caso di rFactor2, con Riccardo Corazzari che ha guidato Giuseppe SanacoreAndrea Sammartino nelle categorie del Porsche Cup e del Campionato Italiano rF2. I risultati sono stati positivi, anche se molto discontinui, in particolare con Corazzari, che ha un po' confermato il trend dell'anno scorso quando occupava i sedili della Musto Racing. All'opposto, al Nettuno Racing del TM Giuseppe Urso, composto da Alarico Pesciarelli e Alessandro Miconi, non è mancata la costanza. Pur pagando dazio dai sim-driver di testa, e soffrendo a tal punto da volersi addirittura ritirare prima dell'inizio del Campionato Italiano GT3 su Assetto Corsa, il team ha tenuto duro, ha perseverato e ha dimostrato di avere le carte in regola per poter competere contro i grandi del simracing italiano. In aggiunta, sono state pochissime le penalità collezionate dagli alfieri, mentre il più grande cruccio è quello di non aver trovato adeguata spalla ad Urso nel BMW M Cup: Alessandro Riolo, mai sceso in pista, ha praticamente impedito alla squadra di lottare per il titolo poi vinto dal Fast & Aged. L'ultima nomination va allo SBO Racing Team di Maciej Grinka e Alberto Romano, protagonisti in un serratissimo Campionato Italiano ACF2. Il destino della scuderia sembrava già segnato tra i leoni in pista, e invece i due sim-driver titolari, oltre a non saltare nemmeno una tappa, hanno fornito quattro performance su sei di altissimo profilo, navigando sempre al limite della top10, piazzandosi subito alle spalle dei tanti favoriti. Sul finire di stagione è un po' calata la concentrazione, forse in seguito al doppio ritiro di Spa-Francorchamps, ma ciò non toglie che l'approccio a SimRacingZone.net sia stato eccezionale.

Non velocissimo, il Nettuno Racing (vettura bianca) ha dato prova di grande orgoglio e serietà nel Campionato Italiano GT3

Segue l'elenco di coloro che, in passato, si sono aggiudicato il titolo di Miglior Esordiente - Categoria Team:

2015/2016 - Strato Racing

2014/2015 - RBR&TFF Racing Team

2013/2014 - LupaRossa Motorsport

2012/2013 - Speed Devils Racing Team

2011/2012 - JVD

2010-2011 - Pescara Corse

Per partecipare al Raduno di SimRacing 2017, fissato per sabato 15 luglio a Cervia (RA), e ritirare il proprio premio, è sufficiente seguire le istruzioni riportate sul forum ufficiale. Un articolo di presentazione è inoltre disponibile QUI.

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada