16 - 07 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Ha vinto il Campionato Italiano rF3, ha vinto il Campionato Italiano rF2, è stato eletto miglior sim-driver esordiente della stagione 2015/2016: il debutto di Michael Bonacina su SimRacingZone.net è stato per lui indimenticabile, paragonabile a quello di grandi nomi come Marco Conti o Alessandro Faluschi. Il pilota della Pescara SRT ha la giusta ambizione per arrivare al vertice del simracing italiano, e non vedo l'ora di gettarsi in pista nel prossimo Campionato Italiano rF1. Nella breve intervista rilasciata a SimRacingZone.net, il bergamasco classe 1989 parla dei suoi futuri progetti e soprattutto dell'imminente ottava edizione del Campionato Italiano rF3. Lui ha vinto la competizione con la testa, sulla costanza, in una sfida interna con Giacomo Ranzini. Chi vede favorito? Come si vince? Ecco la sua opinione...

SRZ: Ciao Michael, sei reduce da una stagione a dir poco strabiliante su SimRacingZone.net, con i titoli rF2 e rF3 portati a casa senza particolari difficoltà. Quali sono adesso i tuoi obiettivi?

M.B.: "Per forza di cose devo aspirare alla massima categoria. Il Campionato Italiano rF1 sarà un’occasione per testare le mie reali capacità. Non nascondo che sarà una sfida difficilissima, ma allo stesso tempo sarà affascinante e stimolante."

SRZ: A breve partirà il Campionato Italiano rF3, dove il tuo team, la Pescara SRT, ha ben 10 sim-driver da poter schierare, avendo confermato tutti e 5 gli slots della stagione passata. Tra di loro potrebbe esserci il prossimo campione ? Li hai seguiti durante l'allenamento?

M.B.: "I ragazzi si stanno preparando bene in vista del campionato. Quest’anno avremo una nutrita schiera di possibili campioncini: su tutti Davide Chiappini che, se dovesse confermare quanto di buono fatto nell’rF4, potrebbe avere tutte le carte in regola per giocarsi il titolo."

SRZ: Sempre riguardo al Campionato Italiano rF3, con ben 10 sim-driver in pista della stessa "casa madre" sarà dura tenere tutti a bada, ritieni che potrebbero capitare ancora scontri interni come è successo nella passata edizione di questo stesso campionato? C'è qualche possibilità di ordini di scuderia al riguardo?

M.B.: "Dipende tutto da come si evolverà la situazione della classifica. Nel caso dovesse verificarsi un duello per la vittoria del campionato, sarebbe solamente una cosa positiva poichè vorrebbe dire che siamo la squadra più forte. Nel caso, comunque, il team saprà sicuramente gestire al meglio la situazione."

Bonacina non vede l'ora di confrontarsi con i fenomeni del Campionato Italiano rF1. Iscrizioni presto sul forum ufficiale

SRZ: Abbiamo ormai visto che con rFactor2 sei diventato estremamente competitivo in pochissimo tempo, in quale genere di competizioni ti piacerebbe competere quest'anno se potessi scegliere, escludendo quelle dove già ti sei affermato?

M.B.: "Personalmente mi affascinano molto le vetture GT3, e, anche se non ho molta esperienza in quanto a vetture a ruote coperte, potrei avventurarmi in un campionato qualora ce ne fosse la possibilità. Credo ci siano tutti i presupposti per poter assistere a sfide avvincenti ed entusiasmanti, con macchine che presentano caratteristiche simili tra loro."

 Il principale avversario di Bonacina nel Campionato Italiano rF3 2015/2016 è stato il compagno Ranzini

SRZ: Un'ultima domanda: essendo il campione uscente e conoscendo benissimo la mod, quali consigli ti senti di dare a chi affronterà il Campionato Italiano rF3 quest'anno? Cosa serve per diventare il prossimo n°1 di questa competizione?

M.B.: "Io credo di aver costruito la vittoria del campionato sulla costanza. I 7 podi su 7 gare ne sono la prova. Essere veloci non basta, bisogna essere anche razionali e saper valutare la varie situazioni che ci si presentano in gara. Di fatto, però, partire davanti è sempre un vantaggio. La qualifica risulterà essere cruciale per questo tipo di campionato, perché se si dovesse partire troppo dietro poi la strada per tornare nelle posizioni di vertice nel corso della gara sarà impervia e piena di ostacoli."

Il primo round del Campionato Italiano rF3 2016/2017 è fissato per martedì 18 ottobre. In diretta sul canale YouTube della SRZTV si sfideranno la bellezza di 34 partenti...

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation