14 - 10 - 2019
Sponsors
nextlevelracing.com

www.3drap.it

primi sui motori con e-max

Al via il Campionato rF4!

Sta per prendere il via la quarta edizione del Campionato rF4, competizione apprezzatissima dalla community e sempre ricca di emozioni, che ormai da diversi anni da modo agli amatori di lanciarsi nel mondo del Simracing professionistico. Il successo del Campionato rF4 negli anni è stato sempre maggiore, tanto che in questa stagione lo staff è stato costretto a dividere i partecipanti in due gruppi distinti, dato che si è sfiorato l'impressionante numero di 60 partecipanti.

La storia del Campionato rF4 inizia nel 2009, anno in cui la Bluebolt Racing si inserisce tra i grandi team italiani; a contribuire in questo obiettivo è la conquista, da parte di Enrico Bertani, del titolo di Campione rF4, al quale si associa la vittoria del titolo team da parte della Bluebolt Racing. I maggiori avversari di Bertani sono Giorgio Macauda (NKA Scuderia Italia) e un giovanissimo Eros Masciulli (Pescara Corse). Con 26 partecipanti, il campionato si rivela divertentissimo e viene riproposto per la stagione successiva. Il numero dei partecipanti e della competitività media cresce, e la stagione si rivela davvero tiratissima.

ENRICO BERTANI (BLUEBOLT RACING) E' IL PRIMO CAMPIONE DELL'rF4

Guglielmo Matti conquista il titolo di Campione insieme alla Pescara Corse, riuscendo ad avere la meglio su un ottimo Claudio Conti e sul debuttante Simone Malavolta (eXtreme Sim). Nella terza edizione del campionato un Claudio Conti ormai maturo alla guida della vettura del nuovissimo Pescara Uein (nato dalla fusione di Pescara Corse e Uein), riesce a conquistare il titolo con un certo margine su Simone Malavolta (eXtreme Sim), che si dimostra comunque un grande avversario e tiene aperta la lotta per il titolo sino all'ultimo, mentre la terza posizione del podio è di Andrea Danese. La Pescara Uein conquista il primo titolo della sua giovanissima storia conquistando anche il secondo posto assoluto con il team satellite Pescara Uein 2, mentre la eXtreme Sim è terza assoluta davanti a Targa Florio e Skizzato Racing.

 

NELLA PASSATA STAGIONE CLAUDIO CONTI (PESCARA UEIN) RIESCE A BATTERE SIMONE MALAVOLTA

La nuova stagione che prenderà il via martedi 21 maggio vede quindi il numero di partecipanti raddoppiato rispetto al passato, con gli iscritti divisi in due categorie che avranno classifiche separate. Al termine dei sei appuntamenti previsti le due classifiche verranno unite e i migliori 28 partecipanti (14 per gruppo) si affronteranno in una finalissima spettacolare che deciderà il podio finale e assegnerà il titolo di campione 2013. Nel primo gruppo troviamo tutti i team che avevano confermato lo SLOT della passata stagione, tra i quali il team campione in carica, Pescara Uein, che cercherà di confermarsi pur priva di Claudio Conti, con due formazioni ben bilanciate, la prima formata da Giacomo Ranzini e Francesco Floris, la seconda da Gioele Genazzi e Alessandro Prosperi. Gli avversari diretti sembrano essere i due team schierati dalla Skizzato Racing, il primo formato da Simone Malavolta e Matteo Zandonà, il secondo dall'esperto Andrea Magosso e dal debuttante Roberto Deiana, che ha ben figurato nel recente Italian Amateur Series. Altro avversario pericoloso è sicuramente la IES Racing che si affida alla velocità di Nicola Ferrari e di Emanuele Mascetti, con Daniele Gabbiani e Gabriele De Angelis a fare da supporto con il team satellite. Da non sottovalutare neanche la Targa Florio, che schiera Alessandro Riolo e Samuele Cesaroni, cosi come la Monster Simracing che vede Yuri Oggiano accompagnato da Devis Debei. Tutta da scoprire la Bluebolt Racing che mette a frutto la Driver Academy per far debuttare i suoi giovani talenti Mattia Grigolon e Massimiliano Gualinetti, con il team principale formato da Michele Boffelli e Mattia Gullini. Chiudono la lista dei team partecipanti lo Snail Team, che da spazio a Mirco Prosperi e Antonio Castagna e la Lazzarato Corse con Henry Hinde e Antonio Cafiero.

NELLA PASSATA STAGIONE I PARTECIPANTI AL CAMPIONATO SONO STATI 30

Il secondo gruppo è ricco di nuovi team partecipanti che andranno valutati nell'arco della competizione. Si parte dai due schieramenti della SFG Motorsport, gia protagonista nell'Indycar Series, che presenta in pista due formazioni, la prima vede al volante Stefano Gattuso e Andrea Stefanelli, la seconda Julian Faustini e Stefano Rumi. La Monster Simracing è presente con il team satellite formato da Alessandro Orizio e Davide Cusimano, cosi come la Targa Florio che presenta Ignazio Culmone e Salvatore Augugliaro. Il Red Snail fa debuttare Manuel Biancolilla e Rosario D'Angelo, mentre la Fulmine Blu propone Vincenzo Carlesimo e Matteo Cabri. Troviamo poi due formazioni dell'RFDT con Edoardo Boccato e Andrea Cannatà nel team principale, Giuseppe Maranzano e Laurent Pagani nel satellite. Due formazioni schierate anche dal nuovissimo team La Tana del Drago e LTDD, cosi come due team li schiera il Tomelli (scuderia che ha gia partecipato all'Indycar Series). Segnaliamo infine tra la lista iscritti il team RSR Simdriveitalia e l' iTopMotorsport.

{smooth-scroll-top}

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners






simracingzone.net Webutation
Z1 Sim Wheel