20 - 06 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

rF2: sfida riaperta e si va a Singapore

Le ultime uscite stagionali del Campionato Italiano rF2 hanno letteralmente stravolto la classifica sim-driver, dove Rens Klop sembrava, già dopo i primi tre appuntamenti, involato verso una facile amministrazione. Lo Skizzato Racing Team, soprattutto in Alessandro Faluschi, non si è però dato per vinto e, anzi che gettare la spugna e rassegnarsi a distacchi subito molto ampi, ha tirato fuori tre fantastiche prestazioni, portando il campione rF3 a cogliere addirittura tre vittorie consecutive. La prima, in Ungheria, grazie anche all'ottimo lavoro di Claudio Boggio, ha segnato la riscossa, proseguita in Dicembre ad Indianapolis e in particolar modo a Monza, dove Faluschi ha "mangiato" in un solo boccone ben 14 punti all'olandese dell'Iron Brain by Pescara SRT #1. Klop ha ancora un punto di vantaggio nella classifica generale, ma a Singapore, round numero 7 del campionato, avrà 10 posizioni di arretramento in griglia di partenza, penalità inflittagli nel post-gara di Monza, week-end di gara davvero da dimenticare per la squadra pescarese che in qualifica non è riuscita a portare neanche una vettura in top10. Solo Antonio Kolarec si è salvato dalla disfatta e, zitto zitto, continua ad aspettare il suo momento, rimanendo comunque in orbita titolo, ad appena 8 punti dalla vetta. Il Gran Premio di Singapore rappresenta così un'ulteriore chance per Alessandro Faluschi il quale potrebbe per la prima volta passare al comando del campionato. Rimane saldamente nelle mani del team di Andrea Danese, invece, la prima posizione costruttori, con l'Iron Brain by Pescara SRT #1 a quota 112 punti, inseguita da Skizzato Racing Team a 72 e RSR Gaming Racing Team a 53.

Per il secondo anno consecutivo, il Campionato Italiano rF2 corre in notturna a Singapore, per una serata letteralmente da brividi. La poca visibilità, le repentine accelerazioni e i "perfidi" muretti sono pronti a fare le proprie vittime, proprio come l'anno scorso, quando di 30 partenti ne rimasero solo 15. A dar fastidio ai partecipanti c'è stata anche la pioggia, che ha condizionato la preparazione alla gara nelle due precedenti settimane. Per la gara, però, non sono previsti altri scrosci mentre saranno da valutare le condizioni iniziali dell'asfalto. Le alte temperature dovrebbero in ogni caso garantire una rapida asciugatura... Difficile assistere a sorpassi: la conformazione della pista, classificabile tra quella a "stop&go", con breve accelerazioni e brusche frenate, ha solamente due punti consigliabili per attaccare, uno dopo il Raffles Boulevard e uno dopo l'Esplanade Drive. La pazienza sarà la virtù dei migliori...

La diretta del settimo appuntamento del Campionato Italiano rF2 sarà come sempre disponibile a partire dalle 21:20 di questa sera, Venerdì 10 Gennaio, sulla SRZTVS1. In cabina di commento torna anche Michael Francesconi, nonostante il veto postogli da Lara Micheloni. A Singapore, là dove anche Matteo Vecchioni l'anno scorso si mostrò vulnerabile, tutto potrà accadere nella gara probabilmente più pazza del calendario. Per una volta andare forte servirà a poco, è infatti necessario portare in salvo la propria vettura...

{smooth-scroll-top}

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation