18 - 07 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

rF1: a Monza in HD!

Mancano solamente cinque appuntamenti al termine del Campionato Italiano rF1, che dopo aver fatto tappa sul suggestivo tracciato di Spa-Francorchamps 14 giorni fa, si sposta nel tempio della velocità di Monza, per uno dei Gran Premi più amati dagli appassionati. La fastidiosissima pioggia belga ha tenuto banco per tutta la gara scorsa, gara nella quale Gergo Baldi ha raccolto il quarto successo consecutivo, ruolino di marcia secondo solo a quello di Bono Huis nella stagione 2011/2012, con l'olandese protagonista di ben sei successi di fila. Il sim-driver dell'Iron Brain by Pescara SRT #1 ha preceduto David Greco anche a Spa-Francorchamps, forte di una strategia davvero perfetta. Baldi, partito con gomme option, ha anticipato il primo pit-stop quando la pista era appena umida, rimontando le gomme più performanti, per poi giocarsi il set di gomme wet solo verso metà gara, quando le condizioni hanno cominciato ad essere critiche. Le scelte dell'ungherese si sono rivelate decisamente azzeccate rispetto a quelle di Greco, il quale, partito con gomme prime, è riuscito ad effettuare una sosta in meno che però a poco gli è servita. Il romano, inoltre, è stato protagonista di una lunga e dura battaglia con Lee Morris, battaglia che ha fruttato ad entrambi una penalità di 10 posizioni di arretramento sulla griglia del prossimo Gran Premio d'Italia. Per Baldi dunque, il nono appuntamento del Campionato Italiano rF1 potrebbe essere quello del tanto atteso aggancio alla vetta della classifica, al termine di una rimonta che va avanti da ben due mesi... Nelle altre posizioni, un ritrovato Carlos Martin sta collezionando risultati prestigiosi nel tentativo di rendere più dignitosa la propria classifica, così come un sorprendente Danny van der Niet sta tenendo in piedi praticamente da solo la NetDem, condizionata dalle squalifiche di Ghovand Keanie e Roman Ivanov, e da un Chris de Jong troppo spesso costretto al ritiro.

L'Autodromo Internazionale di Monza ospita dalla stagione 2007/2008 il Campionato Italiano rF1, che qui vi ha corso ben 6 volte. Nessun sim-driver e nessun team ha mai portato a casa due vittorie. Nell'ultima edizione del Gran Premio, un sorprendente Marco Conti ha beffato Lee Morris e David Greco, regalando una prestigiosa vittoria all'IES Racing Team, mentre l'anno prima, nel dominio della Precision Motorspors, David Greco si era tolto la soddisfazione di vincere in Italia. Nel passato si conta una vittoria anche per Marco Zipoli (2008/2009), una per Patrick De Wit (2009/2010) con il TBT Simracing ed una gloriosa per Fabrizio Gobbi (2010/2011), che anche questa volta, forte di un motore completamente nuovo, farà di tutto per giocarsi le posizioni che contano. Inutile dire che i sorpassi saranno all'ordine del giro, con le staccate della prima variante, della Variante della Roggia e della Curva Parabolica a regalare le principali emozioni.

Dopo l'ultima tappa del Campionato Italiano WTCC, anche il Campionato Italiano rF1 va in HD! Solo in occasione del nono round stagionale, infatti, l'evento verrà trasmesso in alta definizione sulla pagina riservata alla SRZTVHD, con il commento di Tommaso Le Rose e Guglielmo Matti. Il collegamento si aprirà a partire dalle 21:15 circa di questa sera, Giovedì 6 Febbraio, per un'altra grande serata di sim-racing. Con David Greco e Lee Morris penalizzati, quindi costretti ad una difficile ma possibile rimonta, le premesse per un grande spettacolo ci sono tutte...

{smooth-scroll-top}

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation