20 - 08 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Cambia squadra, ma non cambia gli obiettivi. Passato dal Monster Team allo Skizzato Racing Team, Giuseppe Rainieri è pronto a ritornare in pista su SimRacingZone.net in vista dell'SRZ Atomic Indycar, con l'obiettivo primario di riconfermare il titolo conquistato nella passata stagione. Con i colori della scuderia gestita da Daniele Primavera, l'ex sim-driver dell'IES Racing Team aveva meritatamente portato a casa anche il titolo costruttori, aiutato, pur solo in minima parte, da Roman Ivanov e Dario Dall'Osto, che si erano alternati al suo fianco. Nonostante un dominio pressoché assoluto, il campione in carica può e vuole migliorare i risultati dell'anno appena trascorso, puntando a vincere la 500 miglia di Indianapolis, che gli garantirebbe una sessione di test in pista con la Formula Predator's della SRZ Motorsport, e sperando di portare a casa qualche bel premio a sorteggio, cosa che l'hanno scorso non è mai riuscito a fare.

In SRZ Atomic Indycar, Giuseppe Rainieri troverà al suo fianco Andrea Magosso.

Per l'edizione 2013/2014 del campionato, Giuseppe Rainieri sarà affiancato da Andrea Magosso, pilota tra i più positivi del gruppo Skizzato nella passata stagione a bordo delle velocissime monoposto americane. Curioso, inoltre, l'incrocio con lo stesso Daniele Primavera, TM del Monster Team, che scenderà in pista come privato con i vecchi colori, e si troverà quindi di fronte al suo ex sim-driver di punta.

Rainieri occupa la quinta posizione nel ranking assoluto di SimRacingZone.net, alle spalle dei soli David Greco, Marco Conti, Gianfranco Pagoto ed Eros Masciulli, con 91 Gran Premi disputati, 15 pole-position, 13 vittorie, 38 podi e 16 giri veloci. Il suo debutto è stato registrato nella stagione 2010/2011, nel Campionato Italiano rF1, quando a Monza chiuse con un ritiro. Nel fast ranking, invece, occupa la quarta posizione, con Masciulli che scivola molto più indietro. Anche Andrea Magosso è un sim-driver di tutto rispetto, il cui esordio su SimRacingZone.net rimanda all'Italian Amateur Series della stagione 2010/2011. Il veneto classe 1976 ha praticamente percorso tutta la scaletta del portale, pur non avendo ancora conquistato una vittoria. Il suo miglior risultato è arrivato proprio l'anno scorso, quando nel GRUPPO A del Campionato Italiano rF4 ha collezionato un fantastico secondo posto all'Autodromo Internazionale del Mugello.

{smooth-scroll-top}

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation