21 - 05 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

rF3: da Brno alla fine tutto d'un fiato

Il Campionato Italiano rF3 ha preso il via dal Nurburgring circa tre settimane fa, ma la lunga pausa che ha separato il primo appuntamento dall'imminente secondo ne ha forse attenuato l'attenzione. Il debutto vincente di Fabio Muraro, con la IES Racing, ha colto di sorpresa un pò tutti, specialmente date le difficoltà del sim-driver veneto in fase di gestione gara, messe in luce non solo nella sua stagione di debutto ma anche nel corso del Campionato Italiano rF2 2013/2014. In Germania, invece, Muraro è partito dalla pole-position e ha gestito perfettamente la corsa. Claudio Bivacqua, il più veloce in pista, ha però recuperato terreno e gli ha apparentemente strappato la vittoria all'ultimo giro: una penalità nel post gara ha nuovamente cambiato l'ordine di arrivo, con il sim-driver dello Snail Team arretrato in terza posizione. Sul secondo gradino del podio è così salito un ritrovato Nicola Gazzilli, parso in grande forma, sempre molto lucido e aggressivo nel corso del primo stint, quando ha tentato di sopravanzare l'avversario della IES Racing. Se Muraro può festeggiare la sua prima vittoria in questo Campionato Italiano rF3, l'Iron Brain by Pescara SRT esulta per una supremazia parsa netta: Andrea Danese infatti, nonostante non sia visto come uno dei sim-driver più quotati del circus, ha condotto una gara priva di qualsiasi tipo di errore, raccogliendo addirittura il quarto posto. Con Giordano Valeriano e Luca Ursino in difficoltà, costantemente nelle retrovie, la squadra pescarese sembra per il momento la meglio costruita, ma dovrà fare attenzione soprattutto al solito Skizzato Racing Team, subito all'inseguimento nonostante nessuno dei propri piloti sia arrivato a podio.

Fabio Muraro si è aggiudicato l'appuntamento inaugurale del Campionato Italiano rF3. Bene anche Gazzilli e Bivacqua...

I partecipanti si apprestano ora a vivere la seconda tappa stagionale, in Repubblica Ceca, per poi lanciarsi nella parte centrale di stagione durante la quale non ci sarà nemmeno un attimo per rifiatare. Sette appuntamenti di fila ogni settimana daranno un ritmo difficilmente sostenibile per tutti i protagonisti...

Il tracciato ceco di Brno compare per la prima volta in assoluto nel calendario del Campionato Italiano rF3. Molto tortuoso ed immerso nel verde, rappresenta una delle tappe più suggestive di questo campionato, un ostacolo difficile da superare viste le notevoli insidie. I repentini cambi di direzione, le alte velocità di percorrenza e i pochi punti in cui realmente tentare un attacco renderanno estremamente complicata la gestione della vettura, specialmente a gomme fredde. Il meteo soleggiato sarà forse l'unica certezza dei sim-driver, con sole previsto per tutta la durata dell'evento.

Il secondo evento di questa sesta edizione del Campionato Italiano rF3 si prospetta estremamente interessante, ancor di più ora che in pista ci sarà Simone Malavolta al posto di Matteo Zandonà. Il sim-driver marchigiano rimpiazza il vicentino, il quale dovrebbe continuare a correre in RBS Racing Team. Per gustarsi il ROUND 02: Czech basterà sintonizzarsi sulla SRZTVS1 a partire dalle 21:20 circa di questa sera, Venerdì 9 Maggio.

{smooth-scroll-top}

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation