14 - 12 - 2017
Sponsors

nextlevelracing.com

rackservice.org

razerone.com

netgear.it

primi sui motori con e-max

Il Campionato italiano F1 2017 di SimRacingZone.net su Playstation 4 è giunto ormai al momento decisivo dopo l'ennesimo successo di Pino Macrì nella sesta difficilissima tappa svoltasi sul Circuito di Singapore in notturna. Pino Macrì è stato straordinario, e sta costruendo il successo in questo campionato senza calcoli e senza giudizi se non quello di dimostrare la sua incredibile velocità, ben un secondo rifilato a Omar Panebianco in qualifica con un giro perfetto, e 35 secondi in gara a Mirko Attanasio (2° Classificato ), mentre il diretto inseguitore e compagno di squadra, probabilmente non al meglio sul ritmo gara, ha perso la macchina varie volte nell’arco della corsa rompendo l’ala anteriore in ben due occasioni, riuscendo a limitare i danni con un quarto posto (unica gara della stagione senza salire sul podio per il pilota Pescara SHS, a sottolineare comunque la sua ottima stagione). Nella notte di Marina Bay Macrì conquista una vittoria decisiva, che lo lancia definitivamente verso il secondo titolo consecutivo, a cui manca ormai solo la matematica certezza.

Al via della corsa, Omar Panebianco riesce a sfilare la prima posizione a Pino Macrì; LucioMas è scattato infatti con una differente strategia ( Omar con mescola UltraSoft, Macrì con la SuperSoft) e ha sfruttato l’aderenza in più che la sua mescola aveva rispetto a quella dell'avversario: Panebianco però non sfrutta il grip delle ultrasoft per andar via, e solo dopo 2 giri Macrì riesce a riprendersi la testa della gara per poi iniziare a fare il ritmo ed il vuoto alle sue spalle. Macrì ha impresso un ritmo forsennato fino alla bandiera a scacchi, danzando tra i muretti di Singapore senza commettere alcuna sbavatura, senza alcun aiuto alla guida, filosofia che SimRacingZone ha adottato in questo campionato e che adotterà in quelli a venire per quanto riguardo F1 2017 nella categoria di punta.

I SimDriver lasciano Marina Bay con una classifica più marcata e più delineata, con Pino che è arrivato ad avere 43 punti di vantaggio sul secondo ( Omar Panebianco, LucioMas ndr. ) e questo lo mette nella condizione di essere Campione Italiano con una gara d’anticipo, già da Silverstone, mentre la battaglia per la terza posizione finale è ben più combattuta con Luigi Iannaccio, Mirko Attanasio e Andrea Zabberoni raccolti in un fazzoletto di punti.

Riuscirà Pino a vincere il suo secondo Campionato Italiano consecutivo con una gara d’anticipo a Silverstone? Chi strapperà la terza posizione finale tra i concorrenti? Lo scopriremo solo Mercoledì 29 Novembre, collegamento a partire dalle 21.30 dal Circuito di Silvestone.

 Related news: 

 

[XGT] ROUND 05: Canada