25 - 04 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Sono già 7 i campionati proposti da SimRacingZone.net su Assetto Corsa nel corso di questa stagione agonistica, e stanno per diventare 8. L'ultima fatica della community, dell'enorme community che si è sfidata su ogni tipologia di auto nell'arco dei mesi passati, sarà il Campionato Italiano XGT, la replica della bella competizione che un anno fa si disputò con le P4/5 competizione originali di Kunos Simulazioni. Ad aggiudicarsi quell'edizione fu Giuseppe Mazzei, del Team Racing oN3, squadra che monopolizzò la lotta al costruttori nonostante le buone prestazioni di BS Corsa e ReBorn Racers. Chi erediterà il loro scettro?

Per il secondo anno, il Campionato Italiano XGT cambia completamente faccia e si sposta dalle P4/5 competizione alle affascinanti, ma difficili, Ferrari FXX K, vetture anche queste originale di Assetto Corsa sebbene contenute nel DLC Triple Pack. D'altronde, la competizione prevede l'utilizzo di auto dalle prestazioni superiori alle normali GT, più complicate da gestire, una sorta di incrocio con generi paragonabili ai prototipi, anche se dal punto di vista tecnico questa affermazione è tutt'altro che corretta.

Un'altra peculiare caratteristica del Campionato Italiano XGT è stata invece mantenuta. Stiamo parlando del calendario, del tutto atipico, composto da circuiti molto diversi da quelli a cui i sim-driver sono abituati. Ed effetivamente la prima edizione si era disputata esclusivamente su tracciati mod, come quello del Paul Ricard, quello di Valencia Street, quello di Oschersleben, e così via... Tutti questi sono stati scartati per fare posto ad autodromi ancora più suggestivi. Si partirà infatti giovedì 27 aprile dal Fuji (Giappone), prima di andare in Cina, ma non nel classico impianto di Shanghai, bensì in quello di Zhuhai. E ancora: Singapore, in notturna a Marina Bay, Bathurst, per una sfida da brividi in Australia, Mosport in Canada ed infine Sonoma negli Stati Uniti. Si tratta di sei circuiti, per un totale di sei diversi appuntamenti, dalle caratteristiche molto particolari, probabilmente sconosciuti alla maggior parte degli utenti. Ma è proprio questo il punto di forza del torneo: sfidarsi e apprendere finalmente layout che si discostano dai classici europei, ormai otlre modo appurati su Assetto Corsa.

Una novità importante riguarda il format di gara. Se infatti è stata confermata una sessione di qualifiche della durata di 40 minuti, la gara è stata allungata e, sfruttando le features recentemente implementate, sarà a tempo e non più a giri. I sim-driver iscritti dovranno sfidarsi ogni due settimane per un'ora di corsa, con strategia regolamentata da un pit-stop obbligatorio. Portare al traguardo queste belve di Ferrari FXX K sarà una vera sfida, giustamente ripagata poi dalla consegna degli splendidi trofei che SimRacingZone.net, come ogni anno, consegnerà in occasione dell'attesissimo Raduno di SimRacing.

Partecipare alla seconda edizione del Campionato Italiano XGT è semplicissimo, e ha anche un costo risicatissimo! Tutte le informazioni sono disponibili sul forum ufficiale, dove sono già stati rilasciato il regolamento completo, il template per personalizzare la propria vettura, i dati di accesso al server e tutto il necessario per gettarsi in pista. L'iscrizione è aperta sia ai privati che ai team, può essere completata in questo topic. Inutile dire che, come sempre, tutti i Gran Premi saranno trasmessi in diretta sul canale YouTube della SRZTV.

ISCRIZIONI

FORUM CAMPIONATO ITALIANO XGT

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation