16 - 07 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Scatterà questa sera, mercoledì 19 aprile, la nona edizione del Campionato Italiano rF2 organizzata da SimRacingZone.net. Le principali novità riguardano un ritorno al passato, sia per quanto concerne la mod utilizzata, la stessa identica di due anni fa (Formula Renault 3.5 2014 by ISI), sia per quanto riguarda il calendario, che richiama palesemente quello delle combattutissime edizioni su rFactor. La community sembra aver apprezzato le scelte e ha risposto molto più che presente, con la bellezza di 38 iscritti poi limitati, attraverso il test di selezione, a 32. Certo è che sarà davvero suggestivo assistere a partenze quali quella di Interlagos con un così alto numero di piazzole occupate, mentre potrebbe essere drammatico lo spegnersi dei semafori a Monte-Carlo, circuito reintegrato su SimRacingZone.net dopo moltissimi anni di assenza.

Ad aggiungere pepe alla competizione ci sono alcune piccole chicche, come i molteplici pacchetti aerodinamici che modificheranno, di fatto, il comportamento dell'auto di circuito in circuito, come il già assodato meteo dinamico o come il sistema di Safety Car, modificato per essere maggiormente invasivo così da condizionare e alterare significativamente le strategia di gara, generalmente improntata su zero pit-stop con questa tipologia di vetture.

Per cinque volte l'Autodromo Carlos Pace di San Paolo ha aperto il Campionato Italiano rF2, regalando sempre gare rocambolesche e ricche di colpi di scena. La sua conformazione, più simile a quella di un kartodromo, non permette ai sim-driver di distribuirsi agevolmente lungo la carreggiata, facendo del traffico una delle problematiche principali sia in qualifica che in gara. Abbassare la concentrazione è deleterio, basta un attimo per ritrovarsi contro il muro. Lo sanno in molti, lo sanno quasi tutti gli ex campioni della competizione, tanto che solamente in due hanno trionfato ad Interlagos prima di laurearsi vincitori assoluti. In tutti gli altri casi, il campionato si è aperto vedendo salire sul gradino più alto del podio qualcuno poi destinato alla sconfitta. A dimostrazione di quanto sia variegata la corsa brasiliana, solamente l'IES Racing Team può vantare due successi, mentre le altre quattro edizioni hanno visto altrettanti squadre differenti festeggiare al termine dei 38 giri in programma. Una grande incognita è legata alle condizioni meteorologiche: negli ultimi giorni ha sempre piovuto nel tardo pomeriggio, ma oggi, serata di gara, non sembrano previsti rovesci.

Al di là di tutto, la cosa che maggiormente renderà questo Campionato Italiano rF2 spettacolare è il livello dei partecipanti: impossibile individuare un favorito vero e proprio, tutte le squadre hanno un sim-driver su cui puntare e i test prestagionali hanno rilevato un totale equilibrio in termini di passo gara. A questo punto, non resta che fare l'"in bocca al lupo" a tutti e godersi i primi verdetti: diretta sul canale YouTube della SRZTV a partire dalle 20:45 di questa sera, mercoledì 19 aprile!

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation