21 - 02 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

La nona edizione del Campionato Italiano rF2 non ha bisogno di presentazioni. La categoria forse più amata della storia di SimRacingZone.net ha saputo regalare, nel corso di questi 10 anni, emozioni indescrivibili, con griglie di partenza spesso superiori alle 30 unità. Il passaggio ad rFactor2, avvenuto ormai tre anni or sono, sembrava potesse rallentare il processo evolutivo della competizione che, per la prima volta nella sua storia, si era ritrovata con soli 24 iscritti, davvero pochissimi se paragonati ai 34 e 32 delle precedenti ed ultime due edizioni su rFactor (2012/2013 e 2013/2014). Ma il simulatore di scuola ISI sta trovando sempre più consensi, specialmente da un anno a questa parte, tanto che sono numerosi le compagini che, dopo l'esordio su SimRacingZone.net con Assetto Corsa, si sono trasferite stabilmente su rFactor2.

La scorsa edizione del Campionato Italiano rF2, l'ottava assoluta, faceva presagire ad un ritorno di fiamma della categoria. La sfida tra Giordano Valeriano e Michael Bonacina, quest'ultimo poi vincitore del titolo, e l'esordio promettente di Gianfranco Giglioli, erano solo alcuni dei temi nel più ampio girone che conteneva di nuovo la bellezza di 30 vetture contemporaneamente in pista. Come detto, era solo l'inizio. Per la nona edizione del torneo, la 2016/2017, ci troviamo di fronte a 38 atleti che si stanno sfidando ormai da una settimana per ottenere l'accesso alla competizione, una competizione a cui davvero tutti vorrebbero partecipare. Così, a 10 giorni dall'esordio, fissato per mercoledì 19 aprile in quel di Interlagos, ancora non conosciamo la griglia dei partenti. Ma stiamo per farlo, mancano solo poche ore al chiudersi della fase di selezione...

Cinque team su sedici sono già sicuri di prendere parte al primo Gran Premio: SHS by Pescara SRT, BlueBolt Lions, Musto Racing, Tomelli Racing Team e Jolly Team hanno infatti sfruttato il diritto di confermare, prima degli altri, lo slot ben gestito un anno fa. Sulle restanti undici compagini balla ancora un grosso punto interrogativo. Sembrano quasi certe di accedere al Campionato Italiano rF2 ReBorn Racers "D2D Simulation" e Pulse Motorsport che, grazie ad Alessandro Quintaiè e Riccardo Corazzari, hanno piazzato tempi di grande rilievo sul server ufficiale. Il resto è ancora tutto da scrivere, con distacchi risicatissimi tra una posizione e l'altra: tra l'accedere e l'essere eliminati ballano pochissimi millesimi, ma in questi millesimi sono racchiusi oltre quattro piloti.

Comunque vada, chiunque superi il test di selezione, si preannuncia il Campionato Italiano rF2 più competitivo da quando si è passati ad rFactor2: un ritorno agli antichi splendori lasciati con rFactor.

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation