16 - 07 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Nel mondo del simracing non si parla dall'altro. Questo primo week-end del mese di marzo è del tutto incentrato sull'Eurogamer Assetto Corsa Championship, la nuova competizione che SimRacingZone.net ha organizzato in partnership con eurogamer.it. Come già precedentemente detto, si tratta di un evento del tutto innovativo, che nessuno aveva fino a questo momento mai provato a realizzare, specialmente con il simulatore made in Italy. Ma andiamo con ordine...

Cosa rende questo campionato "mondiale"? I partecipanti, la vettura, il calendario e il palcoscenico. Ogni singolo elemento dell'Eurogamer Assetto Corsa Championship è internazionale.

Saranno 24 i sim-driver a scendere in pista, accuratamente scelti dall'organizzazione o dagli sponsor stessi. Di questi, tantissimi sono stranieri: dalla Polonia, dalla Germania, dal Portogallo, dalla Francia, da ogni parte del pianeta. Ecco perchè possiamo parlare di primo campionato del mondo su Assetto Corsa. Non solo, le stesse scuderie hanno origini diverse: ben tre equipaggi sono francesi, legati a Thrustmaster, mentre le compagini italiane sono quelle dei Fast & Aged, degli Sparco VDA e dell'ItalCorse.

La vettura prescelta per questa sfida è la storica Lotus 98T, una delle più difficili in assoluto da portare al limite, resa ancora più complicata da un regolamento restrittivo che impone di partire col pieno di carburante, evita obblighi di strategia e rende disponibili solamente due set di pneumatici per la sessione di qualifiche. Insomma, per sfrecciare a tutta velocità su tracciati come quello di Imola, in versione storica, quello di Mexico City e di tutti gli altri in calendario serviranno tanta tanta preparazione ma soprattutto tanto tanto talento.

Sette appuntamenti su sette circuiti dell'epoca per un'immersione totale!

Più di tutto sarà il palcoscenico a rendere questo torneo ineguagliabile. Eh sì, perchè a parlarne, oltre ai tanti partner italiani ed esteri che hanno accettato di collaborare, tra cui citiamo TheSimPit del notissimo Shaun Cole, curatore della rubrica InsideSimRacing, saranno anche nVidia stessa, sui suoi social media ufficiali, Sparco e Thrustmaster, i main sponsor dell'Eurogamer Assetto Corsa Championship. In aggiunta a tutto ciò, le dirette streaming (la prima è in programma mercoledì 8 marzo) saranno completamente in inglese, sul canale Twitch di eurogamer.it, curate da Matteo Lorenzetti e dallo stesso Shaun Cole, che come potete vedere nel video qui sotto pare entusiasta dell'opportunità. I giorni successivi alla gara seguiranno periodici appuntamenti con il SimRacingZone Virtual Studio, una vera e propria trasmissione televisiva, anche questa in inglese, che ricapitolerà quanto avvenuto nel corso della settimana, mettendo l'accento sui momenti topici della corsa, quelli decisivi nel decretare un successo o un insuccesso.

Ruolo decisivo lo giocano i premi, riservati ai primi tre classificati della graduatoria sim-driver e al primo team classificato della graduatoria a squadre. A proposito di questo, la miglior squadra valutata secondo questi parametri riceverà una coppia di sedili Evolve dove poter installare i propri volanti e pedaliere: la nuova piattaforma che Sparco ha annunciato qualche mese fa, è un sedile da simracing di altissimo livello. Così come sono il top della gamma le schede video nVidia in palio sul fronte piloti o il volante PC Racer che Thrustmaster garantirà al secondo classificato. Maggiori dettagli sui premi, corredati da una splendida gallery fotografica, sono disponibili nell'articolo completo redatto da eurogamer.it.

Il vincitore dell'Eurogamer Assetto Corsa Championshi si aggiudicherà una fantastica nVidia GeForce GTX 1080 Ti. Da paura!

E' inoltre importante segnalare che diversamente dal campionato piloti, il titolo costruttori premierà innanzitutto la costanza nella partecipazione di tutte le squadre a tutti i sette eventi del campionato. In caso di probabile parità verranno considerati i punti di licenza guadagnati o persi durante la manifestazione a causa di penalità inflitte dai commissari o guadagnate dai piloti capaci di condurre una gara pulita senza commettere scorrettezze di qualsiasi natura. In caso di ulteriore parità verrà considerata la classifica costruttori per definire il team vincitore. Un'iniziativa che potrebbe presto caratterizzare tutti i campionati di SimRacingZone.net, per dare il giusto merito alle squadre che davvero si impegnano a fondo fino alla fine...

Insomma, tutti non vedono l'ora di iniziare. I partecipanti in primis, ormai da alcuni mesi belli caldi e pronti per questa appassionante sfida di livello mondiale. Spiegare tutto il lavoro dietro ad un progetto del genere in un semplice articolo è pressoché impossibile, così come riportare dettagliatamente le miriadi di novità che l'Eurogamer Assetto Corsa Championship introdurrà nel mondo del simracing come fino ad ora lo conoscevamo. Per questo motivo, vi invitiamo a rimanere sintonizzati sulle reti di SimRacingZone.net, per scoprire, giorno dopo giorno, come vivere a 360° un'avventura virtuale che sta sempre più diventando uno sport reale. E' per questo immancabile l'appuntamento con il primo round, in diretta mercoledì 8 marzo sul canale Twitch di eurogamer.it a partire dalle 20:30 orario italiano. Inutile dire, anche in questo caso, che lo streaming sarà ricco di sorprese, novità e focus sui partecipanti.

Ancora più informazioni sull'Eurogamer Assetto Corsa Championship sono disponibili QUI.

CANALE TWITCH

SIMRACINGZONE SU FACEBOOK

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation