18 - 07 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Il Campionato Italiano rF1 è forse più aperto del previsto. Chi aveva sentenziato l'ormai scontata vittoria di Francesco Bigazzi e della Pescara SHS si sarà ricreduto assistendo al D2D Automotive Singapore GP, andato in scena lo scorso giovedì 23 febbraio. Indipendentemente dai punti che Michele D'Alessandro e la Musto Racing hanno recuperato sui due fronti, il team pescarese, fino a quel momento perfetto, ha accusato le prime vere difficoltà stagionali, pagando a caro prezzo un ritardo sia in qualifica che in gara di quasi mezzo secondo. Non era mai accaduto, nel corso di questa stagione, che Bigazzi chiudesse addirittura quinto, giù dal podio, e che tutto il gruppo dovesse arrendersi già dai primi giri allo strapotere della squadra gestita da David Greco. Proprio Musto RacingSabema Racing sono parse in brillante condizione dopo un periodo piuttosto cupo, per nulla rassegnate ad alzare bandiera bianca nonostante le ripetute vittorie e dimostrazioni di forza di Bigazzi, ancora leader della classifica assieme alla Pescara SHS. L'ottava tappa stagionale, quella di Monza, ha un valore davvero altissimo. Nel SimDriverAcademy Italian GP, infatti, si capirà se D'Alessandro e la Musto Racing hanno effettivamente guadagnato vantaggio dal punto di vista della messa a punto della vettura, vantaggio che quindi potrebbe conferire loro la continuità necessaria a ribaltare, in queste ultime tre gare, la situazione.

L'Autodromo Nazionale di Monza ha una tradizione favorevolissima al gruppo Musto Racing, che qui ha vinto più e più volte con Marco Conti (2012/2013 e 2013/2014) e David Greco (2011/2012 e 2014/2015). La striscia del team è stata interrotta l'anno scorso da Bigazzi che, partito dalla pole-position, ha sempre gestito saggiamente il piccolo vantaggio sugli avversari, senza mai lasciare la testa della corsa. E' interessanto annotare come, fintanto che è stato utilizzato il vecchio rFactor, raramente ha vinto chi è scattato dalla prima piazzola in griglia (solo in due occasioni su sette), mentre da quando ci si è spostati su rFactor2 è sempre stato il pole-man a salire sul gradino più alto del podio. Questo è indicativo di una pista sì veloce e favorevole ai sorpassi, ma allo stesso tempo di gare tattiche e di concentrazione, spesso decise sul filo dei secondi

Quella di Monza è la gara più importante di questo Campionato Italiano rF1. Questa sera, giovedì 2 marzo, a partire dalle 21:20 circa, scopriremo in diretta sul canale Twitch di eurogamer.it se la remuntada di D'Alessandro e della Musto Racing può essere attuata. Bigazzi e la Pescara SHS non posso permettersi di perdere punti, a tre gare dal termine torneranno ad aprirsi io giochi?

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation