21 - 02 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

E' iniziata l'avventura da atleti di sport elettronico per i sim-driver del Campionato italiano F1 2016 su PS4 organizzato da SimRacingZone.net. Il primo dei sette appuntamenti in programma si è svolto sul circuito del Canada, a Montreal. I partecipanti hanno dovuto affrontare in gara un asfalto tremendamente bagnato, dopo delle qualifiche interamente asciutte. Archiviati ii primi giri in sicurezza dietro la Safety Car, i concorrenti hanno dovuto darsi battaglia sotto il diluvio, con grande spettacolo per i tanti spettatori che hanno assistito all'evento. Sebbene il realismo di guida del titolo Codemasters sia ancora lontano da quanto si può trovare su PC, la gara ha tenuto incollato il pubblico allo schermo fino agli ultimi minuti ed i sim-driver hanno dimostrato nella maggior parte dei casi una bravura di livello decisamente elevato.

Abbiamo iniziato a conoscere i protagonisti del mondo console, che seppur aiutati dalla possibilità di attivare gli aiuti in questa neonata categoria Assist, hanno comunque dimostrato un'ottima visione di gara e soprattutto una grandissima velocità, come nel caso della pole-position realizzata da Pino Macrì (PinoF1), su Mercedes, in 1:11.542, di quasi due decimi più basso del corrispettivo realizzato su portali gia affermati nel panorama console internazionale come AOR. Grazie a questo risultato, PinoF1 ha conquistato i primi tre punti in campionato. Molto veloce si è dimostrato in qualifica anche Michael Negri (InvisibleMano02), staccato però di ben tre decimi, mentre il terzo in griglia, Luigi Iannaccio (Luigi_91) ha pagato un distacco di ben mezzo secondo dal battistrada. A completare le prime due file ci ha pensato Andrea Zabberoni (FIR_AZZURRO), anche lui con un distacco di circa mezzo secondo.

In gara Macrì ha confermato il notevole vantaggio mostrato in qualifica sul resto del gruppo sin dai primissimi giri: anche in condizioni di bagnato pesante il pilota non ha mai ceduto la testa corsa, mentre alle sue spalle Iannaccio e Negri hanno dato vita ad un bellissimo e prolungato duello, che si è acceso nel finale con pista finalmente asciutta. I sim-driver non si sono risparmiati, arrivando anche a contatto (per fortuna leggero!) in almeno un paio di occasioni. Il confronto alla fine ha visto Iannaccio conquistare il secondo gradino del podio. Buona la prestazione anche per Zabberoni e Omar Panebianco (luciomas17), che hanno mostrato sia in qualifica che in gara un ottimo passo, anche se hanno accusato un distacco di 25 secondi sul traguardo. I presupposti per una competizione in crescendo sotto ogni aspetto ci sono tutti, il primo contatto con il mondo console è stato positivo per SimRacingZone.net, malgrado una diretta ancora in fase sperimentale, che i bravissimi Gianfranco Giglioli e David Greco non hanno fatto pesare al pubblico grazie ai loro divertanti scambi di opinione.

Il prossimo appuntamento è fissato per stasera, il 24 febbraio, in Belgio, sullo storico circuito di Spa-Francorchamps... Subito una tesi di laurea per i concorrenti, che dovranno bloccare la fuga gia iniziata di Macrì in classifica. Potete visualizzare le classifiche complete nel TOPIC DEL FORUM. Nel frattempo lo Staff sta raccogliendo le richieste di adesione per dar vita presto ad un nuovo campionato. Nell'attesa potete sempre guardare in replica il GP del Canada disponibile di seguito. Per la diretta del secondo round, invece, basterà consultare la pagina broadcast del sito ufficiale a partire dalle 21:20.

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation