23 - 02 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Dopo due mesi di lotte, errori e tanti tanti colpi di scena, è giunto il momento decisivo per il Campionato Italiano rF3. L'ottava edizione della competizione, la seconda consecutiva su rFactor2, ha mostrato un livello medio dei partecipanti decisamente più alto di quello dell'anno passato, ma ha altresì messo in luce una generale svogliatezza degli stessi, molto spesso assenti o poco preparati. Nella settima e scorsa edizione, invece, tutti i 32 partenti avevano sempre onorato l'impegno, con griglie di partenza mai sotto i 28 effettivi. Nelle prime posizioni, sim-driver del calibro di Michael Bonacina, Giacomo Ranzini, Nicola Gazzilli o Federico Biffano avevano certamente dimostrato qualcosina in più degli attuali Giuseppe De Fuoco, Valerio Nicolella, Alessandro Quintaiè e Sven de Vries, tutti caduti almeno una volta in errore nel corso di questa stagione. Il fatto che nessuno di loro abbia particolarmente spiccato ha reso incerta la lotta sino alla fine, quando la Musto Racing, forte di un assetto che le permette di risparmiare carburante, ha dominato in scioltezza gli appuntamenti decisivi, quelli di Spagna e Francia. La squadra di David Greco, che risparmia sempre i 30 secondi circa del pit-stop, è ora ad un passo dal titolo costruttori, titolo che nella terza categoria a ruote scoperte di SimRacingZone.net manca addirittura dalla stagione 2012/2013. All'interno del team sono tutti pronti alla grande festa che, oltre a celebrare la squadra, porterà in trionfo con tutta probabilità uno tra i suoi piloti di punta, uno tra De Fuoco e Nicolella. Sembra limitata al terzo e quarto posto la sfida tra ReBorn Racers "D2D Simulation" e Sabema Racing, mentre la Pescara SHS è quasi certa del secondo, con l'americano de Vries terzo assoluto visto il forfait di Quintaiè in Austria.

Quello di Spielberg è un circuito molto utilizzato su SimRacingZone.net, specialmente nei primi anni di attività. Facile da interpretare, privo di tratti particolarmente tecnici, è tradizionalmente favorevole all'IES Racing Team, che qui ha già vinto in due occasioni. Nell'anno 2008/2009, Roberto Alaimo partì dalla pole-position e condusse la prima manche, mentre nella seconda fu Franco Toma a chiudere davanti a tutti. Si trattava di un'edizione molto acerba del Campionato Italiano rF3, strutturata sul format della doppia manche. In tempi più recenti, Giuseppe Laino ha vinto nella stagione 2013/2014 dopo che dalla pole-position era scattato Gazzilli. Nessuna chance di precipitazioni, cielo sereno e 28 giri in programma per questo ultimo atto prima delle feste.

Sul circuito di proprietà Red Bull va in scena il capitolo definitivo del Campionato Italiano rF3, quello che assegna entrambi i titoli in palio. Noi lo seguiremo in diretta, a partire dalle 21:20 di questa sera (martedì 20 dicembre), sul canale YouTube della SRZTV. A fine gara spazio alle voci dei vincitori nelle canoniche interviste...

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation