16 - 07 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

E' stato un inizio coi fuochi d'artificio, una gara d'apertura combattuta, tattica e regolare come quelle reali. Non è mancato nulla a Barcellona, dove due settimane fa ha spiccato il volo il Campionato Italiano GT3 su Assetto Corsa. Ora arriva il difficile...

I 29 partecipanti hanno dimostrato di gestire sapientemente l'ora di gara in terra catalana, forzando quando necessario e alzando il piede, per evitare incidenti, quando opportuno. In molti casi, come raccontato in questo precedente articolo, si sono trovate appaiate più di due vetture, con trenini di oltre 5-6 atleti attentissimi a non tamponarsi negli improvvisi e naturali rallentamenti dovuti ai tentativi di sorpasso. Il secondo round stagionale sarà ora un banco di prova per tutti, non solo per la parte centrale del gruppo ma anche per i battistrada. Quest'ultimi, oltre a dover mantenere la concentrazione per 90 minuti come gli altri contendenti, dovranno sostenere il peso delle zavorre che, inevitabilmente, li porterà a scivolare qualche posizione più indietro. Potrebbe approfittare di questa situazione Luigi Di Lorenzo, unico sfortunato ritirato a Barcellona, messo fuori causa ancora una volta dalla sua connessione quando si giocava il secondo gradino del podio. Al Nurburgring, sede dell'imminente evento in calendario, il sim-driver dell'MdL Motorsport potrà sfruttare una McLaren 650s priva di zavorre, e quindi potenzialmente molto competitiva se i valori dovessero confermarsi quelli di due settimane fa.

Il moderno Nurburgring è uno dei tracciati più noti d'Europa, anche perchè attorniato dalle splendide pieghe dello storico Nordschleife. Dal punto di vista tecnico si tratta di un circuito medio-veloce, che alterna grandi staccate a curve da raccordare. Sono un esempio quelle che si incontrano nel primo settore: a seguito della brusca frenata alla Castrol-S, si entra nella Mercedes Arena, tratto particolarmente difficile da interpretare e piuttosto critico in fase di battaglia. I sorpassi sono comunque possibili, anzi si tratta probabilmente di uno degli impianti che offre maggiori opportunità.

Sarà certamente una gara diversa da quella vista a Barcellona. Le caratteristiche del Nurburgring, la durata maggiorata della corsa e le zavorre che colpiranno i vari  Muià, Pasquali, Chesini, Urso e Sorgiacomo renderanno la serata molto più imprevedibile e combattuta. Ci aspettiamo meno tattica e più lotta, da commentare come sempre in diretta sul canale YouTube della SRZTV a partire dalle ore 21:00 di oggi, lunedì 3 ottobre.

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation