19 - 04 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Il primo round è fissato per lunedì 19 settembre, tra sole poche ore, ma di fatto potremmo dire che già è cominciato. Il Campionato Italiano GT3 è entrato subito nel vivo, con una sessione serratissima di prequalifiche, che ha permesso di scremare il gruppo da 34 a 29 partenti, e una settimana di allenamenti ad altissimo ritmo. Il tempo per prendere confidenza con la propria vettura non è stato poi molto, soprattutto considerato che in tanti si sono dovuti accontentare di un modello sconosciuto o poco amato, obbligati da un regolamento che impedisce di vedere più di 4 auto uguali in pista.

I mostri del Team Racing oN3 hanno scelto la McLaren 650s. La storica coppia composta da Paolo Muià e Michele Chesini è certamente quella da battere, attualmente irraggiungibile per chiunque altro. Già nel corso dei test, i due si sono issati al comando, nonostante Luigi Di Lorenzo, dell'MdL Motorsport, sia riuscito a frapporsi tra loro. Proprio Di Lorenzo sembra essere uno degli avversari più temibili, come già dimostrato nel Campionato Italiano XGT, quando ha stabilmente impensierito Giuseppe Mazzei e Lorenzo Martinelli. Sulle sue prestazioni pesano spesso, però, problemi di connessione che, se non risolti, potrebbero condizionare fortemente il suo cammino nel Campionato Italiano GT3.

A Barcellona, location che ospiterà la prima tappa in calendario, le McLaren 650s sembrano essere le più veloci, seguite dalle Ferrari 488. Attenzione infatti al Diasport Black di Bernardo Iraci e Mauricio Dos Santos, e al ReBorn Racers, con Andrea Mantovani in buona forma al rientro su SimRacingZone.net. Altre vetture potenzialmente competitive sembrano essere le Lamborghini Huracan, con Dario De Vita unico ad essersi inserito nei tempi di testa assieme a Daniele Pasquali sulla Nissan GT-R dello Stealth Racing.

Non hanno lasciato particolari riferimenti le Musto Racing di Rens Klop e Martino Neglia, quest'ultimo campione Audi TT Cup: sulla carta hanno tutte le possibilità di lottare per il podio, ma il periodo di poca chiarezza all'interno del team potrebbe condizionare in qualche modo la coppia titolare. Pur essendo nuovi su Assetto Corsa, anche i ragazzi dello Strato Racing, che guideranno una Nissan GT-R, sembrano essersi subito calati bene nella parte, così da rappresentare una seria minaccia nella lotta alla top10.

Difficile pronosticare il resto della griglia, anche perchè sim-driver quali Samuele Schiavini o Alessandro Miconi hanno già dimostrato, in fase di prequalifica, di poter regalare sorprese. Di sicuro affidamento la coppia LupaRossa Motorsport composta da Luca Rosmarino e Roberto Pasquero, la loro consistenza potrebbe essere decisiva in un campionato come questo che si spera possa essere corretto ed equilibrato dall'inizio alla fine.

Diretta dell'evento inaugurale domani sera, lunedì 19 settembre, alle ore 20:45 sul canale YouTube della SRZTV.

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation