19 - 04 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Come quasi ogni anno, è il Campionato Italiano rF4 ad avere il compito di chiudere la stagione agonistica di SimRacingZone.net. La sesta edizione del torneo, la prima su rFactor2, è stata tutto sommato positiva, nonostante le difficoltà di un mod, come quello delle Skip Barber, per nulla semplice da controllare. I team più importanti, quali ReBorn Racers, Pescara SHS e Musto Racing (giusto per citarne alcuni) hanno ingaggiato nuovi talenti che sembrano davvero avere il futuro dalla loro. Proprio alcuni di questi si giocheranno ad Oschersleben, in occasione dell'ultima tappa in calendario, il titolo sim-driver.

Davide Chiappini è il nuovo leader della classifica dopo aver sfruttato l'assenza di Alessandro Quintaiè in Svezia. Quest'ultimo è comunque secondo, ma i 12 punti da recuperare sono troppi, solo un ritiro del sim-driver pescarese potrebbe consentirgli di tornare in vetta. Fantastica la lotta per il terzo posto assoluto che vede coinvolti Lorenzo Lucidi, a quota 52, Gianluca Rosi e Germano Zappalà, che seguono a 51, e Matteo Sorgiacomo sesto con 47 punti. Chi di questi arriverà davanti si aggiudicherà il piazzamento, senza bisogno di fare calcoli particolarmente complicati.

Ancora più intrigante è la lotta per il titolo costruttori. Il ReBorn Racers THRD ha mantenuto la vetta grazie all'apporto di Salvo Amata, ma il margine sulla Pescara SHS è ora di soli 13 punti, con lo Strato Racing, il team più competitivo da tre gare a questa parte, in grande rimonta e ad una sola lunghezza dal secondo posto. Difficile che la BlueBolt Alpha possa inserirsi nella lotta, la squadra di Alessio Spinelli sembra destinata al quarto posto finale.

La Motorsport Arena Oschersleben è stata utilizzata in passato nel Campionato Italiano rF3 su rFactor, mentre quest'anno ha avuto un ruolo determinante nel Campionato Italiano XGT su Assetto Corsa. Tracciato piatto, paragonabile a quello di un kartodromo, veloce e guidato con curve ad ampio raggio, viene ora adottato per la prima volta su rFactor2. Le caratteristiche tecniche della pista la rendono ostica da digerire in gara, quando i sorpassi saranno pressoché impossibili. Le qualifiche avranno un ruolo determinante, così come la concentrazione nell'arco dei 22 giri.

Sarà certamente una serata divertente la quinta del Campionato Italiano rF4, forse la migliore che potesse capitare per concludere questa incredibile stagione di sim-racing. Tanti piloti e tante scuderie in lotta per i titoli, lo spettacolo non mancherà. Diretta garantita alla pagina della SRZTV a partire dalle ore 21:20 di questa sera, martedì 12 luglio.

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation