26 - 08 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Come in molti avranno già intuito, SimRacingZone.net sta cercando di ricostruire il sistema di carriera virtuale utilizzato per anni su rFactor ed rFactor2 anche per Assetto Corsa. Dopo il Campionato Italiano ACF3, vinto da Paolo Muià nelle scorse settimane, è in rampa di lancio il Campionato Italiano ACF2. Il format è più o meno analogo a quello della categoria inferiore, con qualifiche da 20 minuti e gare singole leggermente più durature. Obbligatorio, per ragioni di usura gomme, un pit-stop.

Pur non ritrovando in pista il campione ACF3, il parco partenti è senza ombra di dubbio di altissimo livello, con quattro dei sim-driver più forti visti in Italia su rFactor2. La Musto Racing sembra infatti puntare forte anche su Assetto Corsa, specialmente dopo un'annata davvero negativa sul simulatore ISI, e, dopo essersi presentata in Eurogamer 458GT2 Cup, è pronta a lottare a pieno organico per il titolo con David Greco e Rens Klop, coadiuvati da Alessandro Faluschi e Michele D'Alessandro in Sabema Racing. Nei test precampionato, lo Stealth Racing Green è parso però molto competitivo, specialmente con Daniele Pasquali che molto bene conosce il mod delle Formula Renault 3.5. Dopo un Campionato Italiano ACF3 un pò incolore, la squadra di Stefano Presenti sembra possa essere la principale antagonista della Musto Racing... 24 i partecipanti totali.

La competizione si aprirà su uno dei tracciato più noti e semplici in assoluto, quello austriaco del RedBull Ring. Il circuito, ricavato dal vecchio Osterreichring, ha una conformazione piuttosto semplice da memorizzare, facile da interpretare e relativamente poco affascinante. Il primo settore è caratterizzato da un'unica curva, la prima, decisiva più in gara, in fase di partenza, che non per fare il tempo, mentre il secondo presenta la brusca staccata di curva 2, al tornante Remus, dove certamente potremo assistere a sorpassi o spettacolari incidenti. Pur essendo un tratto critico, specialmente per i freni, non è lì che si fa la maggiore differenza: decisive sono le ultime quattro curve del circuito, quelle più guidate, dove è necessario un buon carico aerodinamico e un assetto sospensivo piuttosto morbido.

Per assistere al primo appuntamento del secondo campionato a ruote scoperte su Assetto Corsa targato SimRacingZone.net sarà sufficiente sintonizzarsi sul canale YouTube della SRZTV a partire dalle 21:00 di questa sera, lunedì 2 maggio.

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation