22 - 07 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Alla fine tutto è andato come da previsioni nell'ultimo appuntamento del Campionato Italiano ACF3, il primo a ruote scoperte organizzato da SimRacingZone.net sul simulatore Assetto Corsa con la splendida Dallara F312 realizzata dai Radiator Springs.

Paolo Muià, Team Racing oN3, dopo aver ottenuto la sua terza pole position in campionato, si è involato sin dalla prima curva verso la sua terza vittoria che gli ha permesso di conquistare il titolo, tarpando le ali al comunque bravissimo Lorenzo Martinelli del Team Racing oN3 Red che non è riuscito a portare a termine una difficilissima rimonta. Le cose per quest'ultimo si erano complicate già nelle qualifiche, quando è stato costretto a partire in seconda fila perché sopravanzato anche dal compagno di squadra Giuseppe Mazzei, che lo ha di fatto penalizzato soprattutto a causa di un'uscita di pista nei primi giri, in seguito alla quale tutto il gruppo ha perso la scia di Muià. Va detto che Mazzei non è certamente stato decisivo dato che Martinelli ha provveduto da solo a complicarsi la gara con un paio di uscite di pista che alla fine lo hanno relegato in quarta posizione.

È dunque arrivata la seconda doppietta per il Team Racing oN3 dopo quella nella gara inaugurale di Barcellona grazie al secondo posto di Michele Chesini, che ha portato i punti decisivi per permettere il sorpasso nei confronti del Team Racing oN3 Red nella classifica a squadre.

L'altra sfida aperta era quella per il quinto posto in classifica piloti e il terzo in quella riservata ai team. Nel primo caso la sfida purtroppo non c'è stata, a causa dell'assenza di Alex Piccolo e della disconnessione di Alessandro Schiavoni, con la situazione che quindi è rimasta immutata e ha visto l'alfiere della BlueBolt Racing infine prevalere per un solo punto. A conquistare il quinto posto a Zandvoort è stato invece Luigi Di Lorenzo, che con questo risultato ha concluso il campionato in settima posizione. Dietro di lui, a chiudere la top10 assoluta, Alberto Spitaleri, Salvo Russo e Dario De Vita.

Spitaleri e De Vita, complice l'ennesima gara sfortunata di Mirko Cesca, sono anche stati protagonisti della lotta per il terzo posto nella classifica a squadre tra BlueBolt Racing e Stealth Racing Green. A quest'ultimo serviva la gara perfetta che non è arrivata, e i punti ottenuti dal solo De Vita sono bastati al team di Alessio Spinelli per chiudere tranquillamente in terza posizione. La top5 della classifica costruttori è stata completata  dall'SS Racing Team di Salvo Russo e Fabio Ciambella, autori della gara più consistente del loro campionato.

Con il Campionato Italiano ACF3 l'appuntamento è ora rimandato all'anno prossimo, ma a brevissimo partirà il Campionato Italiano ACF2, la categoria superiore che si correrà sempre con una vettura Dallara: entrerà infatti in scena la bellissima mod Formula Renault 3.5 by Virtua Simulazioni per un campionato lungo sei appuntamenti e che probabilmente vedrà tornare in pista molti di coloro che si sono dati battaglia in questa serie! Nel frattempo, da non perdere lo start dell'Eurogamer 458GT2 Cup by SimRacingZone.net, in diretta domani sera, martedì 19 aprile, sul canale Twitch di Eurogamer.it.

Risultato

Classifica Sim-Driver

Classifica Costruttori

Streamings On-Demand

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation