22 - 02 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Sembra incredibile, e invece è vero. Anche la nona edizione del Campionato Italiano rF1 è all'uscita. Dopo sei mesi di agonismo ai massimi livelli, con gare tirate e incerte sino all'ultimo, è giunto ora il momento di assegnare gli ultimi trofei in palio. Daniel Kiss arriva all'appuntamento conclusivo di Interlagos in totale relax, avendo messo in cassaforte il titolo sim-driver già una settimana fa, in seguito al podio conquistato a Suzuka. Un articolo che celebra la vittoria dell'ungherese è disponibile QUI, mentre questa sera i riflettori saranno principalmente puntati sulla classifica costruttori, dove la Twister2Fast4You ha bisogno di raccogliere 17 punti per non rischiare il contrattacco della Musto Racing, tornata sul gradino più alto del podio pochi giorni fa grazie a Marco Conti. La Pescara SHS è invece matematicamente terza, non può subire il ritorno delle avversare e non può in alcun modo rientrare nella lotta al vertice. Dietro è interessante la sfida per il quarto posto, con IES Black ed IES Yellow alla caccia della Pescara RFDT, protagonista, con Andrea Cannatà e Alessandro Mazzon, di una stagione fantastica. Per quanto riguarda la classifica sim-driver, solo Kiss può stare tranquillo. David Greco è saldamente secondo, ma la matematica lascia ancora i giochi aperti. La maggiore incertezza riguarda però il terzo posto, per cui lo stesso Conti, Muhammed Patel e Francesco Bigazzi lotteranno per decidere a chi spetterà l'ultimo trofeo in palio.

Il Gran Premio del Brasile, quest'anno sponsorizzato da PC-Teklab, è sempre andato di scena nella storia del Campionato Italiano rF1, ad eccezione dell'edizione 2014/2015, la prima su rFactor2, quando il tracciato non era ancora disponibile. In gare spesso molto combattute e divertenti, condizionate da repentini ed inattesi cambiamenti climatici, si registrano due successi per Bono Huis (2011/2012 e 2012/2013) e due successi per David Greco (2009/2010 e 2010/2011), mentre Gergo Baldi ha vinto l'ultima edizione, quella che portò l'Iron Brain by Pescara SRT a vincere il titolo. In ben 5 occasioni su 7, chi è partito dalla pole-position ha poi vinto la gara. Non è accaduto solamente nel 2012/2013 e nel 2013/2014, in virtù di gare davvero combattute e condizionate dalla pioggia. Pioggia che anche questa sera potrebbe regalare non poche sorprese.

L'ultima sfida del Campionato Italiano rF1 si accenderà in Brasile e servirà a decretare il nuovo team campione. Twister2Fast4You e Musto Racing sono ancora in lotta, mentre sul fronte sim-driver in tanti si giocano il terzo posto. Ultima diretta in programma alle ore 21:20 di questa sera, giovedì 24 marzo, sul canale YouTube della SRZTV.

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation