20 - 06 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Dopo sette anni di grande tradizione, di lotte mozzafiato, di gare sotto la pioggia, di sfide all'ultimo respiro e di grande spettacolo, è finalmente arrivato il momento di scrivere l'ottavo capitolo nella storia del Campionato Italiano rF2. Per il secondo anno consecutivo, la competizione si svolgerà con il simulatore rFactor2 e, confermando tutta la sua storia, vedrà in pista la bellezza di 32 vetture, come già ampiamente raccontato in questo articolo. Stavolta più che mai è difficile ipotizzare dei veri e propri favoriti, sia perchè il circus è estremamente competitivo, un po' come è stato anche nel Campionato Italiano rF1, sia perchè il nuovo prodotto di casa ISI ha risvegliato e "aiutato" tanti sim-driver in crisi sul predecessore, il cui approccio richiesto era decisamente meno completo e realistico. Per questo motivo, non sono da escludere numerosi outsiders che potrebbero ribaltare i pronostici e dare molto fastidio ai team più importanti.

Gli ingredienti per assistere ad una stagione avvincente ci sono tutti, ora tocca ai partecipanti, sta a loro dimostrare di che pasta sono fatti e, soprattutto, dimostrare di essere in grado di gestire le complesse fasi di gara che si vengono a creare quando la griglia è così folta. La Safety Car è pronta ad entrare per neutralizzare la corsa, ma tutti si auspicano un avvio corretto, regolare e denso di emozioni.

L'ottava edizione del torneo, proprio come la settima, prende il via da Barcellona, su uno dei tracciati più noti nel panorama del simracing internazionale. L'autodromo spagnolo ha in passato aperto diverse delle competizioni organizzate da SimRacingZone.net, quali il Campionato Italiano rF1 o il Campionato Italiano GT. Circa un anno e mezzo fa, Stefano Gattuso ottenne la vittoria al debutto sfruttando l'ingresso della vettura di sicurezza, chiamata in causa dopo un contatto al via tra Claudio Boggio e Luca Ursino, beffando Claudio Bivacqua, penalizzato dal gioco proprio in regime di bandiere gialle. Al terzo posto chiuse Michele Molle, poi autore di un prodigioso cammino che lo ha portato, quest'anno, ad essere protagonista nella massima categoria del portale. In condizioni di pista che saranno ottimali, temperature miti e cielo sereno, è facile pensare che il precedente record sul giro verrà sgretolato, in virtù della maggiore potenza e della maggiore velocità sviluppata dalle vetture 2016.

Tra allenamenti, modifiche all'assetto, simulazioni di gara e presentazione delle livree il tempo è volato. Non c'è più spazio per i ripensamenti, non c'è più modo per migliorarsi: si comincia! La grande serata di apertura sarà trasmessa in diretta a parte dalle ore 20:45 di oggi, mercoledì 23 marzo, sul canale YouTube della SRZTV. Prima del via delle qualifiche, Tommaso Le Rose e Guglielmo Matti presenteranno il campionato, spiegando le principali novità regolamentari e ricordando i vecchi campioni che si sono alternati al comando della competizione.

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation