27 - 06 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Una stagione fino a questo momento molto equilibrata ha premiato sempre team differenti. Il Nissan GT3 Championship è stato vinto dalla BlueBolt Academy, l'IES Racing Team si è aggiudicato il Trofeo Abarth, la Twister2Fast4You sembra ad un passo dal titolo del Campionato Italiano rF1, mentre il Campionato Italiano ACF3 sembra appannaggio del Team Racing oN3. La rientrante Pescara SHS ha invece conquistato il Campionato Italiano rF3 grazie al lavoro di Michael Bonacina, anche campione sim-driver, e Giacomo Ranzini. La squadra di Eros Masciulli, Michael Francesconi e Andrea Danese si ripresenta all'appuntamento col Campionato Italiano rF2 probabilmente coi favori del pronostico, pur mischiando le carte in tavola. Nella scuderia principale, denominata SHS by Pescara SRT, al fianco di Bonacina ci sarà infatti Riccardo Massa, "riapparso" nelle ultime uscite del Campionato Italiano rF3 dopo un lunghissimo periodo di pausa dalle competizioni agonistiche.

Bonacina ha all'attivo solamente 8 gare su SimRacingZone.net, ma con risultati da urlo. Il bergamasco classe 1989 ha infatti collezionato due pole-position, due vittorie, due secondi posti e tre terzi posti, concludendo quindi sempre sul podio. Una media davvero interessante, che, nonostante le poche presenze, lo ha portato subito a scalare il ranking assoluto raggiungendo la posizione numero 137. Ciò che è confortante è la continuità di risultato e la capacità di rimanere sempre lontano dai guai, rischiando pochissimo sia in fase di partenza sia in fase di lotta, incappando davvero raramente in errori degni di nota. E' certamente uno dei grandi favoriti nella lotta al titolo che, qualora dovesse raggiungere, gli permetterebbe di replicare l'incredibile cammino di sim-driver quali Marco Conti o Alessandro Faluschi, vincitori, nella stessa stagione, sia del Campionato Italiano rF3 sia del Campionato Italiano rF2.

Chi si aspettava Ranzini come compagno di squadra è stato sorprendentemente smentito. L'SHS by Pescara SRT punta su Massa, al rientro da titolare su SimRacingZone.net dopo la grande prova nel GT Academy 2014. Il sim-driver di Monte San Pietrangeli ha ottenuto due affermazioni in 31 apparizioni, guidando la Scuderia UEIN alla conquista del titolo costruttori di categoria SRZLMP nella stagione 2011/2012. Pur avendo una buona media di risultati in top10, deve ora dimostrare di poter supportare Bonacina nelle posizioni di testa per tutte le 9 gare in programma, migliorando la percentuale, piuttosto negativa, di ritiri (32%). Le prestazioni registrate a Mid-Ohio e all'Hockenheimring, sul finire del Campionato Italiano rF3 2015/2016, sembrano certamente incoraggianti e dimostrano un approccio più che positivo al nuovo simulatore rFactor2.

La Pescara SRT è l'ultimo team ad aver vinto il Campionato Italiano rF2 su rFactor: nell'imminente ottava edizione si prospetta un nuovo scontro con la Musto Racing

La Pescara SRT è stato l'ultimo team a vincere il Campionato Italiano rF2 su rFactor. Dopo la parentesi dello Snail Team, assoluto dominatore un anno fa ma ora sparito dal palcoscenico del sim-racing italiano, sembrano riaprirsi le porte per una nuova sfida tra SHS by Pescara SRT e Musto Racing, ex Skizzato Racing Team, proprio come ai tempi d'oro e proprio come già visto nella prima parte della stagione nel Campionato Italiano rF1. Ricordando che il primo appuntamento è fissato per Mercoledì 23 Marzo, le iscrizioni al torneo sono ancora aperte, tutti i dettagli sono disponibili sul forum ufficiale.

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation