23 - 03 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

E' composta da soli quattro appuntamenti la seconda edizione del Trofeo Abarth organizzata da SimRacingZone.net con il simulatore rFactor2. Così, dopo due round ed un totale di quattro manche, Giuseppe Cavaliere conduce la classifica generale. Il sim-driver dell'RBS Racing by IES è reduce da due ottime prove e, soprattutto, dalla sua prima vittoria in carriera ottenuta nella seconda gara di Hidden Valley, tracciato teatro dell'evento inaugurale. In Australia, un altro Giuseppe, quello più quotato, ovvero Laino, si è aggiudicato la prima manche, aprendo nel migliore dei modi il campionato anche per l'IES Racing Team. Il napoletano, purtroppo assente in occasione del secondo appuntamento, ha per forza di cose dovuto abbandonare la leadership, ma ha trovato in Michael Francesconi un valido sostituto. Ad Essington Park, storico autodromo realizzato per rFactor da ISI stessa, il TM della Pescara SHS, in prestito alla squadra di Luca Albertoni, ha fatto man bassa, ottenendo la pole-position e aggiudicandosi entrambe le gare. L'esperienza del toscano, sim-driver titolare nel Campionato Italiano rF1, ha fatto la differenza, tant'è che la sua superiorità è sembrata piuttosto marcata, non tanto in termini di velocità quanto in termini di gestione e attenzione, qualità che gli hanno permesso di cavarsela benissimo anche nella seconda mini manche, nonostante l'inversione in griglia. Grazie al suo contributo, l'IES Racing Team è salito a quota 179 punti, conservandone 14 di vantaggio sulla Musto Racing che, dopo un esordio piuttosto amaro ad Hidden Valley, è riuscita a raddrizzare la classifica. Il gruppo di Albertoni continua ad essere il più competitivo, con RBS Racing by IES ed SS Racing Team by IES che si confermano al quarto e quinto posto, insidiate però da un'ottima LupaRossa Motorsport. Ben più anomala è la graduatoria piloti, con Cavaliere, come già accennato, davanti a tutti, seguito da Andrew Baranowski, Nicola Gazzilli, Riccardo Corazzari e Daniele Vella, tutti racchiusi in pochissimi punti. Decisivi saranno il terzo e il quarto round, ancor più fondamentale sarà evitare ritiri.

Sono tutti tracciati anomali quelli a cui il Trofeo Abarth ha fatto visita. Dopo Hidden Valley ed Essington Park, entrambi visti solo una volta nella storia di SimRacingZone.net, il terzo round prevede due manche a Castle Combe, piccolo autodromo situato in Inghilterra. La pista ha caratteristiche diametralmente opposte a quelle delle due precedenti: molto veloce, poco tecnica, ha una peculiare forma circolare che ricorda quasi un ovale. Pochissime le curve, giusto un paio di chicane intervallano i lunghi rettilinei. Altissima la velocità media, difficilissimo superare, con la complicazione aggiuntiva della pioggia.

Non sarà trasmesso in diretta il ROUND 03: Great Britain del Trofeo Abarth, ma sarà comunque possibile seguire le performance dei protagonisti tramite live-timing. La pioggia battente sta ormai allagando il tracciato da diverse ore, e non accenna a diminuire di intensità. Castle Combe si candida come crocevia fondamentale per l'assegnazione dei titoli...

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation