23 - 03 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Dopo la pausa invernale, il Campionato Italiano rF1 ha subito ripreso il proprio cammino con una certa insistenza. Archiviata la sesta tappa a Spa-Francorchamps, i sim-driver hanno avuto solamente pochi giorni per preparare il successivo appuntamento stagionale, quello su un altro grande classico della Formula 1. Il settimo round va infatti di scena a Silverstone, anch'esso uno dei tracciati più amati in assoluto. Le caratteristiche del circuito dovrebbero esaltare le qualità di Marco Conti che, sino ad ora, ha vinto su tutti i layout più guidati, quali Sepang, Shanghai e Barcellona. Il sim-driver toscano è inoltre reduce da due gare piuttosto negative, in seguito alle quali è tornato ad allontanarsi dalla vetta della classifica. Come lui, David Greco, ritirato in Belgio, ha assolutamente bisogno di una grande prestazione, in quella che è la fase cruciale della stagione. La Pescara SHS è infatti tornata a macinare punti pesanti, avvicinandosi prepotentemente alla Musto Racing sul fronte costruttori, mentre la Twister2Fast4You continua ad allungare, con Daniel Kiss sempre più leader e Muhammed Patel sempre più competitivo, oggi intenzionato a lottare per la vittoria in quella che è la sua gara di casa.

Non sempre si è corso a Silverstone: le prime due edizioni del campionato, la 2007/2008 e la 2008/2009, non fecero tappa in Inghilterra, mentre è dal 2009/2010 che si fa visita continuativamente all'autodromo del Northamptonshire. Pur avendo subito sostanziali modifiche negli ultimi anni, il tracciato ha conservato le sue peculiarità e tutto il suo fascino, tant'è che è ancora oggi uno dei più apprezzati nel circus. Statisticamente, chi è scattato dalla pole-position ha praticamente sempre vinto la gara: è accaduto a David Greco per ben due volte, nel 2009/2010 e nel 2013/2014, a Marco Conti nel 2010/2011, a Giuseppe Rainieri nel 2011/2012 e ad Enrico Di Loreto nella più recente edizione 2014/2015, disputatasi sotto la pioggia. Solamente nel 2012/2013, a trionfare non fu il pole-man; in questo caso Lee Morris spodestò Gianfranco Pagoto. Pur presentando diversi punti in cui azzardare l'attacco, superare non è affatto semplice.

Si è temuta la pioggia sino all'ultimo, ma anche questa volta, in occasione del ROUND 07: SimRacingZone British GP, con tutta probabilità ci sarà il sole. A raccontarvi l'evento, di scena questa sera, Giovedì 14 Gennaio, tornerà in cabina di commento Tommaso Le Rose, accompagnato da Daniele Brambilla. Per assistere alla diretta sarà possibile sintonizzarsi sul canale YouTube della SRZTV a partire dalle ore 21:20 circa.

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation