22 - 04 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Sono passati solo sette giorni dalla rocambolesca gara di Barcellona, dove ben 8 sim-driver sono stati costretti al ritiro per la rottura del motore. La terza vittoria consecutiva di Marco Conti e la contemporanea serataccia di Francesco Bigazzi hanno ridisegnato la classifica generale, ora guidata dall'ungherse Daniel Kiss. Il pilota Twister2Fast4You, pur non ottenendo alcuna vittoria, ha collezionato 98 punti, contro i 95 di quello Pescara SHS ed i 93 di David Greco. Conti, nonostante lo 0 registrato in Australia, è già risalito a quota 90, rientrando clamorosamente in corsa per il titolo ancor prima della pausa natalizia. A ben vedere, anche Muhammed Patel non è lontano dalla vetta, dal momento che paga solo 10 punti di ritardo. Insomma, i primi quattro Gran Premi hanno confermato un gran numero di sim-driver in lotta per le prime posizioni, senza dimenticare Michele D'Alessandro, Eros Masciulli, Rens Klop o Kuba Brzezinski, spesso protagonisti ma anche condizionati da diverse sfortune. L'atipico tracciato del RedBull Ring chiuderà così la prima parte della nona edizione del Campionato Italiano rF1, regalando ai partecipanti tre settimane di festa prima del ritorno fissato per Giovedì 7 Gennaio a Spa-Francorchamps. Sarà interessante capire come i leader chiuderanno l'anno solare, sia dal punto di vista mentale sia da quello del mero risultato...

Utilizzato nelle prime due edizioni del torneo, il tracciato austriaco è stato abbandonato e poi ripescato proprio nella stagione scorsa, quando Greco, ottenuta la pole-position, vinse anche la gara. In precedenza, si conta un'affermazione per Conti, precisamente nel 2008/2009. Nei suoi modesti 4.326 Km, il circuito presenta un layout molto semplice da memorizzare, composto da appena 8 curve. Il primo ed il secondo settore sono quelli più veloci, in particolare il primo, composto dal rettilineo del traguardo, dove sarà possibile utilizzare il DRS, ed il rettilineo che conduce, in salita, a curva 3. L'altra DRS Zone è posta nell'allungo prima di curva 4, ed è forse lì che potremmo assistere alle principali battaglie. La frenata, in pendenza, con l'ala posteriore aperta potrebbe però indurre i sim-driver all'errore...

Il ROUND 05: Simulator Giantruck Austrian GP sarà trasmesso in diretta a partire dalle ore 21:00 di questa sera, Giovedì 17 Dicembre. Per sapere tutto nei minimi dettagli e assistere all'evento basterà sintonizzarsi sull'apposito canale YouTube della SRZTV.

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation