22 - 05 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Il Campionato Italiano rF1 approda finalmente in Europa, per la quarta tappa dell'edizione 2015/2016. Nel vecchio continente, i sim-driver saranno impegnati a Barcellona, in Spagna, poi, nel giro di appena una settimana, anche a Spielberg, in Austria, prima di andare in pausa per le festività natalizie. Si tornerà in Asia il 25 Febbraio dell'anno prossimo, per l'ultima fase della competizione.

In seguito ai risultati del ROUND 03: Hi Converter Chinese GP, Francesco Bigazzi guida la classifica sim-driver con 77 punti, 6 di vantaggio su Daniel Kiss. David Greco, complice l'errore commesso a Shanghai che gli è costato la top10, scivola al terzo posto, fermo a 68 punti. Continua, intanto, la rimonta di Marco Conti, che dopo lo zero raccolto a Melbourne per squalifica è già risalito al quinto posto, affiancando Mike Partington e Michael Francesconi a 60 punti. Le due vittorie consecutive in Malesia ed in Cina hanno galvanizzato il toscano, che ora vuole continuare la sua incredibile striscia di successi anche a Barcellona. L'inizio di campionato così equilibrato, a sorpresa anche sul fronte costruttori dove ben quattro compagini si giocano le posizioni di testa, non consente di perdere la concentrazione nemmeno per un attimo: lasciare per strada punti in questa fase della stagione potrebbe essere distruttivo per il lungo cammino ancora da percorrere.

Il Gran Premio di Spagna ha aperto il Campionato Italiano rF1 in ben 7 edizioni su 9. Come ampiamente ripetuto, quest'anno, come nel 2013, è stato l'Albert Park di Melbourne ad inaugurare la stagione, ecco perchè il tracciato catalano entra di scena ora come quarto appuntamento in calendario. Nonostante si tratti di un classico di SimRacingZone.net, solamente Greco è riuscito in carriera a vincere più di una volta, lo ha fatto nell'edizione 2010/2011 e in quella 2012/2013. A dispetto di quello che si potrebbe immaginare, in una pista avversa ai sorpassi, le occasioni in cui il pole-man è riuscito a salire sul gradino più alto del podio si contano su una mano. Ci è riuscito Giuseppe Pellegrino, con la Tornado Racing nella stagione 2008/2009, mentre Conti, il più forma attualmente nell'odierno Campionato Italiano rF1, non ha mai avuto particolarmente fortuna, collezionando diversi ritiri e mai un successo. Grandi nomi, oltre ai già citati, si sono affermati in catalogna: Patrick De Wit, Bono Huis, Gergo Baldi ed Enrico Di Loreto.

Per assistere allo spettacolo della massima categoria di SimRacingZone.net, che anche questa sera, Giovedì 10 Dicembre, vedrà in pista circa 30 sim-driver, sarà possibile sintonizzarsi sul canale YouTube della SRZTV a partire dalle ore 21:20.

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation