22 - 05 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Sono 7 i Gran Premi in programma nella settima edizione del Campionato Italiano rF3, e con le tappe di Italia, Polonia e Slovacchia già in archivio, i sim-driver si apprestano ora a percorrere il giro di boa in Portogallo. Quando siamo esattamente a metà stagione, la Pescara SHS guida la classifica costruttori con 155 punti, forte dell'ottima prestazione di due settimane fa allo Slovakiaring, dove Giacomo Ranzini ha raggiunto la sua prima vittoria in assoluto su SimRacingZone.net. La fantastica, e anche fortunata, serata della squadra pescarese è fatalmente coincisa con la pessima della Musto Racing, che ha visto Manuel Biancolilla chiudere al nono posto e Federico Biffano solamente al quattordicesimo. Il team di Alessandro Faluschi perde così la scia in classifica, staccandosi a quota 128, 15 lunghezze sopra alla Pescara SUD trascinata da uno strepitoso Nicola Gazzilli, ancora a secco di successi ma sempre estremamente competitivo. La convulsa tappa slovacca, che ha visto giungere al traguardo solamente 15 vetture delle 28 partite, ha inoltre permesso all'Hashtag Racing Team di risalire al quarto posto, scavalcando un fitto gruppetto di team. Sul fronte piloti, tre sim-driver Pescara SRT occupano le prime tre posizioni, con Biffano e Biancolilla appaiati al quarto posto lontani 16 punti dalla vetta difesa da Michael Bonacina.

Il tracciato dell'Estoril non è mai stato utilizzato nella storia del Campionato Italiano rF3, mentre in quella di SimRacingZone.net ha fatto la sua apparizione solamente nel Campionato Italiano GT 2014/2015, sempre su rFactor2. Le caratteristiche del circuito sono paragonabili a quelle del round inaugurale, tenutosi all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, mentre non hanno nulla a che vedere con quelle dell'ultima tappa disputata. Nonostante un secondo e terzo settore particolarmente guidati, le possibilità di effettuare sorpassi non sono affatto nulle: uscire forte dall'ultimo curvone può infatti permettere un'offensiva relativamente semplice in corrispondenza di curva 1. 28 i giri in programma.

Giro di boa che coincide con il rush finale per il Campionato Italiano rF3. Ad Estoril va in archivio la prima metà del campionato, ma nel giro di altre tre settimane sarà l'intero torneo a concludersi. Dopo la poco spettacolare prova di Slovacchia i partecipanti devono riscattarsi questa sera, Mercoledì 25 Novembre, in diretta sul canale YouTube della SRZTV a partire dalle 21:20.

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation