20 - 03 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Non è durata molto l'esperienza dell'Hashtag Racing Team nella massima serie di SimRacingZone.net. Partita con i migliori propositi, come spiegato QUI, la neonata scuderia di Rosario D'Angelo non è affatto riuscita nel suo intento, ovvero rispettare l'impegno preso e accumulare tanta più esperienza possibile.

Claudio Bivacqua e Luca Ursino, reduci da due titoli costruttori, prima nel Campionato Italiano rF3 2013/2014 poi nel Campionato Italiano rF2 2014/2015, costituiscono la coppia attualmente più competitiva in casa Hashtag Racing Team e, dopo le buone prestazioni messe in mostra nel corso del precampionato, ci si aspettava certamente qualcosa di più. L'esordio nel Campionato Italiano rF1, tra l'altro, era stato relativamente incoraggiante, con il pilota siciliano che, scattato attorno alla ventesima posizione, era riuscito a gestire il primo stint in tredicesima piazza, salvo poi ritirarsi in seguito a due testacoda. Il potenziale per stare nella parte centrale del gruppo c'era tutto e anche Luca Desi, sostituto del titolare Ursino, non si era affatto rivelato inadatto alla categoria.

Il risultato del primo round, però, deve evidentemente aver rotto qualche equilibrio, tant'è che l'attuale campione italiano rF2 ha deciso di lasciare vuoto il proprio sedile. In Malesia, così, avrebbero dovuto prendere il via della corsa Ursino e Desi, ma del primo non c'è stata traccia, mentre il secondo ha mestamente optato per il ritiro fermandosi ai box. Una debacle che ha portato lo stesso TM ad accettare l'offerta della GhostSpeed Racing, squadra che, a partire dal ROUND 03: Hi Converter Chinese GP, fissato per Giovedì 26 Novembre, rileverà la slot, andando a completare il circus dei partecipanti, confermato sulle 30 unità. Insomma, si tratta di una vera e propria resa per la squadra "social".

A Shanghai fuori l'Hashtag Racing Team, dentro la GhostSpeed Racing, con l'augurio di un cammino migliore...

Il team britannico sarà composto dall'inglese James Sadler e dallo slovacco Marek Godek, che, per il loro esordio, hanno deciso di aggiornare la vettura con il primo upgrade di combustion engine e di impianto frenante. Difficile ipotizzare quale possa essere il loro rendimento, soprattutto considerata la minor conoscenza dell'auto rispetto alle altre compagini... Per scoprirlo sarà possibile seguire la diretta dell'evento sul canale YouTube della SRZTV.

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation