20 - 03 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Il Campionato Italiano rF3 si è aperto circa un mese fa all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, dove il gruppo Pescara SRT, in particolare con Pescara SHS e Pescara SUD, aveva subito dato un segnale molto forte al resto del circus. Solo sette giorni più in là non è tardata ad arrivare la risposta della Musto Racing che, grazie a Federico Biffano, si è portata a casa il secondo appuntamento, quello di Poznan. Nella circostanza, ne ha approfittato anche Michael Vigolo, che con una superba prestazione, una delle migliori in carriera, ha conquistato il secondo gradino del podio, precedendo Michael Bonacina, l'attuale leader della classifica sim-driver. Con appena due round in archivio, la graduatoria risulta molto corta, come normale che sia, con Biffano e Nicola Gazzilli ad inseguire in seconda e terza posizione. Al contrario, la classifica costruttori vede già Pescara SHS e Musto Racing in fuga, rispettivamente a quota 100 e a quota 97 punti, con un margine rassicurante su Pescara SUD e Pescara AVENGERS, squadre che confermano l'ottimo momento di forma della scuderia di Eros Masciulli. Il campionato torna ora in azione in Slovacchia, sul difficile tracciato di Orechova Poton, al termine di due settimane di pausa, utili anche ad apprendere un layout meno scontato di quanto si possa immaginare. La domanda che tutti si pongono è: chi sarà il più veloce? E soprattutto, ci sarà qualche outsiders ad infastidire le principali forze del torneo?

E' la prima volta che su SimRacingZone.net viene utilizzato lo Slovakiaring, tracciato noto soprattutto per ospitare le gare del WTCC reale. Lungo circa 6 Km, presenta numerosi rettilinei, anche piuttosto lunghi, che però culminano con curve veloci, di medio e ampio raggio, che rendono davvero difficili i sorpassi. Diverse le interpretazioni che i sim-driver daranno al proprio assetto: da capire se convenga caricare la vettura per sfruttare la velocità di percorrenza oppure optare per un basso grado aerodinamico così da ottenere una maggiore velocità di punta. Nel secondo caso, il problema del disturbo in scia verrebbe però alimentato, ed è proprio questa una delle tematiche che potrebbe condizionare fortemente la serata. Difficilissimo rimanere vicini alle vetture che precedono...

La sfida si sposta dunque in Slovacchia, dove i partecipanti sono chiamati ad una delle prove più difficili in programma. Archiviato il terzo round infatti, due settimane di pausa daranno a tutti la concentrazione necessaria per affrontare la parte decisiva della stagione, quella impostata su tracciati più classici e più noti. Intanto però, sarà possibile gustarsi i colpi di scena dello Slovakiaring in diretta sul canale YouTube della SRZTV, a partire dalle 21:00 di questa sera, Mercoledì 11 Novembre.

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation