19 - 05 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Da Skizzato Racing Team ad SKZ Musto Racing, sino a Musto Racing. La squadra gestita da Alessandro Faluschi ha abbandonato il passato e completato la fase di "mutazione", fermando la sua giostra di nomi su quello più appetibile per gli sponsor. Ciò che di sicuro non è invece mutata è la qualità del parco piloti, rimpinzato di nuovi elementi e pronto a supportare a 360° la coppia favorita, quella composta da David Greco, quattro volte campione italiano rF1, e Marco Conti, attuale campione in carica. Il team, che vanta tre titoli costruttori nella massima categoria di SimRacingZone.net, vuole assolutamente riconfermarsi sulla cima del portale, ancor di più ora che la Pescara SRT, l'ultima vera rivale ad essere riuscita nell'impresa di strappare la vittoria, è tornata alla carica dopo un annetto di pausa.

Vincitore dell'ultima edizione del torneo, Conti ha all'attivo 120 Gran Premi su SimRacingZone.net, il primo dei quali datato 17 Gennaio 2009, quando l'ex pilota IES Racing Team prese parte, e vinse, il Bruneck Formula Challenge valido per il Campionato Italiano rF3. Da lì a poco, dopo aver messo in cassaforte il suo primo titolo sim-driver, ecco il salto nel Campionato Italiano rF2, in un'edizione di lusso che sfornò talenti tutt'ora molto quotati quali Fabrizio Gobbi, Marco D'Acunto e molti altri ancora. Anche in quella circostanza, il toscano classe 1983 riuscì a conquistare la vittoria assoluta, candidandosi come nuovo potenziale punto di riferimento in Italia e lanciando il guanto di sfida proprio a Greco, colui che, qualche anno più tardi, sarebbe diventato l'inseparabile compagno di squadra in Skizzato Racing Team. I numeri parlano di 39 pole-positions, 50 vittorie, 23 secondi posti e 12 terzi posti: ha quindi concluso a podio in 85 gare su 120, mentre in 96 è arrivato in top5. Da sim-driver istintivo, ribelle, famoso per le livree particolarmente "tamarre", Conti è letteralmente cambiato con l'arrivo di rFactor2. La gestione dei momenti è diventato il suo punto di forza, il fattore che gli ha permesso di aggiungere al suo palmares il recente titolo nel Campionato Italiano rF1. Con appena tre vittorie in 11 gare, il sim-driver di Poggibonsi è stato lestissimo ad approfittare degli errori o dei ritiri altrui, concludendo quasi sempre sul podio. Il suo splendido cammino è stato però aiutato da un Greco più rinunciatario del solito, che lo ha protetto in maniera impeccabile nella prima porzione della stagione. Quest'anno, il romano difficilmente terrà lo stesso atteggiamento: tra i due, quindi, tornerà sicuramente ad esserci lotta vera... come d'altronde è sempre stato!

Numero 1 del ranking assoluto, di Greco si è sempre detto e parlato molto. Dopo aver sfiorato la carriera di pilota reale, il classe 1986 di Civitavecchia non ha potuto fare altro che sfogare la propria passione sui simulatori, vincendo praticamente ovunque, indipendentemente dalla piattaforma. Un titolo mondiale, diverse LAN conquistate a livello europeo, vincitore del Ferrari Virtual Academy, protagonista anche nel GT Academy e chi più ne ha più ne metta, ha coronato il sogno di trionfare nel reale nel 2013, a bordo di una Formula Predator's PC008 di SRZ Motorsport. Nonostante sia solo il vicecampione in carica, è probabilmente lui il più temuto dagli avversari, soprattutto per la grande esperienza e la grande tradizione che ha maturato in Italia. Sono 167 i Gran Premi disputati, con una percentuale di ritiri pari al 13%, esattamente uguale a quella del compagno di squadra di cui si è parlato precedentemente. Superiori tutti gli altri numeri: 64 pole-positions, 87 vittorie, 26 secondi posti e 15 terzi posti. Su SimRacingZone.net non ha avuto bisogno di partire dal basso, già dalla stagione 2009/2010 si è lanciato nel Campionato Italiano rF1, anche perchè reduce dalla conquista dell'RFOF1. All'esordio, però, ha trovato sulla sua strada un Patrick De Wit più in forma di lui, che a Barcellona gli ha rovinato la festa. Con ben 11 campionati vinti, è senza ombra di dubbio il sim-driver più vincente nel panorama del simracing italiano...

La nona edizione del Campionato Italiano rF1 è ormai alle porte, nonostante la tappa inaugurale, a Melbourne, sia stata spostata dal 15 di Ottobre al 29 dello stesso mese. Con attualmente 12 team iscritti, restano quindi 3 slot liberi da assegnare, di cui è possibile fare richiesta nell'apposita sezione del forum. Tutte le tappe in calendario, 12 in totale, saranno ovviamente trasmesse in diretta sulla SRZTV, in HD e 60 FPS.

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation