18 - 04 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Archiviati anche gli appuntamenti di San Paolo e di Shanghai, rispettivamente il numero cinque ed il numero sei in calendario, il Campionato Italiano GT si lancia nel decisivo rush finale, dopo una breve pausa di due settimane. In Giappone, il settimo round stagionale sarà valido per la classifica endurance e costituisce l'ultima chiamata per gli avversari di Marco Conti che, questa sera, Giovedì 25 Giugno, potrebbe assicurarsi sia il titolo SRZGT2 sia la prima edizione del titolo di durata. Come spiegato accuratamente in questo precedente articolo, il sim-driver toscano necessita di appena un punto per diventare l'erede di Vincenzo Vanore, campione nel 2013/2014, mentre per battere David Greco nella speciale graduatoria endurance, basata esclusivamente sulle tre tappe di Sebring, Interlagos e Fuji, ha bisogno di un risultato bello pieno. Saranno 90 minuti molto intensi sul tracciato nipponico, dove l'illuminazione, piuttosto scarsa, potrebbe fare la differenza nelle ore notturne, sia dal punto di vista della guida sia dal punto di vista tecnico dei computer, appesantiti dai fari delle auto. Lo sa bene Giancarlo Rossi che, a causa del ritiro collezionato in Brasile si è visto tagliato fuori dalla lotta al titolo endurance ed è ora costretto a difendere la sua seconda posizione di categoria da Alessandro Faluschi.

Il Fuji Speedway è il circuito simbolo del Campionato Italiano GT. E' da qui che ha preso il via la prima storica edizione nell'annata 2011/2012, è qui che ogni stagione non si può fare a meno di fare tappa. Ben realizzato anche su rFactor2, l'impianto è costituito da una carreggiata piuttosto larga, ideale per questo genere di corse nonostante i tempi sul giro siano piuttosto bassi, paragonabili a quelli dell'Estoril, dove però i margini di errore erano decisamente inferiori. Il primo settore è particolarmente veloce, mentre è il terzo quello più tecnico e lento, quello in cui fare maggiormente la differenza. Punto di sorpasso ideale è curva 1, una secca staccata al termine del lungo rettilineo del traguardo, ma buone possibilità vi sono anche al tornante Dunlop, nonostante l'ingresso sia piuttosto stretto. Nella storia della competizione nessuno è mai riuscito a bissare la vittoria, si registrano infatti i successi di Simone Tacconi in LMP, Guglielmo Pipolo, Manuel Mantovani e David Greco in GT1, Paolo Tops, Enrico Di Loreto e Vincenzo Vanore in GT2.

Va di scena questa sera, Giovedì 25 Giugno, il penultimo appuntamento del Campionato Italiano GT. Sul tracciato del Fuji si decide il titolo di durata, ma sono tanti i motivi di interesse che caratterizzano il Gran Premio. Attenzione alle condizioni climatiche, perchè le previsioni meteorologiche non sono particolarmente dettagliate e rassicuranti... Diretta da non perdere a partire dalle 21:20 sulla SRZTVHD.

 Leggi anche: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation