19 - 05 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Ancora poche ore e anche l'ultimo campionato della stagione 2014/2015 di SimRacingZone.net prenderà il via. Si tratta del Campionato Italiano rF4, che giunge alla sua sesta edizione con rFactor e che nel giro di appena un mese decreterà i suoi vincitori. Il calendario è infatti composto come al solito da sei appuntamenti a cadenza settimanale, il primo dei quali in programma Martedì 9 Giugno ad Imola, all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari da cui sono scattate già le ultime tre edizioni del torneo. Dopo la tappa inaugurale, il Campionato Italiano rF4 si sposterà all'Autodromo Adria International Raceway che, come da tradizione, rappresenta il secondo evento in programma. Seguiranno gli appuntamenti più frizzanti della sessione estiva, quello dell'Autodromo Internazionale di Siracusa, per la prima volta in calendario, e quello dell'Autodromo Internazionale del Mugello, ripescato dopo due anni di silenzio. Si chiuderà poi il 7 Luglio all'Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga e sette giorni più tardi all'Autodromo Riccardo Paletti di Varano de' Melegari, da sempre il round conclusivo del campionato nonchè appuntamento fondamentale per scambiarsi i saluti prima delle vacanze estive.

Una novità importante di questa sesta edizione del Campionato Italiano rF4 riguarda il parco piloti. I 31 sim-driver iscritti rappresentano il numero più alto di vetture che si affronteranno contemporaneamente in pista nella storia di questa competizione: nelle passate stagioni, infatti, i numeri record di 56 partecipanti e poi 42 partecipanti avevano costretto lo Staff a dividere il campionato in due gruppi, limitando quindi a 28 e poi a 22 i piloti di ciascuna gara. Quest'anno sarà diverso, saranno 31, tutti assieme, a darsi battaglia per la vittoria finale, e saranno tutti sim-driver di poca esperienza, che su SimRacingZone.net non hanno mai ottenuto particolari risultati. Questo è frutto della forte limitazione fatta in sede di iscrizioni, atta a rendere il Campionato Italiano rF4 un campionato esclusivamente dedicato a coloro che, sino ad oggi, non si sono dimostrati particolarmente competitivi nelle categorie superiori. E anche per questo, la sfida sarà ancora più intensa, incerta e quindi interessante...

Sono come al solito 20 i giri in programma all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari, per una delle corse più lunghe in programma. Per il quarto anno consecutivo il tracciato emiliano ospita il Campionato Italiano rF4: chi ha vinto qui ha poi, nel 90% dei casi, vinto anche il titolo. E' successo a Claudio Conti, nel 2011/2012, è successo a Simone Malavolta, nel 2012/2013, non è successo a Valerio Di Giorgio, nel secondo gruppo del 2012/2013, è successo a Daniele Primavera, nella categoria Pro del 2013/2014, ed è successo anche a Devis Juan DeBei, nella categoria Amateur del 2013/2014. Aprire con una vittoria, insomma, sembra essere davvero di buon auspicio. Il record della pista appartiene a Christian Casciani, che un anno fa fece registrare 1:48.783.

I semafori rossi si spegneranno questa sera, Martedì 9 Giugno, quando i sim-driver prenderanno parte alla prima sessione di qualifica da 20 minuti. Tanta curiosità, tanta incertezza per la sesta edizione del Campionato Italiano rF4, che ci terrà compagnia sui canali della SRZTV fino a Luglio inoltrato, tutti i Martedì. Per assistere al primo appuntamento sarà come sempre possibile sintonizzarsi sulla pagina della SRZTVHD, eccezionalmente a partire dalle 21:00 per un'approfondita presentazione dei protagonisti.

 Leggi anche:  

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation