18 - 04 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Il Campionato Italiano GT giunge alla sua terza tappa in calendario, per certi versi già decisiva. Dopo il difficile appuntamento di Estoril, superato a pieni voti quasi da tutti gli iscritti, ci si sposta ora negli Stati Uniti, per la prima gara da 90 minuti, una simulazione di endurance con passaggio giorno-notte. David Greco e Marco Conti guidano entrambe le classifiche, con l'SKZ Musto Racing che inizia a spingere per prendere il largo sul fronte costruttori. Sul complicato circuito di Sebring, gli avversari sono chiamati ad unire le forze per interrompere la striscia di vittorie consecutive dei due leader, compito però per nulla facile visto il loro ottimo momento di forma. In SRZGT1, inoltre, non ci sarà Eros Masciulli nelle posizioni di testa, penalizzato con la partenza dal fondo di categoria, una sanzione che complica notevolmente il suo cammino sull'anomalo tracciato americano. Allo stesso modo, in SRZGT2 dovrà lasciare punti pesanti la LupaRossa Motorsport, orfana del suo pilota di punta Alessandro Mazzon (ospite nella scorsa puntata di SimLane), costretto al forfait per un problema al ginocchio. Al suo posto si sacrificherà il TM Antonio Castagna, il quale cede il proprio sedile da titolare sulla Nissan a Claudio Perrucci, che esordirà quindi in SRZGT1. Potrebbe questa essere una grossa opportunità per lo Snail Team, deciso a prendersi definitivamente il ruolo di antiSKZ per il campionato. Da segnalare, infine, il debutto di Nicola Mura, che correrà come PRIVATO sulla Lamborghini lasciata da Francesco Ceccon, forzato a lasciare per problemi tecnici del proprio computer.

E' la seconda volta che il Campionato Italiano GT si ferma a Sebring. Nell'unico precedente, Michele Campini vinse con l'Audi del PLZ & PRT nella classe SRZGT1, mentre fu Gianfranco Pagoto a trionfare in SRZGT2, con la BMW dello Skizzato Racing Team. A partire in pole erano però stati Greco e Mantovani. I pochi punti di riferimento, i muretti a tratti molto vicini e le poco sicure vie di fuga rendono il terzo appuntamento del campionato forse il più difficile in calendario, perchè combinato con la scarsa visibilità della fase notturna e con la possibilità della pioggia. Per il momento splende il sole a Sebring, ma in serata è previsto un peggioramento, con possibilità di precipitazione che saliranno a 20%. Tutti si augurano che l'asfalto resti asciutto...

La sfida in entrambe le categorie è assolutamente aperta, ma una terza vittoria consecutiva per gli alfieri dell'SKZ Musto Racing avrebbe un effetto pesantissimo non solo per le classifiche ma anche per il morale degli avversari. In gare come queste nulla è mai scontato e, con strategie che potrebbero essere sorprendenti ma anche molto diverse da quelle viste sin'ora, ci aspettiamo grandi colpi di scena e, perchè no, ritiri illustri. Non sarà facile per nessuno, nemmeno per i commentatori che a partire dalle 21:20 di questa sera, Giovedì 14 Maggio, racconteranno l'intera serata in diretta sulla SRZTVHD.

 Leggi anche:  

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation