22 - 05 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Ha un sapore diverso dal solito la giornata che aprirà la quarta edizione del Campionato Italiano GT. La massima categoria a ruote coperte di SimRacingZone.net si appresta infatti a tuffarsi nel nuovo mondo di rFactor2, seguendo il sentiero già tracciato dal Campionato Italiano rF1 e dal Campionato Italiano rF2. Il primo storico Gran Premio della nuova era andrà di scena a Silverstone, tracciato da sempre nel calendario di tale competizione. A saggiare le tante novità che il campionato annualmente propone (questa volta ancora più numerose), ci saranno ben 36 sim-driver ai blocchi di partenza, numero record che eguaglia quello della stagione 2012/2013. A mettere ordine al via ci sarà la partenza lanciata dietro a Safety Car umana, tecnica che permetterà al plotone di gestire le prime difficili ed emozionanti fasi di gara con maggiore tranquillità, senza dover rischiare di compromettere la propria prestazione alle prime curve. Non sarà comunque semplice mantenere i nervi saldi, un pò per l'importanza che la corsa rappresenta un pò per l'altissimo numero di vetture in pista, fattore che, anche solo dal punto di vista sonoro, non agevolerà i protagonisti in azione. Prima della bandiera verde che decreterà il via ai 60 minuti di gara, però, i partecipanti, divisi in due categorie di diversa potenza, saranno impegnati in 25 minuti di qualifica, con il limite massimo di 12 giri a disposizione. In particolare, nei primi 5 giri di orologio saranno solamente le auto di classe SRZGT1 a poter scendere in pista, così da sfruttare al massimo la propria velocità con asfalto completamente libero. Tutto è stato studiato e preparato nei minimi dettagli, l'ardua sentenza spetta ora ad rFactor2 stesso, che dovrà dimostrarsi in grado di gestire e sopportare così tanti veicoli in pista come già sperimentato in passato. Per un maggiore approfondimento sulle forze in campo, è disponibile un ulteriore articolo QUI.

Il Campionato Italiano GT non ama la tradizione, tant'è che mai è scattato dallo stesso circuito nell'arco di quattro anni. Nella prima edizione il Gran Premio inaugurale ebbe luogo al Fuji, in Giappone, mentre negli anni successivi i sim-driver si sfidarono prima a Brno, in Repubblica Ceca, e poi a Barcellona, in Spagna. Questa volta è il turno di Silverstone, è lui il tracciato designato a togliere i sigilli dalla quarta stagione del campionato. Nell'impianto britannico si è sempre corso già dall'annata 2011/2012, quando a trionfare in LMP fu Manuel Mantovani, questa sera di nuovo protagonista dopo tanto tempo seppur in SRZGT1. Proprio in questa categoria, David Greco ha una grandissima tradizione, avendo sempre vinto, tre volte su tre, scattando inoltre sempre dalla pole-postion. E' successo così nel 2011/2012, nel 2012/2013 e nel 2013/2014: succederà anche nel 2014/2015? Molto più variegata la storia della categoria SRZGT2, con un successo per Emanuele Zerbinati, uno per Nicola Gazzilli ed uno per Vincenzo Vanore. In quasi tutte le circostanze, ad eccezione di due, chi è partito dalla prima posizione di classe si è poi portato a casa anche la vittoria. Nonostante il circuito offra notevoli chance di sorpasso, le manovre non sono evidentemente così semplici, ecco perchè la strategia, sia in termini di carburante che di gomme, avrà un ruolo fondamentale sul risultato finale.

Gli ingredienti per assistere ad una serata di grande spettacolo ci sono tutti. Con un pizzico di fortuna e di buon senso da parte dei partecipanti, ma soprattutto con la speranza che rFactor2 non giochi brutti scherzi, la quarta edizione del Campionato Italiano GT può candidarsi come uno dei tornei più importanti in assoluto di SimRacingZone.net, in virtù anche dell'altissimo livello di competitività in pista. Maggiori dettagli sulle caratteristiche del campionato e sul suo futuro saranno narrate in diretta web-tv, a partire dalle 20:50 di questa sera, Giovedì 23 Aprile. Diretta tutta speciale in compagnia di Tommaso Le Rose e Guglielmo Matti, davvero da non perdere!

Leggi anche: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation