18 - 04 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

In costante crescita nell'ultimo anno agonistico, dopo aver vinto il Campionato Italiano rF3 2013/2014, aver conquistato il quinto posto nell'SRZ Porsche Cup 2014/2015 ed aver dominato la prima edizione del Campionato Italiano rF2 su rFactor2, lo Snail Team è pronto a lanciare la sfida anche nel prossimo Campionato Italiano GT. La squadra di Rosario D'Angelo si ripresenta in categoria SRZGT2 con due sim-driver estremamente affidabili quali Sergio Varani, punto fermo della scuderia sulle ruote coperte, e Marco Boscariol, in prestito dal ReBorn Racers, iscritti con due Porsche 911.

Varani, classe 1967, è alla sua terza partecipazione nel Campionato Italiano GT di SimRacingZone.net. Nell'edizione 2012/2013 è stato protagonista tra le fila del Monster Team in categoria SRZGT1, a bordo di una Audi, vettura che non gli portò propriamente fortuna e che lo costrinse a chiudere in decima posizione con soli 16 punti conquistati. E' andata molto meglio dodici mesi più tardi, nella stagione 2013/2014, quando passato in Snail Team prese parte alla categoria SRZGT2 al fianco di Fabio Cutolo su una Ferrari 430, trascinando la squadra al quarto posto costruttori. L'imolese è certamente uno di quei sim-driver che ha tratto enorme beneficio dal passaggio ad rFactor2, simulatore con cui trova decisamente maggiori affinità rispetto al predecessore. Sin da subito Varani ha infatti ottenuto un terzo posto in SRZ Clio Cup, a Poznan, un secondo posto in SRZ Porsche Cup, a Brno e la prima vittoria su SimRacingZone.net a Monza, sempre a bordo della stessa Porsche 911 che lo vedrà protagonista nel Campionato Italiano GT. Per lui buoni risultati anche sulle ruote scoperte in passato, ed una eccellente media di Gran Premi conclusi (91%).

Boscariol, nato a Varese, ha esordito su SimRacingZone.net con i colori dell'RBR&TFF Racing Team proprio in occasione dell'SRZ Porsche Cup, dove ha inoltre fatto la conoscenza dello stesso Varani. Per lui subito ottime prestazioni, coronate da tre podi, tutti e tre sul secondo gradino. Delle 12 manche totali a cui ha preso parte, ben 9 volte ha chiuso in top10, mentre nelle rimanenti è stato costretto al ritiro. Potenzialmente può essere una delle più grandi sorprese nell'imminente Campionato Italiano GT, molto dipenderà non tanto dalla velocità che sarà in grado di portare sul tracciato (su cui non si discute) quanto dall'attenzione che porrà al passo gara, spesso il suo punto debole.

Varani prende confidenza con la sua Porsche 911 e l'asfalto bagnato...

Posto che nella classe meno potente del campionato l'SKZ Musto Racing parte con i favori del pronostico, Varani e Boscariol sembrano comunque in grado di dire la loro per il secondo posto, conteso, probabilmente, con i rivali della LupaRossa Motorsport. Entrambi i titolari saranno in pista Giovedì 9 Aprile per la prima sessione di test ufficiali (trasmessa in diretta sulla SRZTVHD), nel corso della quale sarà interessante rivolgere loro qualche domanda in merito alle ambizioni coltivate. Già dalle prime uscite il team si è dimostrato competitivo, deve ora risolvere alcuni problemi inerenti l'eccesivo consumo degli pneumatici...

 Leggi anche: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation