26 - 04 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Il circus del Campionato Italiano rF1 ha già sperimentato cosa significhi correre con rFactor2, scendendo in pista per i primi due appuntamenti. Ora arriva il momento del Campionato Italiano rF2, la seconda categoria di SimRacingZone.net a ruote scoperte. Come per la classe regina, l'esordio assoluto avverrà a Barcellona, in Spagna, dove tra l'altro non si è mai corso nella storia del campionato. I partecipanti, per un totale di 24, sono in gran parte alla prima esperienza in tale categoria: non ci saranno campioni in carica a difendere il titolo, non sembrano nemmeno esserci grandi favoriti sulla carta, la stagione potrebbe essere davvero equilibrata. In sede di precampionato hanno mostrato buone cose Claudio Bivacqua, Giordano Valeriano e Stefano Gattuso, rispettivamente di Snail Team, RBS Racing Team e SFG Motorsport, sim-driver che sicuramente potranno lottare nelle prime posizioni. Ci si aspetta moltissimo, però, soprattutto dall'SKZ Musto Racing che nel team principale schiera Simone Malavolta e Marco Mazzetti, nuovo acquisto della banda Faluschi. I due avranno inoltre il supporto di Claudio Boggio, Andrea Pezzè, Michele Molle e Andrew Baranowski, piloti di buon livello che potrebbero risultare fondamentali nelle sfide per la classifica costruttori. Sono importanti anche i nomi schierati dall'RFDT SimRacing Department, team che nella stagione 2014/2015 punta a costruire le basi per un solido futuro nei massimi campionati di SimRacingZone.net. La squadra di Matteo Favro è riuscita ad ingaggiare Alessandro Fiori, storico sim-driver che nel passato ha vinto tantissimo su altri portali, lottando inoltre per più stagioni proprio nel Campionato Italiano rF2 con l'EsseGP SimRacingTeam. Al fianco di Fiori ci sarà Matteo Zandonà, altro sim-driver dalle indubbie doti velocistiche, costretto però a saltare l'appuntamento inaugurale. Attenzione poi alla BlueBolt Alpha, che può vantare nella Line Up uno come Marco D'Acunto, personaggio di grande esperienza, precedentemente protagonista anche ai massimi livelli del Campionato Italiano rF1, ma reduce da due stagioni molto negative.

Il Campionato Italiano rF2 è certamente garanzia di talento, tutti i vincitori si sono infatti sempre rivelati e affermati come grandi protagonisti nei successivi campionati organizzati dal portale. A partire da Marco Conti, laureatosi campione nella prima edizione dell 2008/2009, l'Albo d'Oro ha insritti anche i nomi di Enrico Di Loreto, Vito Conigliaro, Alberto Fontana, Matteo Vecchioni e Alessandro Faluschi. Solo lo Skizzato Racing Team vanta due titoli costruttori, mentre IES Racing Team, BlueBolt Racing, Sicilia Racing ed Iron Brain by Pescara SRT sono riuscite a trionfare una volta.

Correre sul tracciato catalano di Barcellona non è affatto semplice, l'assetto incide più che altrove e superare è impresa assai ardua. Tutto potrebbe complicarsi ulteriormente qualora dovesse arrivare la pioggia, attesa con probabilità altissime attorno alle 23, quindi nel corso delle ultime battute di gara. La qualifica risulterà fondamentale, anche se dal terzo giro in poi i partecipanti potranno fare uso del DRS, esattamente come in Formula 1, per tentare di superare. Ma come sempre su rFactor2 le azioni devono essere preparate con grande accortezza, per evitare anche il minimo contatto. Un altro aspetto fondamentale da considerare è il consumo degli pneumatici: unica la mescola di gomma a disposizione, difficile l'azzardo delle zero soste ma pur sempre fattibile in termini di regolamento.

Il sesto campionato targato SimRacingZone.net in appena tre mesi di attività è pronto a fare il suo inizio. Le aspettative sono altissime, anche in virtù dei molteplici Special Event condotti al termine della passata stagione, durante i quali i sim-driver hanno sempre dimostrato un ottimo controllo del mezzo e dato vita a bellissime gare. La fisica Formula Renault 3.5 su cui è basato il Campionato Italiano rF2 è infatti relativamente semplice da gestire ma tutt'altro che scontata da portare al limite... Per assistere a quella che si preannuncia una prima scoppiettante serata sarà sufficiente sintonizzarsi sulla pagina della SRZTVHD a partire dalle 21:00 circa di questa sera, Venerdì 28 Novembre!

Leggi anche:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation