26 - 04 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

 

La giornata è iniziata molto presto per lo Staff del Portale e per l'organico della TJemme, arrivati nella pista di Chignolo Pò alle 7:30 del mattino. Il rombo dei motori ha iniziato a inondare i cieli di Chignolo solo verso le ore 9:00, quando a scendere per primo in pista è stato Corrado Raucea, subito alle prese con dei problemi tecnici alla sua Formula Renault 2000, che lo hanno costretto a fermarsi dopo appena due giri; risolti i problemi, il nostro Corrado è ripartito spedito per le sue due sessioni, regalandosi anche qualche disgressione pur di raggiungere il proprio limite. Subito dopo Raucea, è stato Andrea Di Sarò a calcare la pista, sulla Ferrari 360 Challange che guidava per la prima volta. Ottima anche la prova di Andrea, che ha avuto modo di dare gas e di strapazzare la sua rossa. I primi ad impressionare veramente sono stati però Giuseppe Pirilli e Nicola Battista, che dopo pochi giri, necessari a conoscere il circuito e prendere confidenza con il cambio delle Renault, hanno subito iniziato a spingere sorprendendo il pubblico sulle tribune. I due hanno girato poco dopo anche sulla Ferrari, facendo segnare sempre una prestazione positiva per essere debuttanti assoluti alla guida di questi bolidi.

CHI NON CORREVA POTEVA GUARDARE LE PERIPEZIE IN PISTA DA UNA PICCOLA TRIBUNETTA COPERTA

GIULIO BETTINI, CAMPIONE ITALIANO RF3 2011, E' SCESO IN PISTA SU F.RENAULT 2000

Dopo il turno di Pirilli e Battista su Ferrari, è toccato ai due Favatà scendere in pista insieme a Gianfranco Pagoto. Mentre i Favatà hanno trovato subito un buon feeling con la Formula Renault, Pagoto è rimasto decisamente più cauto, indeciso spesso nell'uso del cambio e restio a rischiare nelle staccate e le accellerazioni, risultando il più lento del gruppo alla fine del primo turno. Il SimDriver di Trapani però si è rifatto alla grande nella seconda sessione, dove ha finalmente iniziato a capire il limite della vettura e a spingere in modo notevole, tanto che una volta sceso dalla sua Formula Renault è stata dura convincerlo a non acquistare un ulteriore turno in pista! Per finire con i test in pista parliamo della prova del giovane Alessandro Fantinati, già pilota di Kart con la Scuderia 13M e recente protagonista del Campionato rF4, unico minorenne ad essere sceso in pista su Formula Renault. Velocissimo sin da subito, Fantinati si è insabbiato a metà del suo primo turno per aver perso il controllo della sua Renault. Tornato in pista per il suo secondo turno, Fantinati è stato più deciso che mai e ha strabiliato tutti con dei controlli al limite, regalando anche dei bei sorpassi agli altri due piloti scesi in pista insieme a lui.

ALESSANDRO FANTINATI E' STATO IL PIU' VELOCE CON LA F. RENAULT 2000, MA SI E' ANCHE INSABBIATO

DA SINISTRA:CORRADO RAUCEA, ALESSIO SPINELLI, MARCO CONTI, GIUSEPPE PIRILLI E LUCA ALBERTONI

Terminata la giornata dei test in pista, dopo un paio d'ore di calma e relax, il gruppo si è spostato verso il circuito South Milano di Ottobiano, dove era prevista la gara Endurance sui Go-kart. Nel viaggio purtroppo, si è smarrita la famiglia Malavolta, insieme al nostro Guglielmo Matti. Pur felici di esserci finalmente sbarazzati di Matti, tutti i nostri pensieri erano rivolti verso i poveri Malavolta, che alla fine hanno ritrovato la via del Kartodromo grazie all'intraprendenza del giovane figlio Simone. Purtroppo la strada l'ha ritrovata anche Guglielmo, e quindi di nuovo tutti al completo. Dopo la preparazione di rito e la sistemazione casuale dei Team (11 team per un totale di 33 piloti), si è svolta finalmente la gara, che ha regalato una entusiasmante sfida tra le due compagini più forti, i Pincopallino Joe (Marco Zipoli, Marco Massironi e Giuseppe Pirilli) contro il Trio delle Meraviglie (David Greco, Alessandro Fantinati, Santoro Raucea). La Pole Position è stata conquistata dal Trio Meraviglie grazie alla grande prestazione di Alessandro Fantinati, che ha fatti registrare il record del circuito in 1.04.581, mentre i Pincopallino Joe si sono fermati al tempo di 1.04.611 fatto segnare da Marco Zipoli. Nella prima parte di gara duello spettacolare giro dopo giro tra Fantinati e Zipoli, che hanno poi ceduto il volante rispettivamente a Santoro Raucea e Giuseppe Pirilli; in questo momento la gara prende la via del Pincopallino Joe, perchè Santoro non riesce a tenere il ritmo di Pirilli, che nel suo turno guadagna quasi 40 secondi sull'avversario. Nell'ultimo turno scendo in pista Marco Massironi per la Pincopallino Joe e David Greco per il Trio Meraviglie. Il ritmo dei due è simile, il distacco resta pressocchè invariato e sul traguardo i Pincopallino Joe possono festeggiare una sudata e meritata vittoria.

EROS MASCIULLI, TM DELLA PESCARA CORSE, INTERVISTATO DA TOMMASO LE ROSE

Zipoli e Pirilli (Pincopallino Joe) festeggiano per la vittoria dell'Endurance sui Go-Kart

Terminata l'emozionante ed estenuante sfida sui Kart, il gruppo ha finalmente potuto godersi la cena prima delle premiazioni finali, svoltesi sul podio del Kartodromo. I premi più ambiti sono finiti nelle mani di David Greco (modifica G25-27 E by Arc Team, Casco D'oro 2011 e Support Pedals Pro by Simracingstation), Enrico Di Loreto (Playseat Takuma Sato), Giulio Bettini (Arc Wheel Gp3 Alu by Arc Team),Marco Conti ( Arc Brake e Mod G25-27 E by Arc Team) e Guglielmo Matti (Support Pedals Pro by Simracingstation), mentre il premio come Miglior SimDriver esordiente è stato assegnato a Claudio Bivacqua per aver sfiorato il titolo nel Campionato italiano rF3 alla sua prima stagione in SRZ. Premiata anche la RunnerRunner SRT di Giuseppe Manzone come miglior Team esordiente della stagione.

IL PODIO RF1: DAVID GRECO, MARCO CONTI, ENRICO DI LORETO E MARCO ZIPOLI

GIUSEPPE MANZONE RITIRA I PREMI DELLA RUNNER RUNNER SRT

Ecco alcuni dei più commenti rilasciati dai partecipanti nel forum:

Alberto Fontana (SimDriver Master Challange):Stendiamo un velo pietoso sui miei tempi sul kart!!!!!! :doh: ahahahahah :asd: c'è da dire che non era la prima volta che li provavo, ma quasi...Sui kart purtroppo ho zero esperienza e si vede! in più sul dritto, dai 30 minuti dell'endurance in poi ha iniziato ad andare più piano (testimone David che, mentre mi stava doppiando, tra un po' per pietà scendeva dal kart e iniziava a spingermi ahahah) e mi passavano tutti...boh! Ho davvero tantissimo da imparare su quei mezzi! Complimenti a Zipoli, Fantinati e Greco che sono andati davvero fortissimo! In ogni caso, faccio i miei più sentiti complimenti a tutto lo staff di SRZ per la bellissima giornata organizzata e per l'impegno enorme che hanno messo ieri per dare a tutti noi la possibilità di vivere quest'esperienza. Bravi ragazzi, grazie di cuore!


Roberto Alaimo(ex Team Manager IES Racing): A Tommaso , il papa' di Tommaso e Guglielmo per aver organizzato una giornata così bella e memorabile come quella di ieri.Forse l'unica critica è l'orario di inizio della gara di kart e conseguentemente l'orario della cena e delle premiazioni. Sarei rimasto comunque in ogni caso fino alla fine se non fosse che mio cugino Matteo si fosse fatto male alla costola durante la gara.
Sinceramente se dovessi scegliere fra il format di gara dei go-kart, io fra Siena e Ottobiano preferisco 10 volte di piu' gare come quelle di Siena, individuali, tutti contro tutti; l'endurance si coinvolge ma non mi ha entusiasmato molto. Forse Endurance piu' lunghe "prendono" di piu'.  La pista era proprio bella. Molto piu' difficile rispetto a Siena e piu' tecnica. I non piloti (come me) si prendevano 4 secondi sul BL rispetto ai piloti il che dice tutto. Per il resto ottima atmosfera. Ho visto piu' amalgamento fra componenti dei diversi Sim-Team rispetto agli anni passati il che mi è piaciuto molto. Grazie a tutti per la piacevole serata in vostra compagnia. Alla prossima ragazzi.

STAGIONE PIENA DI SODDISFAZIONI PER EROS MASCIULLI E LA PESCARA CORSE


Andrea Magosso (SimDriver RunnerRunner SRT) : Complimenti ragazzi,avete organizzato una giornata stupenda! Anche se siamo arrivati tardi,comunque ci siamo divertiti molto a stare con voi,poi la gara con i kart è stata bella anche se sono tutto rotto comunque mi sono divertito. PS:Il prossimo anno voglio anch'io le coppe!

Fabrizio Gobbi (SimDriver BlueBolt Racing): bellissima serata ieri! io mi son proprio divertito! sono venuto con lo spirito solo di divertirmi,soprattutto vedendo il format di gara...e della fortuna nei sorteggi...Ottobiano è una pista bellissima e molto più tecnica di Siena...piena di chicane e frenate in inserimento non è per niente facile...difatti i distacchi erano molto più alti...complimenti a Zipoli e Fantinati per i migliori tempi! Io ho dato del mio meglio e gli sono riuscito ad andare vicino...forse potevo fare di più in gara, ma purtroppo ho sempre beccato traffico e non son riuscito a togliere 2 o 3 decimini... l'unica cosa che non mi è piaciuta della pista/organizzazione kartodromo e la differenza nei kart...o perlomeno quello che io ho potuto notare...il mio 1° kart e il 2° avevano prestazioni completamente diverse...specie nel motore...nell'ordine forse anche del secondo al giro...per finire un grazie a tutti e spero che giornate come questa possano organizzarsi spesso e non solo al raduno di fine anno..... purtroppo amici o conoscenti veloci come Zzipoli,Fontana,Greco ecc sono difficili da trovare e mi ritrovo a girare ormai 1 volta all'anno...

Giuseppe Manzone (TM Runner Runner SRT): Una giornata veramente piena, tante nuove amicizie, scambi di idee e mille consigli utilissimi.Una giornata dove è esistito solo il rombo del motore, reale e virtuale.
Per me è veramente un onore far parte di questa community e rivolgo un grazie per l'accoglienza da parte di tutti.Un'organizzazione impeccabile che mi auguro prosegua per non lasciare un vuoto incolmabile nel panorama italiano del sim-racing.Un'organizzazione precisa non solo per la riuscita ordinata dell'evento, ma proprio mossa dalla passione...si sentiva rombare motori anche se c'era silenzio.E poi il gran finale con i kart a cui non ho partecipato;occhi sbarrati pronti ad entrare in pista e dare gas, adrenalina a mille e giù a manetta. Ma il finalone doveva ancora arrivare....ore 1.10 e iniziano le premiazioni: un milione di coppe (la metà a Greco, Conti e skizzato)....ritiro il premio di Bivacqua per il 2° posto in rF3....vado per salutare per far rientro a casa(oggi alle 9 dovevo essere operativo) e Tommaso mi dice...aspetta un pò...io:perchè?....Tommaso:aspetta....
ok ormai mezz'ora + o - si prospettava un arrivo in mattinata....ma qualcosa mi diceva che mi aspettava dell'altro....e infatti ritiro il premio di Bivacqua come rivelazione 2011...una grandissima soddisfazione mia e di Claudio a cui ho riferito oggi, un Claudio veramente felice di questo premio....e li Emanuele mi blocca sul podio per ricevere anche il premio Scuderia rivelazione 2011...non ci potevo credere;al primo anno 2 primi e un secondo...sarà veramente dura ripetersi ma ci proveremo. Ora comincio a mettere in pratica un pò di aiuti. Un grazie ancora per tutto quello che fate....un grazie a quei mattacchioni di Tommaso, Guglielmo, Emanuele...mai stanchi e sempre con un sorriso.E' stata una giornata da incorniciare, di quelle che non puoi mai dimenticare!

GIULIO BETTINI HA RITIRATO UNO DEI PREMI PIU' AMBITI: ARC WHEEL GP3 ALU

Corrado Raucea (SimDriver Bluebolt Racing):Rientrato adesso, dopo un'odissea incredibile che nel viaggio di andata aveva messo in serio dubbio la mia partecipazione!  Sono molto felice di essere stato con voi e ringrazio pubblicamente Tommaso e Matti per l'organizzazione e il mio TM Alessio Spinelli per la gradita sorpresa che mi ha fatto trovare!  Il rientro era iniziato in modo burrascoso come l'andata a causa dello sciopero ma dopo le cose si sono sistemate e sono arrivato alle 21 a casa! Grazie ancora e spero di rivedervi presto!

Alessio Spinelli (TM Bluebolt Racing): Ciao Ragazzacci!! ringrazio TUTTI davvero di cuore per aver partecipato a questa bella giornata. Piacere di aver conosciuto di persona molti volti nuovi incontrati solo online.
Ancora GRAZIE INFINITE a Tommaso e Guglielmo per aver organizzato il tutto e aver tenuto su la baracca!! Cercate di trovare il modo di continuare l'avventura ragazzi, senza SRZ come si fa?! :asd:

Simone Malavolta (SimDriver XtremeSim): Solo un aggettivo può descrivere questa giornata: INDIMENTICABILE. Una giornata organizzata al meglio sul punto del divertimento anche se ho dovuto reprimere la mia grandissima voglia di girare con la Formula 2000. E' stato bellissimo incontrarvi personalmente anche se non ho avuto modo di parlare con tutti :). La cosa più brutta della giornata? esserci persi io e i miei genitori per le strade per colpa delle auto che si infiltravano tra me e gli altri . Alla fine però con il navigatore siamo riusciti ad arrivare. Da li in poi è stato tutto ancora più fantastico. Anche io ho notato differenze tra i due kart (differenza di sterzo e freno). Con il primo kart, il peggiore tra i due, non sono riuscito a fare un tempo discreto perchè dovevo prendere un pò di confidenza dopo tanti anni che non guidavo più un kart. Durante la gara invece sono riuscito a fare buoni tempi e soprattutto a divertirmi di più con varie intraversate aahaahaha. Ho avuto nel mio team Toncher e Battaglia , due compagni simpaticissimi che anche loro andavano forti :). Poi dopo la cena, momento forse più aspettato, la premiazione. Era la prima volta che mi capitava una cosa del genere, il poter salire sul podio, ricevere una coppa e sentire gli applausi, la ricompensa di tanto allenamento nel campionato. Ci sarebbe altro da raccontare e finisco con il medesimo ringraziamento agli organizzatori e ai miei genitori che mi hanno permesso di venire altrimenti mi sarei perso una giornata bellissima. Ci rivedremo, sperando, il prossimo anno!

PRIMA DELLE PREMIAZIONI SI E' SVOLTA LA CENA PER I POVERI RAGAZZI AFFAMATI


PRESENTI AL RADUNO ANCHE I SIMPATICISSIMI AMICI DI TBT SIMRACING

Emanuele Richiusa (Cronista SRZ): io invece ho trovato nette diferenze tra il 15 (qualifica) e il 3 (gara) per fortuna mia adatto subitissimo nella realtà, al 2 giro gia facevo qualche curva in pieno...e andava a migliorare...slittavo poco e passavo tutti come mosche....(gli altri ancora studiavano ovviamente) e si perche poi in gara tutto diverso. Il 3 non stava in pista io peso 100-110 kg circa al primo giro arrivo tranquillo in una curva facile tanto la prendo in pieno mi metto totalmente di traverso (che traversoni pero, io e tommy grazie al nostro peso eravamo sempre di traverso sul filo) quindi molto instabile...anche se mi arrabbiavo giro dopo giro perche non riuscivo a far fare al kart quello che volevo (cosa che con il 15 riuscivo a fare) mi sono stradivertito...e anche se sono uscito subito al minuto 15 per non far perdere tempo e distacco alla squadra (Bettini e Mancini THE BEST) appena sono sceso incazzatissimo dopo la sbollita volevo risalire troppo divertenti...Applausone a Bettini e Mancini che hanno recuperato una gara che ho ho rovinato arrivando terzi (tutto merito loro, gli ho solo reso la gara piu difficile ma penso anche piu intensa e divertente) calcolando che i primi 2 team erano formati da Fantinati, Zipoli, Greco e compagnia bella diciamo che siamo arrivati primi dei terrestri....Gara Kart apparte divertentissima voglio rifarla subito...XD tutto il giorno gran lavoro e spasso, anche se non ho dedicato molto tempo ai simdriver per via delle riprese mi sono divertito molto a passare qualche minuto con voi....soprattuto a conoscere di persona Tommaso che è davvero uno spasso...poi David Greco non me l'aspettavo cosi spassoso, scherzoso e alla mano....per giustificarmi con Tommy che non l'abbiamo fatto dormire XD....ti ricordo che oltre a noi cerano le tue sorelle che si sono messe a giocare a Crash Bandicoot...poi ho detto verso le 2 e mezza vabbe io mi butto nel letto 1 oretta...appena mi stendo "din don" << è arrivato David Greco e Marco Conti >> e li allora mi sono alzato e via con prosciutto, sopressata, peperoni una bella colazioncina alle 3 di mattina XDXD....come sempre 3 giorni molto stancanti e stressanti....ma unici e indimenticabili....spero di venire nuovamente il prossimo anno...PS: scusate per qualche gaffe alla premiazione!

Alessio Toncher (SimDriver Pescara Corse):Io ringrazio davvero tutti di cuore, è stata una giornata meravigliosa!Tutti quanti noi si sono fatti chi più chi meno tanti km con gioia e tanta voglia di incontrarci!Finalmente dopo tempo sono riuscito a incontrare di persona tutti coloro che fanno parte di questo scatenato mondo del simracing e non solo!Sarà dura aspettare fino al prossimo raduno, ma in ogni caso auguro tutto il bene possibile a questo immenso portale che non stanca mai e riesce sempre a divertirci, in ogni caso anche i momenti "bui" fanno parte di tutto, non può essere tutto sempre rose e fiori, è un pò come "l'amore non è bello se non è litigarello" e questo rende le cose perfette, è tutto bello così com'è, grazie ancora a tutti!!

ORE 2:00 AM FOTO DI GRUPPO (O MEGLIO DEI POCHI SUPERSTITI)!


Per leggere altri commenti sulla giornata vi rimandiamo a questo TOPIC nel forum. Un grazie a tutta la community da parte dello Staff per aver reso questa stagione 2010/2011 davvero speciale!

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation