20 - 11 - 2019
Sponsors
nextlevelracing.com

www.3drap.it

tuttoautoricambi.it

primi sui motori con e-max

Il Predator's Challenge si appresta a chiudere la stagione con le ultime due tappe in calendario, la prossima delle quali si svolgerà nel week-end del 28-29 settembre sul Circuito di Adria Raceway, una pista di 2,702 KM che impegnerà seriamente i motori 600cc Honda delle monoposto. Il tracciato è una novità assoluta per lo staff SRZ, che non lo ha mai affrontato prima e dispone quindi solo dell'esperienza acquisita negli anni di simulazione. Il circuito è insidioso, presenta infatti tre importanti allunghi intervallati da curve lente, tutte di diverso raggio, e privo totalmente di chicane.

Portare all'errore l'avversario per affondare un assalto senza rischi sarà fondamentale per chi si troverà ad inseguire, cosi come il riuscire a farsi trainare dalla scia delle vetture davanti sui due rettilinei più lunghi, manovra che permette di guadagnare anche 10 km/h, e tentare il sorpasso nella staccata della Curva 1, un tornante da disegnare con attenzione per sfruttare al massimo l'accelerazione sul rettilineo seguente, oppure in Curva 3, il secondo punto dove si può chiudere la manovra sfruttando l'allungo. Per una descrizione dettagliata del circuito e per scoprire i segreti di come si porta al limite la Predator's, ci affidiamo al video realizzato dallo staff di Simracingworld con il Simdriver Riccardo Moretto su rFactor 2.

 

La Simracing Motorsport arriva all'appuntamento con Adriano Albano in condizioni eccellenti, concentratissimo sull'obiettivo e pronto a lanciarsi anche nel mondo del Simracing competitivo, dopo aver passato l'estate in compagnia del suo animale simbolo, il cavallo. Il pilota salentino ha vinto tre gare su quattro ed è salito sul secondo gradino del podio nella prima gara a Varano per via di una partenza particolarmente lenta, che lo ha costretto a rimontare molte posizioni, situazione che comunque ha regalato al pubblico una rimonta davvero spettacolare. 

Per questo motivo, ci basta raccogliere due punti per chiudere matematicamente i giochi per il titolo 2019. Ovviamente questo non ci distoglierà dall'obiettivo di conquistare la vittoria anche su questo tracciato, conosciutissimo tra gli appassionati di Simracing italiani. Per farlo avremo come sempre i partner Mondiale Racing, con Alberto Ticchi ed i suoi ragazzi pronti a controllare che la vettura vada sempre al meglio, gli ingegneri della 3D Rap, che con i dati della telemetria cercheranno di dare le giuste informazioni ad Adriano, e nello stesso tempo raccoglieranno dati utili per il futuro. Avremo inoltre il simulatore dotato di Mod Predator's PC010 Ultrareal, con una postazione di Training professionale, la splendida RS Carbon della Drivegameseat gestita da Cristian Molinarelli ed un contest virtuale che darà la possibilità agli appassionati di provare in anteprima  ed al più veloce di scendere in pista per un corso di guida con il team su uno dei circuiti del campionato. Vi aspettiamo quindi numerosi ad Adria per godere insieme a noi questo week-end di passione e motori. Per gli appassionati del virtuale ricordiamo infine che dopo un anno di stop, il portale ha organizzato l'F3 Academy, una competizione gratuita di 6 gare su PC, con Assetto Corsa di Kunos Simulazioni e Mod RSS, aperta a tutti coloro che vogliono entrare nel fantastico mondo del Simracing e imparare a gestire tutte le fasi di un evento virtuale. Lo staff sta avviando anche un campionato amatoriale su F1 2019 di Codemasters, già completata al momento la lista partecipanti. Per iscrivervi e partecipare alle nostre competizioni, vi rimandiamo al portale www.simracingzone.cf e al canale ufficiale Discord.

Related news: 

 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners




simracingzone.net Webutation
Z1 Sim Wheel