17 - 06 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

La simulazione di guida in Italia ha faticato molto a decollare, malgrado i nostri talenti si siano sempre distinti a livello internazionale; la causa principale è da ricercare certamente in un generale rifiuto da parte delle vecchie generazioni per tutto ciò che ha rappresentato l'esport nel resto d'Europa e per la diffidenza delle aziende ad investire in un settore tutto da scoprire. Ci sono voluti oltre 12 anni affinché alcune realtà, sospinte anche dal successo che iniziative come la F1 Esport Series, il Porsche Esport Carrera Cup, lo Shadow Project Mclaren e la Vega eRace hanno raccolto in tutto il mondo, bucando in alcuni casi gli schermi televisivi con testimonial del calibro di Jean Alesi o Fernando Alonso, che hanno creato delle vere e proprie Academy, o piloti come Max Verstappen, Rubens Barrichello e Felipe Massa, che con costanza si dedicano anche alle competizioni virtuali per tenersi allenati. 


DAVID GRECO HA OTTENUTO LE UNICHE DUE VITTORIE ASSOLUTE PER LA PC008 NELLA STORIA PREDATOR'S

Simracingzone.net ha vissuto questa trasformazione anticipando i tempi, passando dal realizzare decine di campionati annuali sui più importanti e complessi simulatori di guida, (che oggi trovate ben organizzati da portali quali EsportSeries.net o eRacing Series senza dimenticare il capostipite Drivingitalia.net) per poi creare un proprio team per competere nel Predator's Challange, riuscendo a cogliere la vittoria del Trofeo nel 2013 con una vetusta PC008 e il Simracer David Greco, per poi portare al debutto nei test ed in gara, decine di talenti. Dopo tanto lavoro, questo 2019 rappresenta il punto di avvio dell'ambizioso progetto SRZ, denominato #FromVirtualToReal e portato avanti con il supporto delle aziende 3D Rap e Megaride, realtà che stanno già lavorando duramente per creare meccanismi utilizzabili sia dai piloti in pista che dai Simracer a casa.

AMOS LAURITO DEBUTTERA' A CREMONA SU PC010 CON IL SUO AMATISSIMO NUMERO 69!

Con grande coraggio e voglia di innovazione, la Formula X Italian Series, Federazione sportiva italiana che vanta ormai ben 9 categorie di auto tra Predator's, Formula Classic, Griiip G1, Legends, GT e Mitjet,  per un totale di oltre 150 auto da corsa che daranno spettacolo al via del primo week-end di stagione, ha deciso di cogliere la sfida che l'innovativo progetto From Virtual To Real, che vedrà Simdriver e simulatori assoluti protagonisti in pista e nel paddock. 
Il progetto ha l'obiettivo di legare definitivamente il mondo del Simracing competitivo e quello del Motorsport, con il supporto di importanti partner del panorama internazionale e giovani startup alla ricerca di tecnologia e innovazione.
 
ENZO BONITO AFFRONTERA' LA GRIIIP G1 SERIES BY FIVER CON IL TEAM AK SPARCO

Grazie al supporto principale di AK Informatica e Sparco, con la collaborazione di MSI e Samsung, il Simdriver italiano di punta nel panorama internazionale attuale, Enzo Bonito, affronterà l'intera stagione della Griiip G1 Series con il team AK Sparco, mentre il talentuosissimo Simdriver e youtuber Amos Laurito (Samsung Morning Stars) e l'apprezzatissimo Blink46 (alias Alvise Acciai) affronteranno il Predator's Challange con le vetture della Simracing Motorsport confrontandosi con il fortissimo pilota leccese Adriano Albano, fortissimo kartista nazionale finito anche in orbita Ferrari Academy grazie ai suoi successi sui Kart.

ADRIANO ALBANO PUNTA AL TITOLO DEL TROFEO PC010 E SARA' IL RIFERIMENTO DI LAURITO E BLINK46
 
Alla lista non poteva mancare il pilota, simracer e youtuber Alberto Fontana, che dopo gli ottimi risultati ottenuti nella passata stagione, affronterà l'intero campionato con la nuovissima PC015 della Simracing Motorsport, e raccontando il tutto attraverso la seconda stagione di di Racing is Life. Il debutto al Cremona Circuit nel week-end del 30-31 Marzo, sarà particolarmente difficile per il Naska nazionale, che è alle prese con la convalescenza da un brutto infortunio in pit-bike, che gli è costata, oltre ad un intervento abbastanza serio, anche la frattura di ben sei costole, l'impossibilità di testare la macchina con gli aggiornamenti 2019 e soprattutto le nuove gomme slick Yokohama.
 

Nel paddock, grazie all'enorme lavoro di AK Informatica, saranno presenti diverse postazioni di guida con le quali si potranno provare sia la Griiip G1 che, in anteprima assoluta, la Predator's PC010. Il pubblico potrà interagire con noi per tutto il week-end, partecipare ad avvincenti sfide o assistere agli Showmatch che coinvolgeranno i piloti e youtuber. Le competizioni organizzate permetteranno ai più veloci di conquistare le proprie uscite in pista a bordo di  una Predator's PC015! Tutto questo rappresenta il preludio a quelli che saranno gli sviluppi futuri del progetto, per i quali forniremo presto ulteriori dettagli.
 
 
Nel frattempo vi aspettiamo numerosi in pista a supporto dei nostri piloti! 
 

 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation