25 - 04 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Il lungo silenzio a seguito del passaggio su Steam di rFactor2 faceva presagire qualcosa di negativo. Le ultime build rilasciate da ISI non hanno affatto apportato miglioramenti al simulatore, anzi, sono risultate quasi insignificanti. Solo qualche piccolo fix qua e là, poco altro, troppo poco per risvegliare una community sempre più povera e sempre più scontenta.

La piccola casa americana ha questa volta sorpreso tutti, annunciando nel corso di SimRacing EXPO la partnership con Luminis, software house tedesca. La collaborazione porterà a formare il gruppo chiamato Studio 397, con sede in Olanda, gruppo che si occuperà di accelerare lo sviluppo di rFactor2. ISI stessa, consapevole delle difficoltà incontrate nel rifinire e migliorare il proprio simulatore, si dichiara entusiasta di questa nuova opportunità, anche perchè Luminis contribuirà al lavoro con un numero di sviluppatori decisamente maggiore rispetto a quelli impiegati attualmente. Marcel Offermans, leader di Luminis:

"I am really excited by the opportunities that our partnership with ISI offers; rFactor 2 represents the best of breed simulator platform in the industry."

Grande ambizione per il nuovo gruppo, deciso a dare una svolta in tempi brevi. Entro fine 2016 sono stati promessi un motore grafico in DX11, il supporto VR e un incremento di contenuti originali. Fondamentale sarà intervenire anche lato marketing, campo in cui ISI si è sempre dimostrata particolarmente debole, confermandolo una volta di più non creando alcun tipo di pathos in occasione del recente annuncio, giunto quasi all'improvviso. Per gli amanti di rFactor2, ad ogni modo, si è riaccesa la speranza...

Related news: 

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation