24 - 02 - 2019
Sponsors

nextlevelracing.com

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

https://www.tuttoautoricambi.it/marca-automobilistica/pezzi-di-ricambio-renault.html

rackservice.org

primi sui motori con e-max

Quando siamo ormai alle porte della nuova stagione agonistica, ci occupiamo di una delle migliori scuderie del simracing italiano, la BlueBolt Racing, scuderia fondata nel 2008 dall’attuale TM Alessio “Alek” Spinelli, che in soli due anni è riuscito a far crescere questo team raggiungendo traguardi prestigiosi.

Grazie al lavoro del suo TM, la BBR oggi conta 29 iscritti, ha partecipato a moltissimi campionati in diversi portali riuscendo sempre ad ottenere ottimi risultati. Nell’albo d’oro team la scuderia ha collezionato in questi quattro anni ben 18 podi; 8 primi posti, 8 secondi posti e 2 terzi posti, oltre ad altri piazzamenti nella top ten.

Negli ultimi mesi il team si è arricchito con l’inserimento di nuovi ottimi elementi, capaci di ridare ancor più slancio alle attività della squadra. In questo 2012 sono stati ingaggiati altri promettenti simdriver, come Andrea Mantovani, Seriano Milan (i primi allievi dell'Academy, di cui parleremo più avanti), Andrea Salamone, Andrea Tufariello e simdriver di esperienza come Emanuele Zerbinati. L'arrivo di Tufariello, insieme ad Andrea Sciacca, ha dato un forte contributo nel rinvigorire l'azione della scuderia, con nuove idee e supporto all'azione dello staff.

IL NUOVO LOGO DELLA BLUEBOLT RACING

È proprio la collaborazione tra loro e il TM Spinelli che ha dato il via all'iniziativa BlueBolt Academy, che ha l'intento di scoprire nuovi talenti e soprattutto formare le nuove leve del simracing, che possono carpire nozioni importanti lavorando a fianco di alcuni dei migliori simdriver italiani, gente del calibro di Gabrizio Gobbi ed Enrico Di Loreto. Letto e sottoscritto il regolamento BBA il pilota virtuale viene seguito in un percorso che lo porterà ad acquisire un certificato, che attesta la sua validità come simdriver e la sua correttezza nel comportamento dentro e fuori pista. La scuderia sta lavorando anche sul riconoscimento di questo attestato nei portali più rilevanti nel panorama italiano del simracing.

A quatto anni dalla sua nascita quindi la scuderia si da una rinfrescata negli elementi che la compongono, curando anche di rinnovare l’aspetto grafico. Tutto nuovo il sito web raggiungibile all'indirizzo www.blueboltracing.net, in più è stato rifatto completamente il logo, adesso più compatto e riconoscibile a colpo d'occhio, con un look che è un mix tra moderno e antico.

Per rimanere informati sulle attività della scuderia potete consultare anche i suoi nuovi canali di informazione, la pagina FACEBOOK, YOUTUBE e forum.

Buona fortuna alla BBR per un brillante futuro!

{smooth-scroll-top}

Related news:

[XGT] ROUND 05: Canada
Partners





racehhub.eu


simracingzone.net Webutation